L'agenzia sanitaria brasiliana conferma i casi di COVID-19 in una nave da crociera

I passeggeri sbarcano dalla nave da crociera “MSC Preziosa”, nell’area portuale di Rio de Janeiro, Brasile, domenica 2 gennaio 2022, dopo che l’Agenzia sanitaria brasiliana ha confermato più casi di COVID-19 a bordo. Il Segretariato sanitario di Rio ha affermato che coloro che vivono in città o nelle regioni vicine saranno messi in quarantena nelle loro case. Coloro che vivono fuori dallo stato saranno isolati negli hotel. Credito: AP Photo/Bruna Prado

I passeggeri della nave da crociera MSC Preziosa hanno dovuto aspettare più di sei ore per sbarcare a Rio de Janeiro domenica a causa di un’ispezione delle autorità sanitarie brasiliane che ha confermato 28 casi di COVID-19 a bordo: 26 passeggeri e due membri dell’equipaggio.

Il segretariato sanitario di Rio ha dichiarato in una nota che tra coloro che sono risultati positivi, le persone che vivono a Rio o nella regione vicina possono mettersi in quarantena a casa. Altri devono prima isolarsi negli hotel e non sono state fornite informazioni su chi avrebbe pagato i costi.

Dopo l’ispezione, MSC Preziosa è stata autorizzata dal regolatore sanitario federale Anvisa a continuare ad operare. Altri passeggeri erano in attesa di imbarcarsi per Bahia. La nave era partita dalla località brasiliana di Búzios.

In una dichiarazione all’Associated Press, MSC ha affermato di applicare “protocolli più severi e più forti rispetto a qualsiasi altro settore dei viaggi”, aggiungendo che solo le persone vaccinate possono salire a bordo e che conduce test regolari su passeggeri e membri dell’equipaggio.

La compagnia ha anche affermato che, una volta identificati, i casi positivi vengono isolati in cabine con balcone e sbarcati alla prima fermata della nave. I casi identificati sulle navi “sono solo una piccola parte di quelli identificati a terra”, ha affermato la compagnia. Ha rifiutato di dire quanti passeggeri erano a bordo o quali erano le loro nazionalità.

  • L'agenzia sanitaria brasiliana conferma i casi di COVID-19 in una nave da crociera

    I passeggeri sbarcano dalla nave da crociera “MSC Preziosa”, nell’area portuale di Rio de Janeiro, Brasile, domenica 2 gennaio 2022, dopo che l’Agenzia sanitaria brasiliana ha confermato più casi di COVID-19 a bordo. Il Segretariato sanitario di Rio ha affermato che coloro che vivono in città o nelle regioni vicine saranno messi in quarantena nelle loro case. Coloro che vivono fuori dallo stato saranno isolati negli hotel. Credito: AP Photo/Bruna Prado

  • L'agenzia sanitaria brasiliana conferma i casi di COVID-19 in una nave da crociera

    I passeggeri aspettano in fila per salire a bordo della nave da crociera “MSC Preziosa”, nell’area portuale di Rio de Janeiro, Brasile, domenica 2 gennaio 2022, dopo che l’Agenzia sanitaria brasiliana ha confermato più casi di COVID-19 a bordo. Il Segretariato sanitario di Rio ha affermato che coloro che vivono in città o nelle regioni vicine saranno messi in quarantena nelle loro case. Coloro che vivono fuori dallo stato saranno isolati negli hotel. Credito: AP Photo/Bruna Prado

  • L'agenzia sanitaria brasiliana conferma i casi di COVID-19 in una nave da crociera

    I passeggeri sbarcano dalla nave da crociera “MSC Preziosa”, nell’area portuale di Rio de Janeiro, Brasile, domenica 2 gennaio 2022, dopo che l’Agenzia sanitaria brasiliana ha confermato più casi di COVID-19 a bordo. Il Segretariato sanitario di Rio ha affermato che coloro che vivono in città o nelle regioni vicine saranno messi in quarantena nelle loro case. Coloro che vivono fuori dallo stato saranno isolati negli hotel. Credito: AP Photo/Bruna Prado

  • L'agenzia sanitaria brasiliana conferma i casi di COVID-19 in una nave da crociera

    I passeggeri arrivano per l’imbarco alla nave da crociera “MSC Preziosa”, nell’area portuale di Rio de Janeiro, Brasile, domenica 2 gennaio 2022, dopo che l’Agenzia sanitaria brasiliana ha confermato più casi di COVID-19 a bordo. Il Segretariato sanitario di Rio ha affermato che coloro che vivono in città o nelle regioni vicine saranno messi in quarantena nelle loro case. Coloro che vivono fuori dallo stato saranno isolati negli hotel. Credito: AP Photo/Bruna Prado

  • L'agenzia sanitaria brasiliana conferma i casi di COVID-19 in una nave da crociera

    Un passeggero arriva a bordo della nave da crociera “MSC Preziosa”, nell’area portuale di Rio de Janeiro, Brasile, domenica 2 gennaio 2022, dopo che l’Agenzia sanitaria brasiliana ha confermato più casi di COVID-19 a bordo. Il Segretariato sanitario di Rio ha affermato che coloro che vivono in città o nelle regioni vicine saranno messi in quarantena nelle loro case. Coloro che vivono fuori dallo stato saranno isolati negli hotel. Credito: AP Photo/Bruna Prado

  • L'agenzia sanitaria brasiliana conferma i casi di COVID-19 in una nave da crociera

    I passeggeri conversano sui balconi delle cabine della nave da crociera “MSC Preziosa”, nell’area portuale di Rio de Janeiro, Brasile, domenica 2 gennaio 2022, dopo che l’Agenzia sanitaria brasiliana ha confermato più casi di COVID-19 su tavola. Il Segretariato sanitario di Rio ha affermato che coloro che vivono in città o nelle regioni vicine saranno messi in quarantena nelle loro case. Coloro che vivono fuori dallo stato saranno isolati negli hotel. Credito: AP Photo/Bruna Prado

L’epidemiologo Denise Garrett, che è anche vicepresidente del Sabin Vaccine Institute, ha affermato che l’atmosfera sulle navi da crociera è “molto favorevole alla trasmissione, specialmente ora con l’omicron”.

“Ci sono migliaia di persone che condividono la stessa aria interna”, ha detto. “Dovrebbe essere evitato a tutti i costi.”

I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie la scorsa settimana hanno aumentato al massimo il rischio di diffusione del COVID-19 sulle crociere, affermando che il COVID-19 può diffondersi facilmente tra le persone a bordo, anche tra quelle completamente vaccinate.

L’Anvisa ha raccomandato al ministero della salute brasiliano di sospendere la stagione dei viaggi. Il ministero ha detto in una nota che “valuterà le misure appropriate insieme ai ministeri legati alla questione”.


© 2022 L’Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Articolo precedenteTempeste di neve e voli di terra pandemici, fine delle vacanze in ritardo
Articolo successivoCome finirà la pandemia? Previsioni di nuvole Omicron per endgame