Home Notizie recenti I titani della tecnologia statunitense cercano di abbandonare le password

I titani della tecnologia statunitense cercano di abbandonare le password

131
0

I giganti della tecnologia statunitense stanno cercando di creare password rubate come queste mostrate come parte della mostra pop-up The Glass Room nelle reliquie del mondo tecnologico di San Francisco con nuovi standard che forniscono un modo più sicuro per accedere ad account o dispositivi.

Apple, Google e Microsoft hanno dichiarato giovedì che stanno cercando di sbarazzarsi delle password e sostituirle con un modo più sicuro per accedere ad account o dispositivi.

I titani della tecnologia statunitensi hanno annunciato congiuntamente il supporto per uno standard comune che consentirà alle persone di accedere sbloccando i propri telefoni cellulari, ad esempio, con l’impronta digitale o il riconoscimento facciale.

“Il passaggio completo a un mondo senza password inizierà con i consumatori che lo rendono una parte naturale della loro vita”, ha affermato il vicepresidente di Microsoft Alex Simons.

“Lavorando insieme come una comunità su più piattaforme, possiamo finalmente realizzare questa visione e fare progressi significativi verso l’eliminazione delle password”.

L’affidarsi alle sole password è descritto come un grave difetto di sicurezza su Internet, con le persone che le mantengono eccessivamente semplici o che usano la stessa ripetutamente per semplificare la gestione di molti account.

L’adozione degli standard creati dalla FIDO Alliance e dal Word Wide Web Consortium consentirà ai siti Web e ai produttori di dispositivi di creare opzioni sicure e senza password nelle loro offerte, hanno affermato i gruppi in un comunicato.

L’utilizzo di chiavi sicure invece delle password ostacola le truffe di phishing che inducono le persone a rivelare le credenziali di accesso e gli hacker che rubano tali dati.

“La giornata di oggi rappresenta un’importante pietra miliare nel percorso di sicurezza per incoraggiare le migliori pratiche di sicurezza integrate e aiutarci ad andare oltre le password”, ha affermato Jen Easterly, direttore dell’agenzia statunitense per la sicurezza informatica e la sicurezza delle infrastrutture.

Il supporto per gli accessi senza password sarà integrato nel software Android e Chrome nel corso del prossimo anno, ha affermato Sampath Srinivas, product manager di Google e presidente della FIDO Alliance.

Apple e Microsoft hanno annunciato l’intenzione di fare lo stesso con il loro software.

“Ciò semplificherà gli accessi su dispositivi, siti Web e applicazioni indipendentemente dalla piattaforma, senza la necessità di una singola password”, ha affermato Srinivas in un post sul blog.

“Quando accedi a un sito Web o a un’app sul telefono, sbloccherai semplicemente il telefono”.

I telefoni cellulari conserveranno una credenziale FIDO denominata “passkey” che verrà utilizzata per sbloccare gli account online, ha spiegato Srinivas.

“Per accedere a un sito Web sul tuo computer, avrai solo bisogno del tuo telefono nelle vicinanze e ti verrà semplicemente chiesto di sbloccarlo per l’accesso”, ha detto Srinivas.

L’eliminazione delle password è stata classificata come più sicura dell’autenticazione a due fattori che comporta l’invio di codici di accesso una tantum tramite SMS o e-mail come conferma secondaria durante l’accesso a siti o servizi.


© 2022 AFP

Articolo precedenteIl lavoro negli Stati Uniti è diminuito ad aprile, aumentando per il 2° mese consecutivo mentre i datori di lavoro studiano i rischi
Articolo successivoUna nuova ricerca si avvicina alla nuova terapia per il cancro del pancreas