10 secondi: il tempo impiegato dal più veloce per trovare i 2 errori in questa foto

Distribuire Pieghevole Indice dei contenuti

Se siete esperti di sfide visive, preparatevi a risolvere questa sfida in cui dovrete trovare i piatti diversi nel minor tempo possibile.

Durante la pandemia COVID-19, le sfide visive sono diventate il passatempo preferito di migliaia di persone sui social network. Il motivo è che permettono di mettere alla prova determinate abilità divertendosi.

Riuscirete a superare questa sfida visiva?

Come si può vedere dalla foto, ci sono un gran numero di ciotole di riso con le rispettive bacchette. Tuttavia, due di loro hanno un aspetto completamente diverso.

Per questa sfida visiva, la sfida consiste nel trovare le 2 ciotole senza bacchette entro 10 secondi. Si consiglia di evitare qualsiasi forma di distrazione durante il completamento della sfida.
La soluzione alla sfida visiva

Vale la pena ricordare che le sfide visive sono utili perché aiutano a esercitare la memoria, a migliorare le capacità di osservazione, a stimolare l’attenzione e a promuovere l’apprendimento.

Non avete trovato la soluzione? Ecco l’immagine che mostra le due ciotole di riso senza bacchette. Come si può notare, nonostante l’aspetto simile alle altre ciotole, sono diverse.
Lasciarsi andare alle sfide visive

3 buoni motivi per accettare le sfide visive

Se vi state chiedendo quale sia lo scopo dei puzzle e degli indovinelli visivi, ecco alcuni motivi che dovrebbero convincervi.

Un esercizio mentale

Le sfide visive possono essere considerate un esercizio cerebrale completo, perché impegnano sia l’emisfero destro che quello sinistro del cervello. L’emisfero destro è responsabile della creatività, delle emozioni e del pensiero intuitivo, mentre il sinistro è associato alla logica e al linguaggio. Quando si gioca a un puzzle, entrambe le parti devono comunicare e lavorare insieme, il che aumenta le funzioni cognitive.

Prestate maggiore attenzione ai dettagli

Quando si risolve un puzzle, soprattutto se i pezzi sono molto simili, è fondamentale prestare attenzione ai dettagli. È necessario allenare gli occhi a trovare piccole differenze di colore o di forma che aiutino a completare l’immagine. La capacità di notare i piccoli dettagli può aiutarvi in tutti gli aspetti della vostra vita, soprattutto nel lavoro. Quando siamo più attenti e precisi, la qualità del nostro lavoro migliora.

Aumentate il vostro QI

Uno studio condotto da ricercatori dell’Università del Michigan, guidati dalla dott.ssa Susanne Jäggi, ha scoperto che dedicare 25 minuti al giorno alla risoluzione di enigmi e sfide visive può aumentare il QI di 4 punti.