Home Notizie recenti Amazon acquisterà iRobot per il sottovuoto per circa 1,7 miliardi di dollari

Amazon acquisterà iRobot per il sottovuoto per circa 1,7 miliardi di dollari

21
0

Un robot aspirapolvere Roomba 980 viene presentato durante una presentazione a Tokyo, martedì 29 settembre 2015. Amazon venerdì 18 agosto 5, 2022, ha annunciato di aver stipulato un accordo per acquisire il produttore di aspirapolvere iRobot per circa 1,66 miliardi di dollari. L’azienda vende i suoi robot in tutto il mondo ed è famosa soprattutto per l’aspirapolvere Roomba di forma circolare. Credito: AP Photo/Eugene Hoshiko

Amazon venerdì ha annunciato di aver accettato di acquisire il produttore di aspirapolvere iRobot per circa $ 1,7 miliardi, raccogliendo un’altra società da aggiungere alla sua collezione di elettrodomestici intelligenti tra le più ampie preoccupazioni dei sostenitori dell’antimonopolio e della privacy sul potere di mercato di Amazon e sulla capacità di guadagnare approfondimenti sulla vita dei consumatori.

iRobot vende i suoi prodotti in tutto il mondo ed è famoso soprattutto per l’aspirapolvere Roomba di forma circolare, che si unirebbe all’assistente vocale Alexa, al robot Astro e alle telecamere di sicurezza Ring e altri nell’elenco delle funzionalità per la casa intelligente offerte dall’e-commerce con sede a Seattle e gigante della tecnologia.

La mossa fa parte dell’offerta di Amazon di possedere parte dello spazio domestico attraverso i servizi e accelerarne la crescita oltre la vendita al dettaglio, ha affermato Neil Saunders, amministratore delegato di GlobalData Retail. Una sfilza di robot per la pulizia della casa si aggiunge all’arsenale tecnologico dell’azienda, rendendola più coinvolta nella vita dei consumatori oltre a cose statiche come il controllo vocale. L’ultima linea di Roombas utilizza sensori per mappare e ricordare la planimetria di una casa, offrendo una miniera di dati che Amazon potrebbe potenzialmente integrare con i suoi altri prodotti.

Il robot Astro di Amazon, che aiuta con attività come l’impostazione di un allarme, è stato presentato l’anno scorso a un prezzo di lancio di $ 1.000. Ma il suo lancio è stato limitato e ha ricevuto una risposta poco brillante.

Amazon non ha avuto molto successo con i robot domestici, ma l’acquisizione di iRobot e la forte reputazione di mercato dell’azienda forniscono “un enorme punto d’appoggio nel mercato dei robot di consumo” che potrebbe aiutare Amazon a replicare il successo della sua linea di altoparlanti intelligenti Echo, ha affermato Lian Jye Su, analista del settore della robotica per ABI Research.

Su ha affermato che illustra anche le carenze dei fornitori di robotica di consumo come iRobot, che ha lottato per espandersi oltre un prodotto di nicchia ed era in una competizione “corsa al ribasso” con produttori coreani e cinesi che offrivano versioni più economiche di un aspirapolvere robotico.

Venerdì, iRobot ha riportato i risultati trimestrali. Le entrate sono crollate del 30% principalmente a causa di riduzioni e ritardi degli ordini e la società ha annunciato che avrebbe licenziato il 10% della sua forza lavoro.

Amazon ha dichiarato che acquisirà iRobot per $ 61 per azione in una transazione interamente in contanti che includerà il debito netto di iRobot. La società ha un debito corrente totale di circa 332,1 milioni di dollari al 2 luglio. L’accordo è soggetto all’approvazione degli azionisti e delle autorità di regolamentazione. Al termine, il CEO di iRobot, Colin Angle, rimarrà nella sua posizione.

Notando che iRobot ha eseguito la sua piattaforma di robotica sull’unità di servizi cloud di Amazon AWS per molti anni, Su ha affermato che l’acquisizione potrebbe portare a una maggiore integrazione del riconoscimento vocale di Amazon e di altre capacità nei vuoti.

