Omicron diffonde l'oscurità globale sulle celebrazioni di Capodanno

Una donna che indossa una maschera facciale per proteggersi dal COVID-19 porta borse della spesa lungo Oxford Street a Londra, lunedì 27 dicembre 2021. In Gran Bretagna, dove la variante omicron è stata dominante per giorni, i requisiti del governo sono stati in gran parte volontari e più miti di quelli del continente, ma il governo conservatore ha affermato che potrebbe imporre nuove restrizioni dopo Natale. Credito: AP Photo/David Cliff

Dopo aver lottato con il coronavirus per troppo tempo, il mondo comprende fin troppo bene la parola dell’anno del Belgio, “knaldrang!”: la voglia di fare festa, il bisogno di scatenarsi. Tuttavia, con l’avvicinarsi delle celebrazioni di Capodanno, la variante omicron sta gettando più oscurità.

Abbondano gli avvertimenti terribili, i carichi di lavoro stanno aumentando in modo allarmante, il traffico aereo è ringhioso e diversi paesi stanno prendendo in considerazione ulteriori restrizioni da aggiungere al mosaico di blocchi e altre misure già in atto in tutta Europa.

Il massimo esperto di malattie infettive degli Stati Uniti, il dottor Anthony Fauci, ha avvertito lunedì che con l’aumento dell’omicrone altamente contagioso, “peggiorerà prima di migliorare”.

“Non ci aspettiamo che le cose cambino in pochi giorni o una settimana. Probabilmente ci vorrà molto più tempo, ma è imprevedibile”, ha detto alla ABC.

L’ampio mandato di New York City che richiede a quasi tutte le aziende, dalle multinazionali ai negozi di alimentari all’angolo, di vietare i dipendenti non vaccinati dal posto di lavoro è entrato in vigore lunedì in mezzo a un picco di infezioni.

In Danimarca, il numero di infezioni è aumentato drasticamente negli ultimi giorni e ha stabilito un record di oltre 16.000 giorni in una nazione di 5,8 milioni.

I viaggiatori di tutto il mondo hanno subito cancellazioni e ritardi dei voli a causa della carenza di personale legata al COVID-19. FlightAware, un sito Web di monitoraggio dei voli, ha contato più di 2.400 cancellazioni in tutto il mondo entro lunedì pomeriggio, di cui 884 all’interno, all’interno o all’esterno degli Stati Uniti

Omicron diffonde l'oscurità globale sulle celebrazioni di Capodanno

Una donna che indossa una maschera facciale per proteggersi dal COVID-19 si affaccia da un autobus turistico in Regent Street a Londra, lunedì 27 dicembre 2021. In Gran Bretagna, dove la variante omicron è stata dominante per giorni, i requisiti del governo sono stati in gran parte volontario e più mite di quelli del continente, ma il governo conservatore ha affermato che potrebbe imporre nuove restrizioni dopo Natale. Credito: AP Photo/David Cliff

È l’imprevedibilità del virus che sta costringendo i governi a ricredersi e a scegliere strategie ampiamente diverse per respingere la pandemia.

Il governo francese e il primo ministro britannico Boris Johnson stavano valutando gli ultimi dati e la necessità di contrastare il numero record di infezioni da COVID-19 con ulteriori misure per tenere le persone separate in un momento in cui desiderano così tanto stare insieme.

Ma con le indicazioni che l’omicron potrebbe essere una variante più mite nonostante la sua straordinaria capacità di infettare le persone, i politici sono stati catturati in un vicolo cieco se rovinare l’ennesima festa o giocare sul sicuro per assicurarsi che i sistemi sanitari non crollassero.

La Francia ha registrato più di 100.000 infezioni in un solo giorno per la prima volta nella pandemia e i ricoveri per COVID-19 sono raddoppiati nell’ultimo mese. Il governo del presidente Emmanuel Macron ha programmato riunioni di emergenza lunedì per discutere i suoi prossimi passi.

