Test di personalità: Scegliete un mandala e scoprite se avete il dono dell’empatia

Test di personalità: Scegliete un mandala e scoprite se avete il dono dell’empatia.

Barlettaweb.com – Molte persone scelgono di tatuare i loro mandala. Il motivo? Oltre a essere un bel disegno, questi simboli possono avere molti significati. In questo caso particolare, con un semplice test psicologico, è possibile decifrare un aspetto piuttosto peculiare del proprio carattere: l’empatia. Siete una persona empatica? Sei abbastanza gentile?

Tutto può essere spiegato in base al mandala che si sceglie. Innanzitutto, le persone definite empatiche sono quelle dotate di un’intelligenza emotiva che può avere diversi aspetti, diversi sbocchi.

Avete anche il dono dell’empatia? Scopritelo votando il vostro mandala preferito.

Se si sceglie il Mandala n. 1:
Le persone attratte da questo tipo di mandala sono empatiche per natura. In breve, sono nati per relazionarsi tra loro, ma in particolare con la natura e gli animali. Se vi piace questo simbolo, siete una persona che ama stare nella natura e si sente in armonia con tutto ciò che è frutto della terra.

Se siete sotto stress, il posto migliore per trovare la pace interiore è un luogo fatto di natura pura e silenzio. Ruscelli, alberi, erba danno la sensazione di essere nel posto giusto. Tuttavia, c’è un rovescio della medaglia: questa armonia con la natura richiede una costante introspezione che spesso porta a considerare gli aspetti delle vostre relazioni.

Se si sceglie il Mandala n. 2:
Questo mandala mostra persone con eccellenti capacità empatiche nei confronti dei coetanei. Se è il vostro preferito, significa che fate parte di un gruppo di persone che amano identificarsi con i sentimenti degli altri. Un’estrema sensibilità che vi rende anche inclini all’espressione artistica. Vi viene quasi spontaneo cercare di dare loro un supporto psicologico e di dare loro un grande sostegno con semplici parole.

Siete persone che hanno un notevole spirito comunicativo. Difficilmente vi arrendete di fronte agli ostacoli e, in generale, siete incoraggiati a vedere il bicchiere mezzo pieno. La vostra estrema sensibilità si trasforma spesso in generosità, a volte anche verso persone che non la meritano.

Se si sceglie il Mandala n. 3:
Siete persone molto speciali, non pensate a nulla di superficiale. Preferite indagare, andare oltre. Scrutare le anime, scavare in profondità per comprenderne l’essenza. La vostra è una sottile capacità empatica che si manifesta, in modo più massiccio, attraverso il subconscio. Se qualcuno a voi vicino è attanagliato da dubbi, pensieri, sentitevi liberi di offrirgli la vostra spalla, uno spunto di riflessione oggettivo.

Se avete intorno persone emotivamente dipendenti, la vostra anima può inaridirsi e potreste aver bisogno di isolarvi da tutto e da tutti per ritrovare voi stessi.

Se si sceglie il Mandala n. 4:
Ti immedesimi troppo. Spesso vi mettete in secondo piano, a favore di chi vi circonda. Vi assumete troppo il peso dei problemi degli altri, facendoli diventare i vostri: questo vi danneggia molto.

Spesso cercate risposte a domande esistenziali che in realtà riempiono la vostra mente solo di punti interrogativi complicati e un po’ limitanti. Si tende naturalmente a dare più di quanto si ha. Cercate di valutare il vostro livello di empatia per evitare di farvi del male.

Se si sceglie il Mandala n. 5:
Siete empatici quando basta, ma avete un’energia che spesso vi fa esagerare. Avete il dono di guarire voi stessi, attraverso l’analisi e la connessione con gli altri. Questa vostra intelligenza emotiva vi permette di riscoprire ciò che circonda la vostra energia e il cibo per la mente che più vi sfugge.

Basta il primo sguardo in una stanza per rendersi conto dei conflitti e delle preoccupazioni che aleggiano in quello spazio ristretto. A volte anche la vostra sola presenza rende l’aria e l’atmosfera più fruttuosa e armoniosa. Dare pace con lo sguardo.

Se si sceglie il Mandala n. 6:
Questo mandala descrive le persone dotate di capacità di guarigione con le parole. Scavare in profondità nelle paure e nelle difficoltà degli altri, tanto da trovare subito la chiave giusta per dare loro aiuto e confronto. Dare sostegno a volte diventa una priorità e costringe a mettere da parte le proprie esigenze.

Le vibrazioni positive che ricevete nel fornire sostegno vi permettono di raggiungere livelli sempre più alti di empatia, così come nella vita e nel lavoro. Siete quelli che offrono sostegno in ogni modo senza aspettarsi nulla in cambio, ma che il destino spesso premia.