teenager

Credito: CC0 Dominio pubblico

Questo capodanno, i genitori potrebbero decidere di fare più esercizio e portare con sé i propri figli adolescenti. Un nuovo studio nazionale rileva che solo il 9% degli adolescenti ha raggiunto i 60 minuti raccomandati di attività fisica al giorno durante la pandemia, un calo rispetto al 16% prima della pandemia.

“La pandemia ha portato alla cancellazione delle lezioni di educazione fisica di persona e ha organizzato la chiusura di sport, palestre e strutture ricreative e l’aumento dell’uso dello schermo, che ha contribuito a ridurre l’attività fisica per gli adolescenti”, ha affermato l’autore principale Jason Nagata, MD, assistente professore di pediatria presso l’Università della California, San Francisco.

Lo studio ha scoperto che una minore attività fisica era collegata a una salute mentale peggiore, a un maggiore stress e a una maggiore preoccupazione per la pandemia.

“L’attività fisica può supportare la salute fisica e mentale dei giovani”, ha detto Nagata. “Abbiamo scoperto che gli adolescenti che erano più attivi durante la pandemia hanno riportato un maggiore benessere emotivo e si sono sentiti più socialmente connessi agli altri”.

In media, gli adolescenti hanno riferito di due ore di attività fisica a settimana durante la pandemia. Queste stime erano inferiori per gli adolescenti di colore: gli adolescenti neri, latini e nativi americani riportavano una media di 90 minuti di attività fisica a settimana.

“Abbiamo notato importanti disparità razziali e socioeconomiche nell’attività fisica che possono riflettere l’accesso ineguale a spazi ricreativi all’aperto sicuri”, ha affermato il coautore Kyle T. Ganson, Ph.D., assistente professore presso la Facoltà di Factor-Inwentash dell’Università di Toronto. Lavoro sociale.

“I genitori dovrebbero incoraggiare i loro figli a muoversi di più e a sedersi di meno”, ha detto Nagata. “Nonostante le interruzioni della pandemia, prendi in considerazione la possibilità di svolgere attività in famiglia, uscire all’aperto o partecipare a lezioni di ginnastica virtuali”.

La ricerca è stata pubblicata su Rapporti di medicina preventiva.


Articolo precedenteLe comunità genitoriali online si sono avvicinate ai gruppi estremi che diffondono disinformazione durante la pandemia di COVID-19
Articolo successivoIndossabili, l’apprendimento automatico può prevedere il controllo della glicemia a breve termine nei pazienti prediabetici