Home Notizie recenti Gli Stati Uniti emettono sanzioni su una seconda società di mixaggio di...

Gli Stati Uniti emettono sanzioni su una seconda società di mixaggio di valute virtuali

22
0
Gli Stati Uniti emettono sanzioni su una seconda società di mixaggio di valute virtuali

Il segretario al Tesoro Janet Yellen parla dell’economia durante una conferenza stampa al Dipartimento del Tesoro, giovedì 28 luglio 2022, a Washington. Credito: AP Photo/Jacquelyn Martin

Il Dipartimento del Tesoro ha imposto sanzioni al mixer di valuta virtuale Tornado Cash, che avrebbe contribuito a riciclare più di 7 miliardi di dollari di valuta virtuale dalla sua creazione nel 2019.

L’Office of Foreign Assets Control del Tesoro afferma che i sistemi di Tornado Cash sono stati utilizzati, tra le altre cose, per riciclare oltre 96 milioni di dollari prelevati dal furto del ponte blockchain di June Harmony e dalla rapina alla società di criptovalute August Nomad.

I servizi di missaggio combinano varie risorse digitali, inclusi fondi potenzialmente ottenuti illegalmente e fondi ottenuti legittimamente, in modo che gli attori illegali possano oscurare l’origine dei fondi rubati.

Il segretario di Stato Antony Blinken ha dichiarato in una dichiarazione che gli Stati Uniti “continueranno a perseguire azioni contro i miscelatori che riciclano valuta virtuale per i criminali e coloro che li assistono”.

Le nuove sanzioni indicano il crescente utilizzo delle risorse digitali per perpetuare atti illegali da parte di attori statali e individui. I legislatori e i funzionari dell’amministrazione hanno espresso preoccupazione sull’uso della criptovaluta per commettere atti illeciti.

“Gli Stati Uniti non esiteranno a utilizzare le proprie autorità contro gli attori informatici dannosi, per esporre, interrompere e promuovere la responsabilità per autori e responsabili di attività criminali”, ha affermato Blinken.

Le azioni di lunedì sono la seconda serie di sanzioni imposte a un’azienda di blending di valute digitali.

Gli Stati Uniti accusano Tornado Cash di aver contribuito a riciclare una parte degli oltre 600 milioni di dollari rubati dal Lazarus Group, il gruppo di cyber hacking nordcoreano sanzionato, in una delle più grandi rapine di valuta virtuale fino ad oggi.

Gli Stati Uniti emettono sanzioni su una seconda società di mixaggio di valute virtuali

Una pubblicità di Bitcoin, una delle criptovalute, è esposta su un edificio a Hong Kong, il 18 novembre 2021. Un gruppo bipartisan di senatori ha proposto un disegno di legge per regolamentare le criptovalute. È l’ultimo tentativo del Congresso di formulare idee su come supervisionare un’industria multimiliardaria che è stata recentemente travolta dal crollo dei prezzi e dall’interruzione delle operazioni da parte degli istituti di credito. Credito: AP Photo/Kin Cheung, file

A maggio, gli Stati Uniti hanno annunciato sanzioni contro la società nordcoreana di mixaggio di valute digitali Blender.io, accusata di aver aiutato Lazarus Group a portare a termine la rapina di valuta digitale a marzo.

E mentre il governo afferma che Tornado Cash ha riciclato circa $ 7 miliardi, Tom Robinson, co-fondatore di Elliptic, una società di analisi blockchain, stima che la quantità di fondi riciclati tramite Tornado sia molto inferiore, ma almeno $ 1,5 miliardi.

Robinson ha detto che “va notato che ci sono usi legittimi di mixer come Tornado, come per preservare la privacy finanziaria”.

“Tornado Cash ha ripetutamente fallito nell’imporre controlli efficaci progettati per impedirgli di riciclare fondi per attori informatici malintenzionati su base regolare e senza misure di base per affrontarne i rischi”, ha affermato Brian Nelson, sottosegretario al Tesoro per il terrorismo e l’intelligence finanziaria.

Ha affermato che l’agenzia “continuerà a perseguire in modo aggressivo azioni contro i miscelatori che riciclano valuta virtuale per i criminali e coloro che li assistono”.

A marzo, il presidente Joe Biden ha emesso un ordine esecutivo sulle risorse digitali, in parte chiedendo alle autorità di regolamentazione federali di contribuire a mitigare la finanza illecita e i rischi per la sicurezza nazionale posti dall’uso improprio delle risorse digitali.

___

Frank Bajak a Boston ha contribuito a questo rapporto.


© 2022 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Articolo precedenteChiedi al pediatra: cosa dovrebbero sapere i genitori sulla SIDS e come prevenirla?
Articolo successivoLa fretta di costruire più chip mette in pericolo il progresso ambientale