Home Notizie recenti Sony vede aumentare i profitti nonostante il calo dell’interesse per i videogiochi

Sony vede aumentare i profitti nonostante il calo dell’interesse per i videogiochi

14
0

Il logo di Sony è visibile nel suo showroom a Tokyo, venerdì 29 luglio 2022. I profitti di Sony sono aumentati del 3% nell’ultimo trimestre, resistendo alle battute d’arresto della produzione dovute al blocco del COVID-19 a Shanghai e alla tendenza ad abbandonare i videogiochi a causa delle restrizioni pandemiche alleggerito altrove. Credito: AP Photo/Shuji Kajiyama

Il profitto di Sony è aumentato del 3% nell’ultimo trimestre, resistendo alle battute d’arresto della produzione dovute al blocco del COVID-19 a Shanghai e alla tendenza ad allontanarsi dai videogiochi con l’allentamento delle restrizioni pandemiche altrove.

L’utile di aprile-giugno della Sony Corp. con sede a Tokyo è stato di 218 miliardi di yen (1,6 miliardi di dollari), in aumento rispetto ai 212 miliardi di yen dell’anno precedente, ha dichiarato venerdì la società giapponese di elettronica e intrattenimento.

Le vendite trimestrali sono aumentate del 2% a 2,31 trilioni di yen (17,4 miliardi di dollari), sulla scia della forte domanda nelle operazioni musicali di Sony, tra cui “Harry’s House” di Harry Styles e “Planet Her” di Doja Cat.

Tra i migliori interpreti nei film c’era “Morbius”, un film basato sull’eroe della Marvel Comics. Ma la Sony spera che “Bullet Train”, con Brad Pitt e che uscirà ad agosto, andrà bene al botteghino.

Sony, che produce console per videogiochi PlayStation, TV Bravia e film Columbia Pictures, ha affermato che le vendite del suo servizio di streaming musicale sono aumentate durante il trimestre. Nonostante alcune preoccupazioni per un rallentamento economico globale, ci si aspettava che il business dello streaming rimanesse stabile, ha affermato il Chief Financial Officer Hiroki Totoki.

Le vendite sono diminuite nel settore dei videogiochi e dei servizi tecnologici. Uno dei motivi era che, con l’allentamento delle restrizioni legate alla pandemia di coronavirus, le persone giocavano meno e invece uscivano, ha detto Totoki.

Sony vede aumentare i profitti nonostante il calo dell'interesse per i videogiochi

Il logo di Sony è visibile nel suo showroom a Tokyo, venerdì 29 luglio 2022. I profitti di Sony sono aumentati del 3% nell’ultimo trimestre, resistendo alle battute d’arresto della produzione dovute al blocco del COVID-19 a Shanghai e alla tendenza ad abbandonare i videogiochi a causa delle restrizioni pandemiche alleggerito altrove. Credito: AP Photo/Shuji Kajiyama

Inoltre, la carenza di chip per computer ha rallentato la produzione della PlayStation 5 di Sony.

Le vendite di software di gioco di Sony sono diminuite nell’ultimo trimestre, mentre i costi per lo sviluppo del software sono aumentati. Sony ha riconosciuto che il rallentamento delle spedizioni potrebbe smorzare lo slancio dell’interesse dei giocatori per PlayStation 5. Ma la società punta sui principali titoli di giochi previsti per il rilascio nel corso dell’anno per rilanciare le vendite.

Sony ha affermato di aspettarsi che il profitto dell’intero anno fiscale scenda a 800 miliardi di yen (6 miliardi di dollari) dagli 882 miliardi di yen dell’anno precedente.


© 2022 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Articolo precedenteProblemi di equità ed esclusione nei sistemi di pagamento delle tariffe senza contanti per i trasporti pubblici
Articolo successivoInstagram mette da parte le funzionalità simili a TikTok a seguito di reclami