Omicron diffonde l'oscurità globale sulle celebrazioni di Capodanno

I fiori giacciono in una pozzanghera ai piedi del National Covid Memorial Wall a Londra, lunedì 27 dicembre 2021. In Gran Bretagna, dove la variante dell’omicron è stata dominante per giorni, i requisiti del governo sono stati in gran parte volontari e più miti di quelli sul continente, ma il governo conservatore ha affermato che potrebbe imporre nuove restrizioni dopo Natale. Credito: AP Photo/David Cliff

Si spera che bastino le vaccinazioni intensificate. Il governo sta spingendo un progetto di legge che richiederebbe alle persone di essere vaccinate per entrare in tutti i ristoranti e in molti luoghi pubblici, invece dell’attuale sistema di abbonamento sanitario che consente alle persone di produrre un test negativo o una prova di guarigione se non sono vaccinate.

Questo approccio frammentario e spesso esitante è visibile in gran parte dell’Europa. In Polonia, una nazione di 38 milioni in cui il bilancio delle vittime giornaliero ora supera spesso i 500, i locali notturni ormai chiusi potranno riaprire a Capodanno, con il governo che non vuole andare contro i molti elettori contrari a restrizioni e vaccinazioni obbligatorie.

E nonostante il più alto numero di morti per COVID-19 in Europa, la Russia suonerà nel nuovo anno con poche o nessuna restrizione. Molte precauzioni verranno revocate durante il periodo di vacanza che dura 10 giorni a partire da Capodanno. Anche la Russia non imporrà ulteriori restrizioni di viaggio.

Omicron diffonde l'oscurità globale sulle celebrazioni di Capodanno

Gli acquirenti che indossano maschere per proteggersi dal COVID-19 passano davanti a un poster di vendita che copre una finestra del grande magazzino Selfridges in Oxford Street a Londra, lunedì 27 dicembre 2021. In Gran Bretagna, dove la variante omicron è stata dominante per giorni, il governo i requisiti sono stati in gran parte volontari e più miti di quelli del continente, ma il governo conservatore ha affermato che potrebbe imporre nuove restrizioni dopo Natale. Credito: AP Photo/David Cliff

L’agenzia statistica ufficiale Rosstat ha stimato che tra aprile 2020 e ottobre 2021, la Russia ha avuto 537.000 decessi correlati al virus.

In Belgio, lunedì le persone hanno affrontato il loro primo vero test con diverse nuove misure. Lo shopping in grandi gruppi è stato vietato e i cinema e le sale da concerto sono stati chiusi in un momento in cui innumerevoli famiglie sono in vacanza insieme. Le richieste di chiudere teatri e centri artistici sono state oggetto di critiche particolarmente pesanti.

“Ne abbiamo bisogno anche per la nostra salute mentale. È l’unico modo per le persone di vivere esperienze, di raccontare storie. È di fondamentale importanza per noi essere aperti in questi tempi complicati e complessi”, ha affermato Michael De Kok, direttore artistico del Teatro Reale Fiammingo.

Alcuni cinema sono rimasti aperti in un atto di disobbedienza civile.

In Gran Bretagna, ci sono mosse striscianti simili. La Scozia ha programmato di chiudere i suoi locali notturni lunedì. L’Irlanda del Nord e il Galles lo hanno fatto domenica, sebbene rimangano aperti in Inghilterra. Johnson, che ha resistito a ordinare nuove restrizioni ma non le ha escluse, avrebbe dovuto essere informato lunedì sugli ultimi dati sulla diffusione dell’omicron.

  • Omicron diffonde l'oscurità globale sulle celebrazioni di Capodanno

    Gli acquirenti, alcuni dei quali indossano maschere per proteggersi dal COVID-19, camminano lungo Oxford Street a Londra, lunedì 27 dicembre 2021. In Gran Bretagna, dove la variante omicron è stata dominante per giorni, i requisiti del governo sono stati in gran parte volontari e più miti di quelli quelli del continente, ma il governo conservatore ha detto che potrebbe imporre nuove restrizioni dopo Natale. Credito: AP Photo/David Cliff

