Home Notizie recenti Apple ritarderà di un mese il lancio del software per iPad con...

Apple ritarderà di un mese il lancio del software per iPad con una mossa insolita

28
0

Credito: Mela

Apple Inc. prevede di ritardare il suo prossimo importante aggiornamento del software per iPad di circa un mese, facendo l’insolito passo di non rilasciarlo contemporaneamente al nuovo software per iPhone, secondo le persone a conoscenza della questione.

Negli ultimi anni, il gigante della tecnologia ha rilasciato contemporaneamente a settembre importanti aggiornamenti software per iPad e iPhone, noti come iPadOS e iOS. Questa volta, Apple prevede di rilasciare iOS 16 durante il consueto periodo, ma non di lanciare iPadOS 16 fino a ottobre, hanno affermato le persone, che hanno chiesto di non essere identificate perché le deliberazioni sono private.

Il ritardo del software è dovuto, almeno in parte, a uno sforzo ambizioso per rivedere le capacità multitasking dell’iPad. L’aggiornamento include una funzionalità chiamata Stage Manager che consente agli utenti di eseguire più attività contemporaneamente, ridimensionare le finestre e passare tra diversi cluster di app.

Durante il beta test, il sistema ha attirato critiche da parte di alcuni sviluppatori e utenti per i suoi bug, un’interfaccia confusa e la mancanza di compatibilità con la maggior parte degli iPad. Lo sbalorditivo programma di rilascio consentirà inoltre ad Apple di dedicare più risorse ingegneristiche al completamento di iOS 16, l’aggiornamento software che verrà incluso con iPhone 14 a settembre.

La modifica avvicinerebbe anche la versione iPadOS 16 al lancio del nuovo hardware iPad. La società sta pianificando un iPad Pro aggiornato con un chip M2, insieme a un iPad entry-level più veloce con una porta USB-C, ha riferito Bloomberg.

Un portavoce di Apple ha rifiutato di commentare i piani, che potrebbero cambiare man mano che la società con sede a Cupertino, in California, si avvicina al ciclo di lancio del prodotto autunnale.

Anche prima dell’ulteriore ritardo, le versioni del software di Apple sono state leggermente in ritardo quest’anno, con la fase beta pubblica degli aggiornamenti che è iniziata più tardi del solito. Ma l’azienda ha già affrontato questo tipo di intoppi. Apple ha affrontato sfide significative con iOS 13 nel 2019, che hanno influenzato il debutto di iPhone 11, portando Apple a cambiare il modo in cui gestisce gli aggiornamenti software.

Il Mac sta ottenendo la stessa funzione Stage Manager come parte di macOS Ventura, ma quella versione del sistema è stata meno controversa. L’aggiornamento per Mac è previsto per il rilascio a ottobre, lo stesso mese in cui Apple distribuisce in genere importanti aggiornamenti software per Mac. E watchOS 9, l’ultimo software di Apple Watch, è ancora previsto per settembre insieme all’aggiornamento di iPhone.

L’aggiornamento di iPadOS 16 include anche nuove funzionalità come un’app meteo integrata, supporto migliorato per display esterni e nuovi controlli simili a Mac per le app di produttività. L’aggiornamento di iOS 16, nel frattempo, include una schermata di blocco ridisegnata, la possibilità di ritirare i messaggi su iMessage e un’app Home ridisegnata per il controllo degli accessori.

Apple ha già affermato che diverse funzionalità previste per iPadOS 16 e iOS 16 non arriveranno nelle loro versioni iniziali. Ciò include una funzione chiamata Attività dal vivo che consentirà ad app come Uber di appuntare lo stato di un ritiro sulla schermata di blocco dell’iPhone. C’è anche un’interfaccia CarPlay ridisegnata in arrivo e un’app di lavagna per iPad chiamata Freeform.


2022 Bloomberg LP distribuito da Tribune Content Agency, LLC.

Articolo precedenteI legislatori francesi approvano 20,3 miliardi di dollari per aiutare le famiglie a causa dell’aumento dei prezzi
Articolo successivoIl test di schiacciamento collaborativo