Home Notizie recenti Il servizio di streaming della CNN si chiude un mese dopo il...

Il servizio di streaming della CNN si chiude un mese dopo il lancio

141
0

Questa immagine mostra il logo del nuovo servizio di streaming della CNN CNN+ che ha debuttato il 29 marzo. Il nuovissimo servizio di streaming della CNN verrà chiuso solo un mese dopo il lancio. In una nota di giovedì, l’amministratore delegato entrante della CNN Chris Licht ha affermato che il servizio sarebbe stato chiuso alla fine di aprile. Credito: CNN+ via AP

La CNN chiuderà il suo servizio di streaming CNN+ a meno di un mese dal suo lancio, uno spettacolare sfogo per un’impresa che aveva attratto star come Chris Wallace e Alison Roman ed era vista come un modo per attirare una nuova generazione di consumatori di notizie.

Era iniziato il 29 marzo, poco prima che la CNN fosse rilevata dai nuovi genitori aziendali. I nuovi leader della Warner Bros. Discovery ha subito fatto sapere che consideravano la CNN+ un’idea mal concepita.

Il servizio in abbonamento verrà chiuso alla fine di aprile. I dirigenti hanno affermato che alcuni programmi e dipendenti della CNN + saranno assorbiti dalla rete televisiva e dal sito Web, ma ci saranno licenziamenti. Il capo della CNN+, Andrew Morse, lascia l’azienda.

In un promemoria ai dipendenti giovedì, l’amministratore delegato entrante della CNN Chris Licht ha affermato che i consumatori volevano “semplicità e un servizio completo” piuttosto che offerte autonome. Discovery aveva precedentemente suggerito di voler unire i servizi di streaming separati della nuova società, che includono Discovery+ e HBO Max, in un’unica app.

In un municipio di giovedì, i dirigenti hanno anche affermato che l’incapacità del servizio di mostrare le ultime notizie in diretta è stata un fallimento cruciale. A causa di contratti con società via cavo e satellitari, la CNN+ non ha potuto trasmettere in streaming la rete televisiva della CNN.

“È un po’ come l’abbonamento al New York Times senza il New York Times”, ha affermato JB Perrette, capo dei servizi di streaming di Discovery.

Perrette ha affermato che Discovery aveva imparato dal tentativo di lanciare il proprio servizio di notizie in Polonia e vedendo le esperienze di altri servizi di streaming a pagamento negli Stati Uniti come Fox Nation, che la CNN+ non poteva aspettarsi di avvicinarsi al milione di abbonati. A differenza della CNN+, che addebitava ai clienti $ 5,99 al mese, le reti di trasmissione come ABC, CBS e NBC offrono servizi di streaming di notizie gratuiti.

“Questi sono i fatti”, ha detto Perrette. “Abbiamo imparato da una storia dolorosa, una storia finanziariamente costosa”.

Se l’azienda intende andare in una direzione diversa rispetto alla CNN+, “non possiamo lasciarla andare avanti un secondo in più del necessario”, ha affermato.

C’era stato scetticismo dall’esterno della CNN sul fatto che il servizio di streaming potesse avere successo, in particolare data la sovrabbondanza di servizi di streaming già disponibili. Anche Netflix, il pioniere dello streaming, sente la pressione della concorrenza.

“Questo è un servizio che sfrutta il marchio CNN che non fornisce il tipo di contenuto per cui il marchio CNN è noto, i contenuti di notizie dal vivo di grande impatto”, ha affermato Paul Erickson, direttore della ricerca di Parks Associates. “All’inizio era già una proposta un po’ complicata”, anche senza il cambio di proprietà aziendale.

Sotto AT&T, c’erano $ 100 milioni di costi di sviluppo e circa 500 dipendenti assegnati alla costruzione della CNN+. Perrette ha detto ai dipendenti che avrebbero avuto il “primo tentativo” su circa 100 lavori attualmente aperti alla CNN. La nota di Licht diceva che ci sarebbero stati almeno sei mesi di TFR per il personale in partenza.

Durante l’incontro, un membro dello staff della CNN si è chiesto perché AT&T, il precedente proprietario aziendale della CNN, fosse autorizzato a sviluppare e avviare il servizio con l’arrivo di un nuovo management che aveva chiaramente le sue riserve al riguardo. Ma i dirigenti hanno detto che non erano autorizzati, fino a quando l’acquisizione non fosse stata formalmente approvata settimane fa, di essere coinvolti nelle riunioni sul servizio.

I dirigenti hanno affermato che la responsabilità per il rapido fallimento risiede esattamente nella gestione precedente.

“Avremmo preferito avere questa discussione sei mesi fa, nove mesi fa?” disse Perrette. “Non potevo farlo.”

Il fiore all’occhiello del servizio della CNN+ è stato probabilmente lo spettacolo di interviste quotidiane di Wallace, per il quale ha lasciato il suo precedente lavoro come conduttore di “Fox News Sunday”. Wallace non ha restituito immediatamente un messaggio in cerca di commento.

Comprendeva anche la programmazione della star dei media alimentari Roman, dell’ex conduttrice di NPR Audie Cornish, dell’ex conduttrice di NBC News Kasie Hunt, Jemele Hill, Rex Chapman e delle attuali personalità della CNN Anderson Cooper, Wolf Blitzer, Jake Tapper, Sara Sidner e Kate Bolduan. Alcuni degli spettacoli non erano ancora iniziati.

Warner Bros. Discovery è guidata dal CEO di Discovery David Zaslav, che ha la sua visione della CNN e dei suoi fratelli Warner.

Licht ha affermato nella sua nota che la decisione “incredibilmente difficile” di chiudere la CNN+ è quella giusta per il successo a lungo termine della CNN. Consentirà ai leader di concentrare le risorse sui prodotti principali che “guidano il nostro unico obiettivo: migliorare ulteriormente il giornalismo della CNN e la sua reputazione di leader mondiale delle notizie”.

Sulla rete televisiva, si prevede che Licht aumenterà l’enfasi della CNN sulla copertura delle notizie con meno commenti.

Ha detto ai membri dello staff che la decisione non rifletteva il servizio che avevano costruito.

Licht ha riconosciuto nella riunione del personale che l’esperienza con la CNN+, almeno inizialmente, avrà ripercussioni sul personale e su coloro che potrebbero voler venire lì.

“Dobbiamo possedere l’erosione della fiducia e ricostruirla”, ha detto.


© 2022 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Articolo precedenteL’esercito americano approva il prototipo del reattore nucleare mobile nell’Idaho
Articolo successivoI tassi per il morbillo, altre vaccinazioni diminuiscono per i bambini dell’asilo