Home Notizie recenti Individui ansiosi identificati analizzando la loro andatura a piedi

Individui ansiosi identificati analizzando la loro andatura a piedi

54
0

Credito: Università Clarkson

Riesci a identificare se qualcuno è ansioso in base a come cammina? Questo è ciò che gli studenti della Clarkson University volevano sapere. Ora la loro ricerca è stata pubblicata in Sensori. Fa parte dell’analisi del numero speciale dei segnali biomedici e del rilevamento del comportamento fisico nello sviluppo di sistemi per il monitoraggio, la formazione, il controllo e il miglioramento della qualità della vita.

L’articolo “Identificare gli individui che attualmente segnalano sentimenti di ansia utilizzando l’andatura a piedi e l’equilibrio tranquillo: uno studio esplorativo utilizzando l’apprendimento automatico” ha esplorato se i computer possono identificare se qualcuno è ansioso o meno in base alla loro camminata.

Lo studio è stato condotto dall’allieva Maggie Stark, dagli attuali studenti Ryan McCarthy ed Emily Locke, dagli studiosi post-dottorato Ahmed Ali Torad, Ahmed Mahmoud Kadry e Mostafa Ali Elwan, e da Dylan Bradley, uno studente del SUNY Canton. Gli studenti hanno collaborato al progetto con il Professore Associato di Fisioterapia Ali Boolani.

Emily e Ryan hanno espresso grande gratitudine per aver lavorato con Ali. Emily ha detto che si è spinta e ha imparato ad “affrontare grandi progetti di ricerca e non smettere mai di fare domande”. Ryan ha dichiarato di imparare sempre qualcosa di nuovo lavorando con il suo team “essendo sfidato ad ampliare le sue abilità”.

In precedenza molti studi pubblicati riportavano che i sentimenti di ansia possono influenzare l’andatura e l’equilibrio di una persona. Pertanto, questo gruppo era interessato a utilizzare l’apprendimento automatico per determinare se potevano identificare i partecipanti ansiosi in base al loro equilibrio e al modo in cui camminavano.

Ogni partecipante ha compilato un questionario per misurare i propri sentimenti di ansia. Quindi, hanno dovuto completare un test di equilibrio e una camminata di due minuti indossando i sensori. Sulla base di questi dati, il team ha determinato che i giovani che riferiscono di essere ansiosi camminano in un modo molto simile agli anziani che hanno paura di cadere. Scoprono che i giovani adulti ansiosi sono costantemente alla ricerca di minacce da un lato all’altro mentre camminano e hanno difficoltà a voltarsi. I ricercatori hanno anche riferito che le persone ansiose hanno un equilibrio peggiore di quelle ansiose.

Tuttavia, quando i ricercatori hanno cercato di vedere se potevano identificare le persone ansiose nel loro studio, hanno scoperto che il metodo migliore per identificare le persone ansiose era camminare. Il team ha identificato con successo le persone che erano ansiose con una precisione del 75%, che è in linea con gli altri due studi che sono stati precedentemente pubblicati su questo lavoro. Sulla base delle loro scoperte, i ricercatori ritengono che se fossero in grado di raccogliere dati su più individui, i loro modelli sarebbero più accurati. Ali e il suo team di ricerca stanno attualmente completando la raccolta dei dati su uno studio più ampio per vedere se possono ottenere risultati migliori.


Articolo precedenteI decessi per disturbo da consumo di alcol durante la pandemia
Articolo successivoLa prossima volta siamo più preparati: i sistemi locali di prevenzione COVID-19 hanno bisogno di lavoro