Le persone con un QI superiore alla media possono vedere l’immagine nascosta in queste linee a zig-zag

Distribuire Pieghevole Indice dei contenuti

È facile dare per scontato il nostro senso della vista.

Prendiamo ciò che vediamo come un fatto concreto, senza mai ricordare che ciò che vediamo potrebbe essere un’illusione. Nel corso della vita, abbiamo la tendenza a vedere solo ciò che vogliamo vedere, utilizzando una sorta di filtro.

Per fare questo semplice test del QI, basta guardare l’immagine qui sotto.

Vedete qualcosa oltre alle linee a zig zag nell’illusione ottica qui sotto?

Riesci a vedere cosa si nasconde qui?

Riesci a vedere l’immagine nascosta?

Alcune persone possono vederla immediatamente, mentre altre devono incrociare leggermente gli occhi.

Se riuscite a vedere l’immagine tra le linee a zig-zag, significa che avete un QI superiore alla media.

“Secondo una ricerca pubblicata su Current Biology”, osserva la redazione di Advocate Aurora Health, “le persone con un QI più elevato sono in grado di concentrarsi sui dettagli e di ignorare le informazioni meno rilevanti con maggiore facilità rispetto alle loro controparti meno intelligenti”.

Provate a farlo di nuovo se non l’avete ancora visto. Questa volta vi daremo un indizio: è un animale.

In questo caso, ingrandiremo ulteriormente l’immagine e vi mostreremo l’animale sfocato da più lontano.

Pazzesco, vero?

Questa è una delle tante illusioni ottiche che i nostri occhi e il nostro cervello ci propinano.

Ecco l’insidioso Panda nascosto e delineato in rosso per i non credenti:

Non solo è un quiz divertente che puoi condividere con i tuoi amici per vedere come se la cavano, ma c’è anche una buona causa dietro la creazione di questa immagine.

L’artista russo Ilja Klemencov ha nascosto un panda gigante tra linee a zig-zag in bianco e nero in quello che sembra essere l’ultimo rompicapo che altera la mente e che ha come protagonista il soffice orso. L’ingegnoso gioco di prestigio, intitolato ‘Possono scomparire’, sembra sostenere le iniziative benefiche di conservazione del World Wide Fund for Nature (WWF).

Iscriviti alla newsletter gratuita di Barlettaweb!