Home Notizie recenti Musk accusa Twitter di frode mentre la battaglia per l’acquisizione si intensifica

Musk accusa Twitter di frode mentre la battaglia per l’acquisizione si intensifica

14
0

Elon Musk accusa Twitter di frode mentre la loro battaglia giudiziaria da un miliardo di dollari si surriscalda.

Elon Musk ha accusato Twitter di frode, sostenendo che la piattaforma di social media lo ha fuorviato sugli aspetti chiave della sua attività prima che accettasse un’acquisizione da 44 miliardi di dollari, mentre la loro rissa in tribunale si surriscalda.

Il boss di Tesla ha presentato la denuncia alla fine di giovedì mentre combatte contro la causa legale di Twitter che cerca di costringerlo a chiudere l’accordo, che ha cercato di annullare.

Musk ha affermato nel deposito a un tribunale del Delaware che il numero di utenti effettivamente mostrati pubblicità sulla piattaforma è inferiore di circa 65 milioni al di sotto della cifra di 238 milioni dell’azienda.

“Le rivelazioni di Twitter si sono lentamente svelate, con Twitter che chiude freneticamente i cancelli alle informazioni nel tentativo disperato di impedire ai partiti Musk di scoprire la sua frode”, afferma l’affermazione.

Musk chiede al tribunale di liberarlo dall’accordo e di fargli pagare a Twitter un importo a titolo di risarcimento danni da determinare al processo, che dovrebbe aprirsi il 17 ottobre.

Sono in gioco miliardi di dollari, ma lo è anche il futuro di Twitter, che secondo Musk dovrebbe consentire qualsiasi discorso legale, una posizione assolutista che ha suscitato timori che la rete possa essere utilizzata per incitare alla violenza.

Nella sua stessa dichiarazione, Twitter ha respinto l’argomento del miliardario volubile, definendolo “non plausibile e contrario ai fatti come sembra”.

“Secondo Musk, lui, il miliardario fondatore di più società, consigliato da banchieri e avvocati di Wall Street, è stato ingannato da Twitter facendogli firmare un accordo di fusione da 44 miliardi di dollari”, ha affermato Twitter.

La scorsa settimana Musk ha presentato la sua controquerela, che è stata finalmente resa pubblica giovedì, insieme a una difesa legale contro l’affermazione di Twitter di essere contrattualmente vincolato a completare l’accordo di acquisizione.

L’imprenditore ha accusato Twitter non solo di averlo ingannato, ma anche di mentire alle autorità di regolamentazione del mercato statunitensi.

Musk ha collegato i documenti di Twitter alla Securities and Exchange Commission perché pensava che fare la propria diligenza – scavare nel valore dell’azienda – “costoso e inefficiente”, ha affermato la sua richiesta in tribunale.

‘Twitter ha rispettato sotto ogni aspetto’

La battaglia legale sta prendendo velocità mentre sono iniziati i preparativi per il processo di cinque giorni presso la Chancery Court del Delaware, specializzata in battaglie complesse e ad alto rischio nel mondo degli affari.

Questa battaglia deriva dal fatto che Musk ha corteggiato il consiglio di amministrazione di Twitter con un’offerta di $ 54,20 per azione ad aprile, ma poi a luglio ha annunciato che avrebbe rescisso il loro accordo perché l’azienda lo aveva fuorviato riguardo al suo conteggio di account falsi e spam.

Twitter, le cui azioni sono aumentate di circa il 3,5% a $ 42,51 venerdì, è rimasto fedele alle sue stime secondo cui meno del cinque per cento dell’attività sulla piattaforma è dovuta a “bot” software piuttosto che alle persone.

La piattaforma di social media ha detto alla corte che l’affermazione di Musk secondo cui la cifra del falso account supera il 10% è “insostenibile”.

Twitter ha anche contestato l’affermazione di Musk di avere il diritto di andarsene se il suo conteggio dei bot viene ritenuto errato, dal momento che non ha cercato informazioni su quell’argomento quando ha fatto l’offerta di acquisto.

La società accusa Musk di aver escogitato una storia per sfuggire a un accordo di fusione che non trovava più attraente.

“Twitter ha rispettato sotto ogni aspetto l’accordo di fusione”, ha affermato la società nel deposito presentato alla Chancery Court.

“Le controdeduzioni di Musk, basate su distorsioni, false dichiarazioni e inganno, non cambiano nulla”.

La piattaforma di social media ha esortato gli azionisti ad approvare l’accordo, fissando un voto sulla fusione per il 13 settembre.

Giovedì, mentre rispondeva alle domande a un’assemblea annuale degli azionisti di Tesla, a Musk è stato chiesto se la sua potenziale proprietà di Twitter potesse distrarre dalla sua gestione dell’azienda di auto elettriche.

“Penso che Tesla, sai, continuerebbe a fare molto bene anche se venissi rapito dagli alieni o tornassi sul mio pianeta natale”, scherza, traendo risate e applausi.

“Ad essere sincero, non ho una risposta facile”, ha aggiunto Musk.

Ha assicurato che gli azionisti, per ora, non hanno intenzione di lasciare il suo ruolo di capo in Tesla.


© 2022 AFP

Articolo precedenteL’agenzia Usa indaga sugli incidenti di Tesla che hanno ucciso 2 motociclisti
Articolo successivoIl team acquisisce informazioni sul meccanismo genetico e molecolare che predispone gli individui al morbo di Alzheimer