Home Notizie recenti Le Isole Cook registrano il primo decesso di COVID

Le Isole Cook registrano il primo decesso di COVID

161
0

Credito: Pixabay/CC0 di dominio pubblico

La piccola nazione del Pacifico meridionale delle Isole Cook ha riportato la sua prima morte per coronavirus domenica, più di due anni dopo lo scoppio della pandemia.

Una donna di 63 anni, che soffriva di condizioni di salute precarie, è morta mentre si recava in ospedale sull’isola di Aitutaki alla fine di sabato.

“È con grande tristezza che annuncio che abbiamo appena registrato la nostra prima morte nel paese attribuita a COVID-19”, ha detto domenica il primo ministro Mark Brown in una dichiarazione.

“Aveva avuto tutte e tre le vaccinazioni anti-COVID, ma aveva anche diverse gravi condizioni di salute di base”.

La nazione insulare era stata notevolmente libera da COVID-19 fino a quando non è emerso un focolaio della variante Omicron dopo che ha riaperto i suoi confini ai viaggiatori provenienti dalla Nuova Zelanda all’inizio di quest’anno.

“È tragico, ma non inaspettato, che potremmo perdere qualcuno a causa del COVID”, ha detto Brown.

Il ministero della Salute delle Isole Cook ha dichiarato di aver registrato finora 4.727 casi di COVID-19, di cui 735 attivi a partire da domenica mattina.


© 2022 AFP

Articolo precedenteIl bilancio delle vittime del COVID in Cina aumenta mentre Pechino avverte di una situazione “cupa”.
Articolo successivoSvolta nei negoziati di salvataggio tra Pakistan e FMI con l’approvazione del pacchetto da 8 miliardi di dollari