Amazon acquisterà iRobot per il sottovuoto per circa 1,7 miliardi di dollari

Questo mercoledì, gen. 16, 2019 la foto del file mostra un tosaerba iRobot Terra a Bedford, Mass. Amazon venerdì 8 agosto 5, 2022, ha annunciato di aver stipulato un accordo per l’acquisizione di iRobot per circa 1,66 miliardi di dollari. L’azienda vende i suoi robot in tutto il mondo ed è famosa soprattutto per l’aspirapolvere Roomba di forma circolare. Crediti: AP Photo/Elise Amendola, File

Nel trading pomeridiano, le azioni iRobot sono aumentate del 19%. Amazon è sceso dell’1,7%.

L’accordo arriva mentre i sostenitori dell’anti-monopolio continuano a sollevare preoccupazioni per il crescente dominio di Amazon. L’acquisto di iRobot è la quarta acquisizione più grande di Amazon, guidata dal suo accordo da 13,7 miliardi di dollari per l’acquisto di Whole Foods nel 2017. Il mese scorso, la società ha dichiarato che avrebbe acquistato il fornitore di cure primarie One Medical in un accordo del valore di circa 3,9 miliardi di dollari, una mossa che ha ampliato ulteriormente la sua portata nell’assistenza sanitaria.

Venerdì, i gruppi che sostengono normative antitrust più severe hanno invitato le autorità di regolamentazione a bloccare la fusione di iRobot, sostenendo che offre ad Amazon un maggiore accesso alla vita dei consumatori e rafforza il suo dominio nel mercato della casa intelligente.

“L’ultima cosa di cui gli americani e il mondo hanno bisogno è che Amazon raccolga ancora più informazioni personali”, ha affermato Robert Weissman, presidente del gruppo progressista di difesa dei diritti dei consumatori Public Citizen.

“Non si tratta solo di Amazon che vende un altro dispositivo nel suo mercato”, ha affermato Weissman. “Si tratta della società che ottiene dettagli ancora più intimi delle nostre vite per ottenere un vantaggio ingiusto sul mercato e venderci più cose”.

La storica legislazione antitrust nei confronti di Amazon e di altre società Big Tech è rimasta in sospeso per mesi al Congresso poiché le prospettive di voto da parte dell’intero Senato o della Camera si sono attenuate.

Il mese scorso il sen. Amy Klobuchar, D-Minn., a capo del pannello antitrust della magistratura del Senato, ha esortato la Federal Trade Commission a indagare sull’acquisizione di One Medical, sulla falsariga di altri critici che hanno chiesto alle autorità di regolamentazione di bloccare l’acquisto a causa delle preoccupazioni sul passato di Amazon comportamento e potenziali implicazioni per i dati sulla salute dei consumatori. Le autorità di regolamentazione hanno anche la facoltà di sfidare l’acquisizione da parte di Amazon da 8,5 miliardi di dollari dello studio di Hollywood MGM, che è stata completata all’inizio di quest’anno.

Fondato nel 1990 da un trio di robotici del Massachusetts Institute of Technology, tra cui Angle, le prime iniziative di iRobot hanno portato a rover in grado di svolgere compiti militari e di soccorso in caso di calamità all’indomani degli attacchi dell’11 settembre.

I profitti derivanti dai contratti di difesa hanno permesso a iRobot di sperimentare una varietà di altri robot, producendo alcuni difetti e un enorme successo commerciale: il primo Roomba, introdotto nel 2002, che ha aperto la strada al mercato degli aspirapolvere automatizzati.

L’azienda ha scorporato la sua divisione di robotica di difesa nel 2016 per diventare quasi esclusivamente un venditore di aspirapolvere e altri robot domestici, come la scopa robotica Braava. Aveva in programma di lanciare un robot rasaerba nel 2020, ma ha fatto marcia indietro, adducendo problemi legati alla pandemia.


© 2022 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Articolo precedenteHai voglia di un lato di carote e grilli stampati in 3D con il tuo pasto?
Articolo successivoCosa sono i nodi muscolari? Un fisiologo dell’esercizio spiega cosa sono quei grumi stretti e come eliminarli