Home Notizie recenti La Germania ridurrà gli incentivi governativi all’acquisto di auto elettriche

La Germania ridurrà gli incentivi governativi all’acquisto di auto elettriche

26
0

Un’auto elettrica viene addebitata al Motor Show di Essen, in Germania, il 2 dicembre 2021. Il governo tedesco prevede di ridurre i pagamenti degli incentivi per gli acquirenti di auto elettriche e di porre fine agli incentivi per l’acquisto di ibridi plug-in entro la fine di quest’anno. Credito: AP Photo/Martin Meissner, file

Il governo tedesco prevede di ridurre i pagamenti degli incentivi per gli acquirenti di auto elettriche e di porre fine ai sussidi per l’acquisto di ibridi plug-in entro la fine di quest’anno.

Il governo aveva annunciato poco dopo il suo insediamento a dicembre che, a partire dal 2023, avrebbe erogato pagamenti solo per i veicoli elettrici che “hanno un effetto dimostrabile positivo sulla protezione del clima”. Martedì ha svelato i dettagli del nuovo sistema.

Al momento, gli acquirenti di auto esclusivamente elettriche possono beneficiare di incentivi governativi fino a 6.000 euro ($ 6.100) e le persone che acquistano ibridi plug-in possono ottenere fino a 4.500 euro ($ 4.570).

Il ministero dell’Economia e del clima ha affermato che il numero di auto elettriche in circolazione è in rapido aumento, con un totale previsto vicino ai 2 milioni quest’anno. Stanno diventando sempre più popolari e non avranno bisogno di sussidi statali nel prossimo futuro”, ha affermato il ministro Robert Habeck.

A partire da gennaio, gli incentivi statali per le auto elettriche e fuel cell saranno ridotti a 4.500 euro ciascuno per i veicoli con un prezzo di listino fino a 40.000 euro ea 3.000 euro (3.045 dollari) per le auto da 40.000-65.000 euro.

A partire da settembre del prossimo anno, gli incentivi saranno limitati ai privati, anche se il governo sta valutando la possibilità di consentire alle piccole imprese e alle organizzazioni di beneficenza di rimanere ammissibili.

  • La Germania ridurrà gli incentivi governativi all'acquisto di auto elettriche

    Il ministro delle finanze tedesco Christian Lindner arriva per la riunione di gabinetto del governo tedesco presso la cancelleria a Berlino, in Germania, mercoledì 27 luglio 2022. Credit: AP Photo/Markus Schreiber

  • La Germania ridurrà gli incentivi governativi all'acquisto di auto elettriche

    Il vicecancelliere tedesco e ministro dell’Economia e del clima Robert Habeck, a destra, saluta il ministro delle finanze Christian Lindner prima della riunione di gabinetto del governo tedesco presso la cancelleria a Berlino, Germania, mercoledì 27 luglio 2022. Credit: AP Photo/Markus Schreiber

A partire da gennaio 2024, gli incentivi statali saranno ridotti a 3.000 euro per i veicoli con prezzo fino a 45.000 euro e rottamati per le auto più costose.

Anche il finanziamento sarà limitato. Il ministro delle finanze Christian Lindner ha dichiarato mercoledì che gli incentivi del governo scadranno quando saranno esauriti gli ultimi 2,5 miliardi di euro e dopo rimarranno solo i vantaggi fiscali per l’acquisto di auto rispettose del clima.

“E vorrei aggiungere che, visti i miliardi di profitti delle aziende automobilistiche, tali sovvenzioni non sono più necessarie: conto su un impulso proveniente dal mercato per rendere i veicoli elettrici più economici, attraverso la concorrenza”, ha affermato.

Il governo vuole avere almeno 15 milioni di auto completamente elettriche in circolazione entro il 2030. Mira inoltre a intensificare gli sforzi contro il cambiamento climatico espandendo l’uso delle energie rinnovabili e anticipando l’uscita della Germania dall’energia a carbone dal 2038″, idealmente “al 2030.


© 2022 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Articolo precedenteIl profitto di Boeing diminuisce quando il CEO osserva la ripresa delle consegne di 787
Articolo successivoRecensione: 5 SUV elettrici per quasi tutte le tasche