Home Notizie recenti La società di impianti cerebrali di Elon Musk si sta avvicinando alla...

La società di impianti cerebrali di Elon Musk si sta avvicinando alla sperimentazione umana

55
0
impianto cerebrale

Credito: Unsplash/CC0 di dominio pubblico

La società di impianti cerebrali di Elon Musk, Neuralink, sta ora assumendo un direttore di studi clinici, un’indicazione che l’obiettivo di lunga data dell’azienda di impiantare chip nel cervello umano si sta avvicinando.

La posizione di direttore del processo supervisionerebbe le prove umane a lungo promesse dalla startup del suo dispositivo medico, secondo l’elenco. L’impianto cerebrale di Neuralink, che secondo Musk consente già alle scimmie di giocare ai videogiochi solo con i propri pensieri, ha lo scopo di aiutare a curare una varietà di disturbi neurologici, come la paralisi.

La descrizione del lavoro per la posizione, con sede a Fremont, in California, promette che il candidato “lavorerà a stretto contatto con alcuni dei medici più innovativi e dei migliori ingegneri” nonché con “i primi partecipanti alla sperimentazione clinica di Neuralink”. Indica anche che il lavoro significherà guidare e costruire “il team responsabile dell’abilitazione delle attività di ricerca clinica di Neuralink”, nonché aderire alle normative.

Il mese scorso, Musk ha dichiarato al Wall Street Journal che Neuralink sperava di impiantare il suo dispositivo nel cervello umano nel 2022. Tuttavia, in passato ha fatto previsioni simili che si sono rivelate eccessivamente ottimistiche, anche nel 2019, quando ha affermato durante una presentazione che il dispositivo sarebbe nei crani umani entro l’anno successivo.

Il primo test sull’uomo che i produttori di dispositivi medici devono affrontare sulla strada per l’approvazione della Food and Drug Administration statunitense è noto come test di fattibilità. Il successivo, dopo un processo di presentazione, revisione e approvazione con la FDA sulla base del test di fattibilità, è un test fondamentale del dispositivo.

Non è chiaro esattamente dove si trovi Neuralink nel processo. I rappresentanti di Neuralink e della FDA non hanno risposto alle richieste di commento. In genere, i produttori di dispositivi assumono direttori di sperimentazione all’inizio della loro interazione con la FDA, per aiutare a progettare le prove in modo da massimizzare le possibilità di approvazione della FDA. Neuralink non sembra avere studi sull’uomo pubblicati su clinicaltrials.gov, ma i post possono ritardare il reclutamento dei primi pazienti.

L’anno scorso, un’altra azienda che lavorava sulle interfacce cervello-macchina, Synchron, ha affermato che la FDA aveva approvato il suo studio di fattibilità pianificato. Synchron è attualmente in fase di reclutamento, ha detto un portavoce.

Neuralink sta anche pubblicizzando un coordinatore di studi clinici con sede a Fremont, oltre a molte altre posizioni.


©2022 Bloomberg LP
Distribuito da Tribune Content Agency, LLC.

Articolo precedentePerché il tuo telefono 5G riguarda il settore aereo: cosa sappiamo dell’impatto su viaggi, voli e altro ancora
Articolo successivoLa Cina taglia i tassi chiave, intensifica lo stimolo monetario per rilanciare l’economia