Home Notizie recenti La cinese Huawei afferma che le vendite sono in calo ma le...

La cinese Huawei afferma che le vendite sono in calo ma le nuove iniziative in crescita

71
0
La cinese Huawei afferma che le vendite sono in calo ma le nuove iniziative in crescita

Un uomo che indossa una maschera passa davanti a un cartellone pubblicitario che pubblicizza l’azienda tecnologica cinese Huawei al PT Expo di Pechino, 14 ottobre 2020. Il gigante tecnologico cinese Huawei ha dichiarato venerdì 2 agosto 2020. Il 12 dicembre 2022 le sue entrate sono diminuite nella prima metà del 2022, ma nuove iniziative nel settore automobilistico e in altri settori hanno contribuito a compensare un calo delle vendite di smartphone sotto le sanzioni statunitensi. Credito: AP Photo/Mark Schiefelbein, file

Il colosso tecnologico cinese Huawei ha dichiarato venerdì che le sue entrate sono diminuite nella prima metà del 2022, ma nuove iniziative nel settore automobilistico e in altri settori hanno contribuito a compensare un calo delle vendite di smartphone sotto le sanzioni statunitensi.

Le entrate sono diminuite del 5,9% rispetto all’anno precedente a 301,6 miliardi di yuan (44,8 miliardi di dollari) nei sei mesi fino al 30 giugno, secondo la società, il più grande produttore di apparecchiature di rete per operatori telefonici e Internet. Non ha prodotto alcun profitto, ma ha affermato che il suo margine di profitto era del 5%, che sarebbe di circa 15 miliardi di yuan ($ 2,2 miliardi).

Huawei Technologies Ltd., il primo marchio tecnologico globale della Cina, ha lottato da allora: il presidente Donald Trump ha bloccato l’accesso ai chip dei processori statunitensi e ad altre tecnologie nel 2019. La società nega le accuse americane che rappresenti un rischio per la sicurezza e potrebbe facilitare lo spionaggio cinese.

Huawei, con sede a Shenzhen, vicino a Hong Kong, ha intensificato lo sviluppo della tecnologia di rete per automobili, ospedali, miniere e produzione. Dice che ora è meno vulnerabile alle sanzioni statunitensi.

“Sebbene il nostro business dei dispositivi sia stato pesantemente colpito, il nostro business delle infrastrutture ICT ha mantenuto una crescita costante”, ha affermato in una dichiarazione scritta Ken Hu, uno dei tre dirigenti che si alternano come presidente.

Il calo delle vendite del primo semestre è stato un miglioramento rispetto al calo del 14% registrato nei primi tre mesi dell’anno. Il margine di profitto è stato più ampio del 4,3% del primo trimestre.

Le vendite dell’unità di dispositivi Huawei, che include smartphone, sono diminuite del 25,3% rispetto all’anno precedente a 101,3 miliardi di yuan (15 miliardi di dollari). Le vendite di apparecchiature di rete a operatori di telecomunicazioni e società sono aumentate.

Huawei ha registrato un profitto di 113,7 miliardi di yuan (17,8 miliardi di dollari) lo scorso anno, ma ha affermato che le entrate sono crollate del 28,6% rispetto al 2020.

La sua impresa automobilistica ha avuto un ruolo in cinque modelli rilasciati da tre case automobilistiche cinesi. Huawei fornisce componenti e software per la navigazione, i display del cruscotto, la gestione dei sistemi del veicolo e altri servizi.

Huawei, fondata nel 1987, afferma di essere di proprietà dei cittadini cinesi che costituiscono la metà della sua forza lavoro globale di 195.000 dipendenti. Ha iniziato ad annunciare risultati finanziari dieci anni fa nel tentativo di disinnescare le preoccupazioni occidentali sulla sicurezza dell’azienda.

Sempre venerdì, Huawei ha espresso preoccupazione per una nuova legge statunitense, il “CHIPS and Science Act”, che promette aiuti alle aziende che investono nella produzione di chip per processori negli Stati Uniti. Ha lo scopo di ridurre la dipendenza degli Stati Uniti da Taiwan, che produce la maggior parte dei chip di fascia alta del mondo, e dalla Cina, che assembla la maggior parte degli smartphone e altri dispositivi elettronici.

Qualsiasi misura che riduca la collaborazione industriale globale “ostacolerà notevolmente l’innovazione scientifica e tecnologica”, ha affermato Huawei in una nota.


© 2022 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Articolo precedenteLe richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti salgono a 262.000, il più alto da novembre 2021
Articolo successivoL’economia britannica si contrae negli ultimi 3 mesi, alimentando i timori di recessione