Home Notizie recenti Problemi di equità ed esclusione nei sistemi di pagamento delle tariffe senza...

Problemi di equità ed esclusione nei sistemi di pagamento delle tariffe senza contanti per i trasporti pubblici

29
0

Credito: Unsplash/CC0 di dominio pubblico

I ricercatori Aaron Golub, John MacArthur e Sangwan Lee della Portland State University, Anne Brown dell’Università dell’Oregon e Candace Brakewood e Abubakr Ziedan dell’Università del Tennessee, Knoxville hanno pubblicato un nuovo articolo di giornale nel volume di settembre 2022 di Ricerca sui trasporti: prospettive interdisciplinari.

Le tecnologie di pagamento in rapida evoluzione hanno motivato le agenzie di trasporto pubblico negli Stati Uniti ad adottare nuovi sistemi di pagamento delle tariffe, comprese le applicazioni di biglietteria mobile. L’articolo, “Problemi di equità ed esclusione nei sistemi di pagamento delle tariffe senza contanti per i trasporti pubblici”, esplora le sfide che devono affrontare i viaggiatori in transito negli Stati Uniti che non hanno accesso a conti bancari o smartphone e potenziali soluzioni per garantire che la transizione alle tariffe di transito senza contanti non escludere i piloti. Scopri di più sul progetto e leggi una versione ad accesso aperto del rapporto finale.

Lo studio si chiede: chi è più a rischio di essere escluso dalla transizione ai nuovi sistemi di pagamento delle tariffe e come pagherebbero i passeggeri delle tariffe di transito se le opzioni di pagamento in contanti fossero ridotte o eliminate? I ricercatori rispondono a queste domande utilizzando sondaggi di intercettazione di 2.303 passeggeri in transito a Portland-Gresham, OR, Eugene, OR e Denver, CO.

Gli autori dell’articolo esplorano la ricerca esistente sui sistemi di pagamento tariffari emergenti, nonché la ricerca sulle disparità nell’accesso ai vari elementi del nuovo ecosistema di pagamento, inclusi credito e servizi bancari, Internet e smartphone. Presentano quindi analisi qualitative e quantitative utilizzate per indagare su questo argomento e si concludono con una discussione sui risultati e le implicazioni per le politiche e la pianificazione. Il documento si basa su uno studio a fondo comune sostenuto dall’Istituto nazionale per i trasporti e le comunità (NITC).


Articolo precedenteAvanzare l’imaging cerebrale dinamico con l’IA
Articolo successivoSony vede aumentare i profitti nonostante il calo dell’interesse per i videogiochi