camion

Credito: CC0 Dominio pubblico

Un semirimorchio ha completato un percorso di 80 miglia in Arizona senza persone a bordo e nessun intervento umano durante il viaggio utilizzando la tecnologia sviluppata da TuSimple, ha detto mercoledì la società.

L’azienda di San Diego afferma che è il primo successo completamente autonomo gestito da un veicolo di classe 8, o semi, su strade pubbliche aperte senza intervento umano. Il viaggio notturno all’inizio di questo mese è iniziato in uno scalo ferroviario a Tucson, in Arizona, e si è concluso in un centro di distribuzione a Phoenix con l’approvazione e la supervisione del Dipartimento dei trasporti dell’Arizona e delle forze dell’ordine.

Un veicolo di testa ha esplorato il percorso alla ricerca di ostacoli imprevisti a circa cinque miglia davanti al semirimorchio autonomo, e un veicolo che seguiva a circa mezzo miglio dietro il camion era pronto a intervenire se necessario, insieme a diversi veicoli della polizia non contrassegnati. TuSimple ha affermato che il semi ha percorso con successo i cambi di corsia autostradale, i segnali stradali, le rampe di accesso e le rampe di uscita mentre “interagiva naturalmente con altri automobilisti”.

“Questo test rafforza quella che riteniamo sia la nostra posizione unica in prima linea nel trasporto di autocarri autonomo, offrendo una tecnologia di guida avanzata su scala commerciale”, ha affermato Cheng Lu, CEO di TuSimple.

TuSimple afferma che i conducenti rappresentano circa il 40% di tutti i costi operativi di autotrasporto e che il suo autista virtuale “può essere utilizzato per un prezzo notevolmente inferiore”. Si stima inoltre che la sua tecnologia consente di risparmiare circa il 10% sui costi relativi al carburante rispetto ai camion a guida umana.

Fondata nel 2015, TuSimple afferma di avere 70 camion autonomi in tutto il mondo e due milioni di miglia di test su strada completati.


© 2021 The Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Articolo precedenteNorthvolt apre la prima gigafactory europea di batterie autoctone
Articolo successivoApple mette in libertà vigilata la fabbrica indiana di iPhone dopo un’intossicazione alimentare di massa