AT&T e Verizon rifiutano la richiesta degli Stati Uniti di ritardare i piani wireless 5G

Un jet cargo della China Airlines atterra all’aeroporto internazionale John F. Kennedy, sabato 14 marzo 2020, a New York. Verizon e AT&T hanno respinto la richiesta del governo degli Stati Uniti di ritardare il lancio della tecnologia wireless di prossima generazione. Una lettera congiunta domenica, gen. Il 2 febbraio 2022, dai giganti delle telecomunicazioni al segretario ai trasporti degli Stati Uniti Pete Buttigieg e al capo della Federal Aviation Administration, hanno cercato di respingere le preoccupazioni sollevate dalle compagnie aeree statunitensi secondo cui un nuovo servizio wireless 5G potrebbe danneggiare l’aviazione. Credito: AP Photo / Kathy Willens, File

Verizon e AT&T hanno respinto la richiesta del governo degli Stati Uniti di ritardare il lancio della tecnologia wireless di prossima generazione.

Una lettera congiunta domenica dai giganti delle telecomunicazioni al segretario ai trasporti degli Stati Uniti Pete Buttigieg e Steve Dickson, il capo della Federal Aviation Administration, ha cercato di respingere le preoccupazioni sollevate dalle compagnie aeree statunitensi secondo cui un nuovo servizio wireless 5G potrebbe danneggiare l’aviazione.

Ma Hans Vestberg, CEO di Verizon Communications, e John Stankey, CEO di AT&T, hanno anche scritto di essere disposti ad accettare alcune misure temporanee nei prossimi sei mesi per limitare il servizio intorno a determinate piste aeroportuali.

Le compagnie aeree avevano chiesto alla Federal Communications Commission di ritardare il lancio del 5G programmato per questa settimana, affermando che il servizio, il cui lancio è previsto per mercoledì, potrebbe interferire con l’elettronica su cui fanno affidamento i piloti.

Airlines for America, un gruppo commerciale per i grandi vettori passeggeri e merci statunitensi, ha dichiarato in un documento di emergenza che la FCC non ha considerato adeguatamente il danno che il servizio 5G potrebbe arrecare al settore. Il gruppo vuole più tempo per la FCC e la FAA, che regola le compagnie aeree, per risolvere i problemi relativi alla sicurezza aerea. Questi sono legati a un tipo di servizio 5G che si basa su pezzi di spettro radio chiamato C-Band, che i gestori wireless hanno speso miliardi di dollari per acquistare l’anno scorso.

Schierandosi in parte con le compagnie aeree, Buttigieg e Dickson hanno scritto venerdì tardi ai CEO di AT&T e Verizon per proporre un ritardo nell’attivazione del servizio in banda C 5G vicino a un numero indeterminato di “aeroporti prioritari” mentre la FAA studia il potenziale di interferenza con le operazioni degli aerei .

AT&T e Verizon hanno precedentemente concordato un ritardo di un mese nel 5G, che fornisce velocità più elevate quando i dispositivi mobili si connettono alle loro reti e consente agli utenti di connettere molti dispositivi a Internet senza rallentarlo. Ma i dirigenti delle telecomunicazioni hanno detto domenica che ulteriori ritardi richiesti dal governo avrebbero danneggiato i loro clienti.

“Accettare la tua proposta non sarebbe solo un’elusione senza precedenti e ingiustificata del giusto processo e dei controlli e degli equilibri accuratamente realizzati nella struttura della nostra democrazia, ma un’abdicazione irresponsabile del controllo operativo necessario per implementare reti di comunicazione di livello mondiale e globalmente competitive che sono essenziali per la vitalità economica, la sicurezza pubblica e gli interessi nazionali del nostro Paese quanto l’industria aerea “, hanno scritto i dirigenti.


© 2022 L’Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Articolo precedenteL’India inizia a vaccinare gli adolescenti mentre aumentano i timori di Omicron
Articolo successivoTesla afferma di aver consegnato 936K veicoli record nel 2021, con un aumento dell’87%