Cosa dice il vostro tipo di personalità dell’Enneagramma sul modo in cui gestite lo stress (così potrete finalmente rilassarvi)

Distribuire Pieghevole Indice dei contenuti

A poche persone piace sperimentare lo stress, la depressione e l’ansia, anche quando questi sentimenti non raggiungono il livello di un problema di salute mentale, ma a seconda dei tratti della vostra personalità, potreste essere qualcuno che trova più o meno difficile rispetto alla maggior parte degli altri intorno a voi capire il tipo di esercizi di mindfulness o altre tecniche che funzionano meglio per portarvi a uno stato di maggiore relax.

Capire il proprio tipo di personalità dell’Enneagramma è importante a questo proposito, perché può aiutare a imparare a gestire lo stress e l’ansia in modo più efficace, migliorando così la propria salute mentale complessiva.

Il test dell’Enneagramma è uno strumento di tipizzazione della personalità che risale a centinaia di anni fa.

È considerato un modello della psiche umana in cui i vari tipi di personalità interconnessi sono rappresentati su un grafico a nove punte. Oggi, insieme alla psicologia moderna, sta diventando uno dei più popolari strumenti di valutazione dei tipi di personalità.

La maggior parte degli insegnanti dell’Enneagramma ritiene che nei primi mesi di vita ci venga assegnato un particolare tipo di personalità per sopravvivere nel mondo. Il nostro tipo di personalità determina gli strumenti che ci vengono dati per sopravvivere nel mondo. Ogni tipo è come una lente di colore diverso che limita la capacità di vedere il quadro completo.

Esistono nove tipi di personalità dell’Enneagramma e nessun tipo è migliore di un altro. Una volta determinato il vostro tipo, questo vi aiuterà a realizzare l’obiettivo di liberarvi dalle restrizioni che esso vi impone. L’obiettivo a lungo termine è quello di raggiungere il massimo della salute in tutti e nove i tipi, non solo in quello dominante nella vostra personalità.

Il test dell’Enneagramma può aiutarvi a essere più presenti, dandovi l’opportunità di imparare dai vostri tre centri del sé: il corpo, le emozioni e la mente.

È uno strumento che può aiutarvi a vivere più in sintonia con il vostro “essenziale”.

Il vostro obiettivo è quello di essere il più possibile radicati e presenti, nonostante i problemi che vi si presentano. Lo stress è una parte normale della vita e ogni tipo di persona reagisce e gestisce lo stress in modo diverso, a seconda del proprio livello di salute emotiva, fisica e spirituale.

Quando perdiamo il contatto con chi siamo, le nostre personalità dell’Enneagramma prendono il sopravvento. In questo caso siamo portati a fare scelte sbagliate perché agiamo più per paura e limitazione che per abbondanza e amore. Crescere attraverso l’Enneagramma può aiutarvi a trovare una profondità di conoscenza e saggezza che risiede proprio dentro di voi.

Imparare a conoscere il modo in cui ogni tipo affronta lo stress può darvi un’idea di quale sia il vostro tipo di personalità dell’Enneagramma.

Ecco come ciascuno dei nove tipi di personalità dell’Enneagramma affronta lo stress e l’ansia, in modo da poter individuare le strategie che vi aiuteranno a rilassarvi.

Tipo 1: Il riformatore

Come personalità di tipo 1, avete la sensazione che esista un modo giusto di fare le cose nel mondo. Al meglio, siete orientati alla missione, siete grandi insegnanti, avete il desiderio di rendere il mondo un posto migliore e un profondo senso di responsabilità per realizzarlo.

Quando vi muovete nello stress e vi fate prendere dalla voce del vostro critico interiore, sentite questo: “Io sono buono o ok se faccio ciò che è giusto”.

La vostra risposta allo stress è quella di opporvi alla realtà con la vostra rabbia. Le persone iniziano a ignorarvi a causa della vostra tendenza a essere eccessivamente critici e arrabbiati.

Tipo 2: L’aiutante

Come tipo 2 dell’Enneagramma, avete la sensazione che tutti siano vostri amici, avete un’inclinazione naturale ad aiutare gli altri, siete attenti, gentili, aperti di cuore e generosi con tutto ciò che avete.

Quando vi muovete nello stress e vi fate prendere dalla voce del vostro critico interiore, sentite questo, “Sto bene o bene se sono amato e accettato dagli altri”.

La vostra risposta allo stress è quella di avere un’opinione di voi stessi superiore a quella che gli altri pensano di voi. È facile che arriviate a credere di essere indispensabili. Le persone iniziano ad allontanarvi a causa del vostro bisogno.

Tipo 3: Il realizzatore

Il tipo 3 è ambizioso. Siete bravi a fare da mentori agli altri. Per voi è importante essere i migliori nel vostro lavoro. Siete sicuri di voi stessi e siete disposti a fare tutto il necessario per il successo della vostra azienda o attività.

Quando si entra in una fase di stress, si sente il proprio critico interiore che dice, “Sono bravo o OK se gli altri pensano bene di me e se ho successo”.

La vostra risposta allo stress è quella di diventare come un’ameba che si trasforma in qualsiasi cosa abbia bisogno di essere. Più vi staccate dal vostro vero io per diventare ciò che il vostro ego pensa vi faccia apparire bene, più vi spingerete verso un ulteriore declino.

