La globulina legante gli ormoni sessuali può essere un biomarcatore per il rischio di CVD negli uomini

(HealthDay) – Gli uomini con concentrazioni più basse di testosterone totale non hanno un aumentato rischio di eventi cardiovascolari, mentre una minore concentrazione di globulina legante gli ormoni sessuali (SHBG) è associata a una maggiore incidenza di infarto miocardico (IM), secondo uno studio pubblicato online il 28 dicembre nel Annali di Medicina Interna.

Bu B. Yeap, Ph.D., dell’Università dell’Australia occidentale a Perth, e colleghi hanno esaminato le associazioni tra testosterone totale sierico e SHBG con eventi cardiovascolari incidenti tra uomini residenti in comunità di età compresa tra 40 e 69 anni dalla coorte prospettica della biobanca britannica .

I ricercatori hanno scoperto che il 4,2% dei 210.700 uomini seguiti per nove anni ha avuto un evento cardiovascolare incidente. Concentrazioni inferiori di testosterone (quintile 1 contro 5) non sono state associate a infarto miocardico incidente, ictus emorragico (HS), ictus ischemico (IS), insufficienza cardiaca (HF) o eventi cardiovascolari avversi maggiori (MACE) dopo aggiustamento per le variabili chiave. L’incidenza di MACE era significativamente più bassa per gli uomini con valori di testosterone libero calcolati più bassi (hazard ratio, 0,90). Sono state osservate associazioni per una minore concentrazione di SHBG con una maggiore incidenza di IM (hazard ratio, 1,23) e con una minore incidenza di IS e HF (hazard ratio, 0,79 e 0,69, rispettivamente); non sono state osservate associazioni per HS o MACE.

“Gli uomini con concentrazioni di SHBG inferiori hanno un rischio più elevato di IM ma un rischio inferiore di HF, indicando un ruolo dell’SHBG come biomarcatore per vari rischi cardiovascolari, indipendentemente dalle concentrazioni totali di testosterone”, scrivono gli autori.

Lo studio è stato in parte finanziato da Lawley Pharmaceuticals.


Copyright © 2021 Giornata della Salute. Tutti i diritti riservati.

Articolo precedenteLa Cina inietta la maggior parte dei contanti in 2 mesi; Rendimenti a 10 anni al minimo in 18 mesi
Articolo successivoConvenienza, comfort, costi e emissioni di carbonio: qual è il modo migliore per viaggiare, risparmiare denaro e ridurre le emissioni?