Home Notizie recenti Lo studio indica livelli di fitness preoccupanti in alcuni giovani adolescenti

Lo studio indica livelli di fitness preoccupanti in alcuni giovani adolescenti

166
0
Nutrienti (2022). DOI: 10.3390/nu14071369″ width=”800″ height=”530″>
Composizione corporea per categorie di BMI IOTF, sesso ed età. La Figura 1b mostra la distribuzione della composizione corporea come FM/FFM totale (esclusa la massa minerale ossea) tra le età per ciascun sesso all’interno delle categorie IOTF BMI. Per i ragazzi, l’FM in ogni categoria IOTF BMI era inferiore a quella per le ragazze. L’FM nelle categorie IOTF BMI nelle ragazze era relativamente stabile nell’età con le ragazze più magre che avevano rispettivamente il 6,2-7,1% di FM all’età di 12 e 14 anni, in contrasto con il 36,7 e il 39,4% tra le ragazze di 12 e 14 anni nelle obese categoria. Credito: Nutrienti (2022). DOI: 10.3390/nu14071369

Uno studio suggerisce che una percentuale preoccupante di giovani adolescenti potrebbe avere una scarsa forma cardiorespiratoria che potrebbe ostacolare i loro livelli di attività.

Ricerca che ha coinvolto quasi 20.000 adolescenti polacchi di età compresa tra i 12 e i 14 anni, pubblicata sulla rivista Nutrientiha rivelato informazioni sui loro livelli di obesità e fitness e su alcuni dei fattori dello stile di vita coinvolti.

I ricercatori, dell’Imperial College London, della Queen Mary University di Londra, della Fondazione Medicover, dell’Università di Medicina di Danzica e dell’Università di Medicina di Varsavia in Polonia e del Karolinska Institutet in Svezia, affermano che i loro risultati potrebbero essere importanti anche per altri paesi europei, ad esempio il Regno Unito dove i livelli complessivi di obesità sono addirittura superiori a quelli della Polonia.

La ricercatrice principale, la professoressa Alina Rodriguez, della Scuola di salute pubblica dell’Imperial, ha dichiarato: “Sebbene ci sia molto lavoro in corso per cercare di misurare i livelli di obesità nei bambini e negli adulti, non abbiamo molte informazioni chiare su ciò che è accade ai giovani adolescenti. Questo è un momento cruciale per lo sviluppo dei bambini, quando iniziano ad attraversare la pubertà e sviluppano abitudini alimentari e di attività che possono continuare per il resto della loro vita”.

Vedi anche:  Come far funzionare lo spazio aereo ibrido

Lo studio è stato condotto con l’aiuto di un team di infermieri che ha visitato le scuole in tutta la Polonia per registrare l’altezza, il peso, le misurazioni dell’anca e della vita degli alunni e la percentuale di grasso nei loro corpi e per eseguire test di fitness utilizzando cardiofrequenzimetri . Hanno chiesto ai genitori informazioni sulla dieta e sui livelli di attività dei loro figli e hanno prelevato campioni di sangue da alcuni adolescenti per testare i marcatori di una buona o cattiva alimentazione.

Nel complesso, hanno scoperto che il 38,6% degli adolescenti aveva una forma cardiorespiratoria classificata come scarsa o molto scarsa. Tra le ragazze hanno scoperto che il 18,6% era in sovrappeso o obeso. Nei ragazzi il 24,7% era in sovrappeso o obeso. Tuttavia, le ragazze trasportavano tra il 10% e il 14% di grasso in più rispetto ai ragazzi con lo stesso indice di massa corporea (o BMI, una misura che combina altezza e peso). Mentre le ragazze avevano meno probabilità di essere coinvolte nello sport rispetto ai ragazzi, i ragazzi mangiavano più fast food e bevevano più bevande zuccherate.

Gli esami del sangue hanno mostrato livelli di acido urico più alti del previsto, un potenziale marker di prediabete, negli adolescenti obesi. Nelle ragazze obese, i ricercatori hanno riscontrato livelli di ferro inferiori al previsto, suggerendo che potrebbero essere denutrite.

Il professor Rodriguez ha affermato: “I paesi dell’Europa centrale e orientale, come la Polonia, stanno attraversando un processo di ‘supermarketizzazione’, in cui la dieta è passata dal cibo cucinato in casa al cibo pronto, e questo è associato a condizioni come il diabete e malattie cardiache.

Vedi anche:  TikTok pone problemi di spionaggio di dati per gli Stati Uniti? La risposta è complicata

“Il nostro studio indica che il numero di giovani adolescenti in sovrappeso o obesi è significativo e in crescita. Abbiamo anche riscontrato scarsi livelli di forma fisica in oltre un terzo degli adolescenti. Ciò indica che potrebbero non essere in grado di partecipare all’attività fisica ora e nel futuro, e questo potrebbe esacerbare il problema. Tra le ragazze che sono state classificate come obese, abbiamo riscontrato segni di rischio di anemia, suggerendo che il cibo che stanno mangiando non soddisfa i loro bisogni nutrizionali. E il grasso corporeo più alto nelle ragazze non è determinato solo da fattori ormonali differenze, ma anche dallo stile di vita”.

La ricerca ha suggerito che l’IMC è generalmente correlato ad altre misure di salute, forma fisica e grasso corporeo ed è quindi una buona indicazione del fatto che gli adolescenti abbiano bisogno di ulteriore supporto per migliorare la propria salute. Il professor Rodriguez ha dichiarato: “C’è un certo dibattito sul fatto che l’IMC sia una misura affidabile dell’obesità in questa fascia di età, quindi i nostri risultati potrebbero aiutare medici e genitori che non sempre accedono agli strumenti per misurare il grasso corporeo”.

Ha aggiunto: “Lo scatto di crescita della prima adolescenza è uno dei periodi di sviluppo più rapidi, quindi questo modello di aumento dell’IMC può avere conseguenze durature sulla salute e sullo sviluppo. È fondamentale monitorare i modelli di alimentazione, forma fisica e peso corporeo nei giovani adolescenti, quindi possiamo capire eventuali problemi e vedere quali fattori potrebbero aiutarli a crescere per vivere una vita lunga e sana”.


Articolo precedenteUn nuovo studio fornisce preziose informazioni sulla metilazione del DNA e sull’espressione genica nei bambini
Articolo successivoNello studio sulla sicurezza alimentare, il 25% dei partecipanti ha contaminato l’insalata con pollo crudo