Tipo 4: L’individualista

Come personalità di tipo quattro dell’Enneagramma, siete creativi, sensibili, emotivamente onesti, intelligenti e rivelatori di voi stessi. Avete il dono di notare e creare la bellezza. Vi piace avere conversazioni profonde da cuore a cuore con le persone che amate.

Quando vi muovete nello stress, sentite il vostro critico interiore dire, “Sono buono o ok se sono fedele a me stesso”.

La vostra risposta allo stress è quella di sentirvi superiori agli altri. Se non posso essere come gli altri, devo essere migliore degli altri. Una persona con questo tipo di atteggiamento può essere molto difficile da frequentare.

Tipo 5: L’investigatore

Come personalità di tipo 5, siete grandi osservatori. Vi piace condividere con gli altri ciò che conoscete bene. Preferite ospitare la festa piuttosto che parteciparvi. Siete estrosi, poco sentimentali e concentrati. Avete bisogno di tempo per voi stessi per ricaricare le batterie.

Quando si entra in una fase di stress, si sente il proprio critico interiore dire, “Io sono bravo o ok se padroneggio qualcosa”.

La vostra risposta allo stress è la separazione e il ritiro dal mondo circostante. Tendete a farvi così piccoli che nessuno vi noterà. Siete felici di rimanere nel vostro mondo immaginario dove tutto è perfetto.

Tipo 6: Il lealista

Come personalità dell’Enneagramma di tipo 6, siete attenti alla sicurezza. Vi piace prevenire i problemi. Siete bravi a notare se ci sono problemi di sicurezza. Quando scatta l’allarme antincendio, siete tra le prime persone a uscire dall’edificio. Come suggerisce il nome, siete affidabili e fidati.

Quando si entra in una fase di stress, si sente il proprio critico interiore dire, “Io sono bravo o ok se so cosa ci si aspetta da me”.

La vostra risposta allo stress è cercare di controllare tutto, il che porta allo stress. I Sei si preoccupano spesso di cose su cui non hanno controllo, come il tempo. Un Sei mi ha detto di essere un terrorizzatore in via di guarigione, cioè una persona che immagina “situazioni ed esiti orribili che non esistono ancora”. I Sei tendono a concentrarsi troppo su cose che è improbabile che accadano e troppo poco sul presente.

Tipo 7: L’entusiasta

Come tipo sette dell’Enneagramma, siete curiosi, giocosi, spontanei, flessibili e veloci. I tipi sette riescono a vedere il quadro generale. Spesso ci si aspetta che i sette intrattengano gli amici perché le persone sono abituate al loro desiderio di divertimento. A volte si sente come un peso.

Quando si entra nello stress, si sente il critico interiore dire, “Sono bravo o a posto se ottengo ciò di cui ho bisogno”.

La vostra risposta allo stress è quella di evitarlo a tutti i costi tenendosi occupati e divertendosi. Il sette che c’è in voi cerca sempre di superare le cose spiacevoli e dolorose della vostra vita. Inoltre, vi annoiate facilmente e spesso avete difficoltà a portare a termine i progetti.

Tipo 8: Lo sfidante

Come personalità di tipo 8, siete forti, sicuri di voi stessi, vulnerabili, visionari e assertivi. Se siete un otto, spesso vi preoccupate molto per le persone che hanno avuto difficoltà nella vita. L’otto che è in voi ha un cuore grande. Volete rendere il mondo un posto migliore. Non vi interessa ciò che gli altri pensano di voi.

Quando si entra in una fase di stress, si sente il proprio critico interiore dire, “Sono bravo o ok se riesco a imporre la mia volontà e a essere forte e giusto”.

La vostra risposta allo stress consiste nell’innalzare un muro intorno al vostro cuore. È assicurarsi in modo aggressivo che la propria visione del mondo si realizzi a tutti i costi. Sacrificare i rapporti con la famiglia e gli amici, se li percepite come un ostacolo.

Tipo 9: Il pacificatore

Come tipo 9, siete pazienti, ottimi ascoltatori, osservatori e costruttori di ponti. Al meglio, siete un grande mediatore che riunisce persone con punti di vista diversi. Il tipo nove è bravissimo a fare questo perché ha il dono di capire cosa significhi essere nei “panni” degli altri.

Mentre vi muovete nello stress, sentite il vostro critico interiore dire, “Io sto bene o bene se tutti quelli che mi circondano stanno bene o bene”.

La vostra risposta allo stress è quella di evitare il conflitto a tutti i costi. Il problema è che più si evita di soddisfare i propri bisogni, più si arriva a un punto di rottura. Quando i nove hanno soppresso i loro bisogni per troppo tempo, il risentimento si accumula fino a raggiungere il punto di ebollizione ed esplode.

Tutti i nove tipi di personalità dell’Enneagramma rispondono allo stress in modo diverso.

Quando si è sani, si assumono i punti di forza di tutti i tipi. Quando si diventa più consapevoli di sé attraverso l’Enneagramma, si comincia a capire quando si ricade in schemi malsani, di solito causati da qualcosa di traumatico.

Diventando più radicati, sarete in grado di affrontare lo stress in modo molto più sano. Sarà come se l’acqua scivolasse via dalla vostra giacca. Non vi darà più fastidio come prima.

Lo stress che dovete affrontare non vi farà più saltare i “bottoni”. Sarete in grado di rimanere con i piedi per terra e di lasciare che la paura si dissolva. Non è una bella idea?

Iscriviti alla newsletter gratuita di Barlettaweb!