Home Notizie recenti Il genere influisce in modo significativo sulle prestazioni di acquisizione nelle attività...

Il genere influisce in modo significativo sulle prestazioni di acquisizione nelle attività di guida di veicoli automatizzati

32
0
Rapporti scientifici (2022). DOI: 10.1038/s41598-022-16045-1″ width=”800″ height=”452″>
Illustrazione dello scenario L3 AV. Credito: Rapporti scientifici (2022). DOI: 10.1038/s41598-022-16045-1

La ricerca dell’Università di Newcastle ha dimostrato che le donne rispondono più rapidamente e mostrano un controllo di acquisizione più stabile rispetto agli uomini nelle auto automatizzate.

Lo studio si è concentrato sui veicoli automatizzati di livello 3 (AV L3), che consentono ai conducenti di essere completamente disimpegnati dalla guida e di svolgere attività non correlate alla guida. Tuttavia, negli AV L3 l’intervento dei conducenti umani nel controllo del veicolo può essere ancora richiesto in alcune situazioni, come l’assenza di segnale o connessioni di rete e luoghi privi di segnaletica stradale e segnaletica orizzontale completa.

Lo studio del simulatore di guida ha coinvolto 76 conducenti (33 femmine e 43 maschi), a cui è stato chiesto di assumere il controllo degli AV L3 in diverse condizioni meteorologiche, con i ricercatori che hanno misurato i tempi e la qualità dell’acquisizione.

Pubblicato sulla rivista Rapporti scientifici sulla natura, i risultati mostrano che il genere influisce in modo significativo sulla performance dell’acquisizione. Rispetto agli uomini, le donne hanno mostrato una percentuale minore di acquisizioni frettolose e tempi di reazione leggermente più rapidi, nonché un funzionamento leggermente più stabile del volante.

Vedi anche:  Omicron meno grave ma ancora una minaccia per i sistemi sanitari

Capire i veicoli autonomi

L’autore principale dello studio, il dott. Shuo Li, della School of Engineering dell’Università di Newcastle, ha dichiarato: “La nostra ricerca rafforza l’importanza di affrontare le disuguaglianze nel contesto della mobilità futura. Per creare veicoli automatizzati di facile utilizzo, i produttori e i progettisti devono adottare un approccio inclusivo pratiche che tengano pienamente conto delle esigenze, dei requisiti, delle prestazioni e delle preferenze degli utenti finali di diversi gruppi demografici.

“Il prossimo passo, la ricerca di follow-up è pianificata per esplorare le differenze di genere nei bisogni e nei requisiti associati alle attività non correlate alla guida nei veicoli automatizzati di livello 3 e studiare l’effetto dell’esecuzione di queste attività sul comportamento e sulle prestazioni degli utenti finali”.

Il coautore dello studio, il professor Phil Blythe, professore di Sistemi di trasporto intelligenti presso la Scuola di ingegneria dell’Università di Newcastle, ha aggiunto: “Questa ricerca fa parte di un più ampio programma di lavoro che ci sta aiutando a comprendere il problema e le sfide della progettazione di veicoli automatizzati in un certo modo che gli utenti finali saranno in grado di comprendere e utilizzare in sicurezza.”

Vedi anche:  Diversi progetti elettrici in Afghanistan sospesi a causa della sospensione dei fondi

I risultati di questo documento hanno importanti implicazioni per i responsabili politici, i produttori di veicoli e gli accademici per la progettazione e la facilitazione di interazioni uomo-macchina di facile utilizzo in L3 AV.

I risultati evidenziano anche che è importante che entrambi i sessi riconoscano di poter usare e interagire bene con gli AV L3, tuttavia potrebbero essere fornite più esperienze pratiche e sessioni di insegnamento per approfondire la loro comprensione degli AV L3, in particolare nel momento in cui il conducente è necessario per riprendere il controllo manuale del veicolo.

I ricercatori sostengono che la progettazione degli interni delle auto degli AV L3 dovrebbe anche tenere conto delle differenze di genere nelle preferenze degli utenti per le diverse attività non correlate alla guida, tuttavia il requisito principale è mantenere l’interfaccia utente richiesta e le attività di acquisizione semplici possibile con un modo standard di farlo indipendentemente dal modello del veicolo.


Articolo precedenteMigliorare l’efficienza solare con l’upconversion
Articolo successivoNuovo studio sulle aspettative e la realtà delle manovre di sorpasso in sicurezza nel traffico ciclabile