Home Notizie recenti Biden a firmare una massiccia legislazione sul clima e sull’assistenza sanitaria

Biden a firmare una massiccia legislazione sul clima e sull’assistenza sanitaria

40
0
Biden a firmare una massiccia legislazione sul clima e sull'assistenza sanitaria

Il presidente Joe Biden nella Sala Est della Casa Bianca, agosto 10, 2022, a Washington. Biden si sta preparando a firmare il progetto di legge sui cambiamenti climatici e l’assistenza sanitaria. È il “pezzo finale” dell’agenda nazionale ridotta del presidente poiché mira a rafforzare la posizione del suo partito tra gli elettori prima delle elezioni di medio termine. Credito: AP Photo/Evan Vucci

Il presidente Joe Biden firmerà martedì il progetto di legge sui cambiamenti climatici e l’assistenza sanitaria, portando quello che ha definito “l’ultimo pezzo” della sua agenda domestica ridotta, poiché mira a rafforzare la posizione del suo partito con gli elettori meno di tre mesi prima elezioni di medio termine.

La legislazione include l’investimento federale più consistente nella storia per combattere il cambiamento climatico – circa 375 miliardi di dollari nel decennio – e limiterebbe i costi dei farmaci da prescrizione a 2.000 dollari di tasca propria all’anno per i beneficiari di Medicare. Aiuterebbe anche circa 13 milioni di americani a pagare l’assicurazione sanitaria estendendo i sussidi forniti durante la pandemia di coronavirus.

La misura è pagata da nuove tasse sulle grandi aziende e dall’intensificazione dell’applicazione dell’IRS su individui ed entità facoltosi, con fondi aggiuntivi che ridurranno il deficit federale.

La Camera venerdì ha approvato la misura con voto 220-207 di partito. È passato al Senato giorni prima con il vicepresidente Kamala Harris che ha rotto un pareggio di 50-50 in quella camera.

Biden firmerà il conto durante una piccola cerimonia nella State Dining Room della Casa Bianca, incastrata tra il suo ritorno da una vacanza di sei giorni sulla spiaggia nella Carolina del Sud e la sua partenza per la sua casa a Wilmington, nel Delaware. Ha in programma di tenere una “celebrazione” più ampia per la legislazione il 6 settembre i legislatori dell’oncia torneranno a Washington.

La firma chiude un impeto di produttività legislativa per Biden e il Congresso, che in tre mesi hanno approvato la legislazione sui benefici per i veterani, l’industria dei semiconduttori e il controllo delle armi per i giovani acquirenti. Il presidente e i legislatori hanno anche risposto all’invasione dell’Ucraina da parte della Russia e hanno sostenuto l’adesione alla NATO di Svezia e Finlandia.

Con il tasso di approvazione di Biden in ritardo, i democratici sperano che la serie di successi possa far ripartire le loro possibilità di mantenere il controllo a Washington a metà novembre. Il presidente 79enne mira a ripristinare la propria posizione con gli elettori mentre contempla un’offerta per la rielezione.

La Casa Bianca ha annunciato lunedì che avrebbe schierato Biden e i membri del suo gabinetto in un “Building a Better America Tour” per promuovere le recenti vittorie, sebbene l’amministrazione non abbia ancora annunciato un viaggio specifico del presidente.

“Nelle prossime settimane, il Presidente ospiterà una riunione di gabinetto incentrata sull’attuazione dell’Inflation Reduction Act, viaggerà attraverso il paese per evidenziare come il disegno di legge aiuterà il popolo americano e ospiterà un evento per celebrare l’emanazione del disegno di legge presso alla Casa Bianca il 6 settembre”, ha affermato la Casa Bianca in una nota.

I repubblicani affermano che le nuove tasse sulle imprese previste dalla legislazione aumenteranno i prezzi, peggiorando l’incontro della nazione con la sua inflazione più alta dal 1981. Sebbene i democratici abbiano etichettato la misura come legge sulla riduzione dell’inflazione, analisti imparziali affermano che avrà un impatto appena percettibile sui prezzi.

La misura è una versione ridotta del piano più ambizioso per potenziare l’ambiente e i programmi sociali che Biden e il suo partito hanno presentato all’inizio dello scorso anno.

La proposta iniziale di 10 anni di Biden da 3,5 trilioni di dollari prevedeva anche un asilo nido gratuito, un congedo medico e familiare retribuito, ampliato i benefici di Medicare e alleggerito le restrizioni all’immigrazione. Che si è schiantato dopo il centrista sen. Joe Manchin, DW.Va., ha detto che era troppo costoso, usando la leva che ogni democratico ha nel Senato equamente diviso.

Tuttavia, Biden e i Democratici stanno salutando la legislazione come un investimento irripetibile per affrontare gli effetti a lungo termine del cambiamento climatico, così come la siccità nell’ovest della nazione.

Il disegno di legge indirizzerà la spesa, i crediti d’imposta e i prestiti per rafforzare la tecnologia come i pannelli solari, gli sforzi dei consumatori per migliorare l’efficienza energetica domestica, le apparecchiature per la riduzione delle emissioni per le centrali elettriche a carbone e a gas e i controlli dell’inquinamento atmosferico per fattorie, porti e basse emissioni comunità a reddito.

Altri 64 miliardi di dollari aiuterebbero 13 milioni di persone a pagare i premi nei prossimi tre anni per l’assicurazione sanitaria acquistata privatamente ai sensi dell’Affordable Care Act. Medicare otterrebbe il potere di negoziare i suoi costi per i prodotti farmaceutici, inizialmente nel 2026 per soli 10 farmaci. I costi di prescrizione dei beneficiari di Medicare sarebbero limitati a $ 2.000 all’anno a partire dal 2025 e dal prossimo anno non pagherebbero più di $ 35 al mese per l’insulina, il costoso farmaco per il diabete.


© 2022 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Articolo precedenteZero netto, la guerra in Russia guida la nascente economia dell’idrogeno
Articolo successivoGli Stati Uniti offrono più vaccini contro il vaiolo delle scimmie a stati e città