Home Notizie recenti Nuovo set di strumenti di intelligenza artificiale per migliorare l’efficienza delle indagini...

Nuovo set di strumenti di intelligenza artificiale per migliorare l’efficienza delle indagini sul sistema fognario del Regno Unito

47
0

Credito: Pixabay/CC0 di dominio pubblico

La nuova tecnologia, sviluppata attraverso una Knowledge Transfer Partnership di due anni tra l’Università di Exeter e South West Water, utilizza l’intelligenza artificiale per monitorare e rilevare i guasti nelle fognature con un alto livello di precisione, rendendolo più semplice, più affidabile e più costoso -efficace per mantenere la rete delle acque reflue.

La vasta rete del Regno Unito di oltre 525.000 km di fognature è notoriamente costosa da mantenere. Attualmente, le condizioni delle tubazioni fognarie vengono controllate da lunghe indagini CCTV, in cui tecnici qualificati lavorano per identificare i guasti e le caratteristiche di ciascuna tubazione.

La nuova tecnologia consente di automatizzare questo processo, combinando l’esperienza nella visione artificiale e nelle tecnologie di intelligenza artificiale con una vasta gamma di filmati CCTV archiviati. Lo strumento AI è in grado di rilevare i guasti nei tubi fognari con una precisione impressionante del 90%.

Questa tecnologia aiuterà South West Water ad aumentare l’affidabilità delle valutazioni delle condizioni della sua rete fognaria.

Nei prossimi quattro anni, l’azienda prevede di ridurre le risorse necessarie per annotare i sondaggi e le possibili nuove ispezioni e di migliorare la salute, la sicurezza e il benessere riducendo il tempo impiegato dal personale in condizioni pericolose, poiché integrano completamente lo strumento all’interno delle proprie pratiche di lavoro.

Da allora l’azienda ha ricevuto il supporto di una rete di partner industriali chiave, tra cui specialisti in ispezioni e rapporti TVCC, iTouch Systems, per sviluppare questa tecnologia per la futura commercializzazione.

Il dott. Josh Myrans, associato del KTP, ha anche ricevuto una prestigiosa borsa di studio per i leader futuri dell’UKRI per continuare questa linea di ricerca dall’interno di South West Water, lavorando come Data Scientist.

La società utilizzerà questo finanziamento UKRI e South West Water per portare avanti le capacità dello strumento di intelligenza artificiale per soddisfare tutti gli standard del Regno Unito e iniziare il processo di integrazione con l’hardware per esplorare le possibilità dei dispositivi autonomi di ispezione delle fognature.

Il professor Zoran Kapelan, professore onorario all’Università di Exeter che ha supervisionato il progetto, ha dichiarato: “Il KTP è un ottimo esempio dei possibili risultati di una stretta collaborazione tra industria e mondo accademico, sviluppando uno strumento reale con il potenziale per avere un impatto significativo nel settore idrico”.

Oliver Raud, Program Manager di South West Water per il nuovo Center for Resilience in Environment, Water and Waste (CREWW), ha dichiarato: “Siamo davvero entusiasti di continuare lo sviluppo di questa soluzione molto promettente. Investire nell’innovazione, realizzato attraverso la nostra partnership con l’Università di Exeter e una più ampia catena di approvvigionamento, è essenziale poiché miglioriamo la nostra capacità e capacità di proteggere l’ambiente e le comunità che serviamo”.


Articolo precedenteSneakers sostenibili: gli scienziati creano la prima scarpa biodegradabile al mondo
Articolo successivoBill Clinton si unisce a Hochul, Adams per svelare il piano per rendere i grattacieli di New York a emissioni zero