  • Omicron diffonde l'oscurità globale sulle celebrazioni di Capodanno

    I farmacisti riempiono le siringhe dalle fiale del vaccino di richiamo Moderna presso il centro vaccinale Antwerp Expo ad Anversa, in Belgio, lunedì 27 dicembre 2021. In Belgio, molti si sono riversati nel loro centro vaccinale locale per ricevere i loro colpi di richiamo e stare al passo con l’aumento infezioni da omicron. Altri hanno affrontato il loro primo vero test delle ultime misure COVID-19 lunedì, con lo shopping ridotto a un massimo di due insieme alla chiusura di cinema e sale da concerto. Credito: AP Photo/Virginia Mayo

  • Omicron diffonde l'oscurità globale sulle celebrazioni di Capodanno

    Un operatore sanitario in una cabina preleva un campione nasale da un uomo in un sito di test improvvisato a Seoul, Corea del Sud, lunedì 27 dicembre 2021. Credito: AP Photo/Ahn Young-joon

  • Omicron diffonde l'oscurità globale sulle celebrazioni di Capodanno

    Un uomo cammina davanti a una maschera per il viso trascurata per terra, fuori da un centro commerciale nel centro di Mainz, in Germania, lunedì 27 dicembre 2021. Credito: Frank Rumpenhorst/dpa via AP

  • Omicron diffonde l'oscurità globale sulle celebrazioni di Capodanno

    Le persone si mettono in fila per un test rapido gratuito COVID-19 in una stazione di servizio nella sezione Reseda di Los Angeles domenica 26 dicembre 2021, mentre la California si prepara a un’ondata di virus post-vacanze. Credito: AP Photo/Richard Vogel

  • Omicron diffonde l'oscurità globale sulle celebrazioni di Capodanno

    Le persone arrivano per ricevere il loro vaccino di richiamo Moderna presso il centro vaccini di Antwerp Expo ad Anversa, in Belgio, lunedì 27 dicembre 2021. In Belgio, molti si sono riversati nel loro centro vaccinale locale per ricevere i loro colpi di richiamo e stare al passo con le crescenti infezioni da omicroni . Altri hanno affrontato il loro primo vero test delle ultime misure COVID-19 lunedì, con lo shopping ridotto a un massimo di due insieme alla chiusura di cinema e sale da concerto. Credito: AP Photo/Virginia Mayo

  • Omicron diffonde l'oscurità globale sulle celebrazioni di Capodanno

    Donne che indossano maschere per proteggersi dal coronavirus camminano accanto a un’installazione artistica raffigurante una camera della prosperità in mostra all’esterno di un centro commerciale a Pechino, lunedì 27 dicembre 2021. Credito: AP Photo/Andy Wong

  • Omicron diffonde l'oscurità globale sulle celebrazioni di Capodanno

    Un ragazzo viene testato in un centro di test mobile COVID-19 a Francoforte, in Germania, lunedì 27 dicembre 2021. Credito: foto/Michael Probst

  • Omicron diffonde l'oscurità globale sulle celebrazioni di Capodanno

    I cartelli di allontanamento sociale sulle precauzioni contro il coronavirus sono visualizzati su una sedia in una stazione della metropolitana a Seoul, in Corea del Sud, lunedì 27 dicembre 2021. I cartelli recitano “Mantieni le distanze”. Credito: AP Photo/Ahn Young-joon

Anche quel punto fermo delle celebrazioni delle festività britanniche, il flusso delle partite di calcio della Premier League inglese, è minacciato. La lega ha annullato 15 partite di calcio nelle ultime 2 settimane e mezzo e altre potrebbero seguirne.

Il numero di contagi giornalieri della Gran Bretagna ha raggiunto un nuovo massimo di 122.186 venerdì, ma non ci sono stati dati sul lungo weekend di Natale.

I Paesi Bassi sono andati oltre la maggior parte degli altri paesi europei, chiudendo tutti i negozi, ristoranti e bar non essenziali e prolungando le vacanze scolastiche in un nuovo blocco parziale.


© 2021 The Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Articolo precedenteIl gigante tecnologico cinese Baidu testa le acque del metaverso con una nuova app
Articolo successivoFibra, FODMOP, assunzione di micronutrienti ridotta nei pazienti con IBD . attiva