Home Notizie recenti L’investimento di 22 miliardi di dollari dell’azienda coreana significherà nuovi posti di...

L’investimento di 22 miliardi di dollari dell’azienda coreana significherà nuovi posti di lavoro negli Stati Uniti, afferma WH

30
0

Il presidente Joe Biden, sullo schermo a sinistra, ascolta mentre il presidente del gruppo SK Chey Tae-won, a destra, parla dalla Roosevelt Room della Casa Bianca a Washington, martedì 26 luglio 2022. L’incontro arriva mentre l’amministrazione Biden sta cercando il cooperazione di alleati asiatici come la Corea del Sud per rafforzare le catene di approvvigionamento di componenti critici come i semiconduttori. Credito: AP Photo/Susan Walsh

Martedì il gruppo SK della Corea del Sud ha annunciato l’intenzione di investire 22 miliardi di dollari negli Stati Uniti in settori tra cui semiconduttori, energia verde e bioscienze, che secondo la Casa Bianca creeranno decine di migliaia di posti di lavoro domestici, aiutando al contempo ad alleviare i ringhi della catena di approvvigionamento globale che sono persistiti durante la pandemia di coronavirus.

Il presidente Joe Biden, che continua a isolarsi nella residenza della Casa Bianca dopo essere risultato positivo al COVID-19 la scorsa settimana, ha incontrato virtualmente il presidente del gruppo SK Chey Tae-won e lo ha definito un “annuncio storico e rivoluzionario”.

È “la prova che stiamo affrontando l’emergenza della crisi climatica con urgenza, opportunità e innovazione per salvare il pianeta e creare posti di lavoro ben pagati”, ha affermato Biden.

Gli investimenti di SK Group includeranno 15 miliardi di dollari nell’industria dei semiconduttori attraverso programmi di ricerca e sviluppo, oltre a materiali e una struttura di test e confezionamento, che aiuteranno ad affrontare i problemi della catena di approvvigionamento, ha affermato il conglomerato in una nota.

Altri 5 miliardi di dollari andranno alle attività di energia verde, comprese le stazioni di ricarica per veicoli elettrici, la produzione di idrogeno verde, i materiali delle batterie e il riciclaggio, ha affermato SK Group. Il lotto finale, che l’azienda ha descritto come un valore di “diversi miliardi di dollari”, andrebbe verso le biotecnologie che sviluppano nuovi farmaci progettati per rafforzare la competitività nell’industria farmaceutica statunitense.

L'investimento di 22 miliardi di dollari dell'azienda coreana significherà nuovi posti di lavoro negli Stati Uniti, afferma WH

Il presidente Joe Biden, sullo schermo al centro, partecipa a un incontro con il presidente del gruppo SK Chey Tae-won, quarto da destra, dalla Roosevelt Room della Casa Bianca a Washington, martedì 26 luglio 2022. L’incontro arriva come il Biden l’amministrazione sta cercando la cooperazione di alleati asiatici come la Corea del Sud per rafforzare le catene di approvvigionamento di componenti critici come i semiconduttori. Credito: AP Photo/Susan Walsh

“In passato, questo tipo di investimenti tecnologici è andato alla Cina”, ha affermato Biden. “Oggi, e nella mia amministrazione, questi tipi di investimenti tecnologici stanno arrivando negli Stati Uniti”.

SK Group aveva già dichiarato in precedenza che avrebbe investito 7 miliardi di dollari per nuove strutture che producono batterie per veicoli elettrici nel Tennessee e nel Kentucky, nell’ambito di una joint venture con Ford Motor Co.

L’anno scorso, negli Stati Uniti sono stati investiti 333,6 miliardi di dollari di dollari, il più alto mai registrato dal 2016 e un aumento del 73% rispetto al 2020, ha affermato la Casa Bianca in una nota.

L'investimento di 22 miliardi di dollari dell'azienda coreana significherà nuovi posti di lavoro negli Stati Uniti, afferma WH

Il presidente Joe Biden, sullo schermo a sinistra, ascolta mentre il presidente del gruppo SK Chey Tae-won, a destra, parla dalla Roosevelt Room della Casa Bianca a Washington, martedì 26 luglio 2022. L’incontro arriva mentre l’amministrazione Biden sta cercando il cooperazione di alleati asiatici come la Corea del Sud per rafforzare le catene di approvvigionamento di componenti critici come i semiconduttori. Credito: AP Photo/Susan Walsh

L’investimento annunciato fa parte degli sforzi dell’amministrazione Biden per ridurre l’impatto dei colli di bottiglia della catena di approvvigionamento in tutto il mondo, che secondo l’amministrazione stanno aiutando ad alimentare un’inflazione record. La Casa Bianca sta anche sostenendo una proposta che avanza attraverso il Congresso progettata per promuovere l’industria dei chip per computer e la ricerca high-tech negli Stati Uniti.

Durante un incontro virtuale con i leader dell’industria e dei sindacati lunedì, Biden ha definito i semiconduttori “i mattoni per l’economia moderna”.


© 2022 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Articolo precedenteLa tecnologia emergente potrebbe aiutare a estrarre il litio da nuove fonti
Articolo successivoIl genitore di Google riporta la crescita trimestrale più lenta degli ultimi 2 anni