covid
Credito: Pixabay / CC0 Dominio pubblico

Le infezioni da COVID in Francia hanno raggiunto sei cifre sabato, i funzionari sanitari hanno registrato 104.611 casi nelle 24 ore precedenti, il terzo giorno consecutivo i numeri sono stati record.

Gli ultimi dati, dall’agenzia di sanità pubblica francese, arrivano prima di una riunione in videoconferenza lunedì in cui il presidente Emmanuel Macron e i membri chiave del suo governo discuteranno delle nuove misure di sicurezza COVID.

I funzionari sono preoccupati per l’effetto della rapida diffusione della variante Omicron.

Già venerdì, l’autorità sanitaria ha raccomandato agli adulti di ricevere una vaccinazione di richiamo tre mesi dopo la vaccinazione iniziale.

Ora il governo si sta muovendo per rendere valido il pass sanitario rilasciato ai vaccinati solo se le persone accettano la vaccinazione di richiamo.

Il pass è necessario per l’accesso a bar, ristoranti e spazi pubblici, nonché per i viaggi internazionali.

Alcune regioni hanno già adottato le proprie misure di sicurezza.

Alla fine del mese scorso, ad esempio, i funzionari della Savoia hanno reintrodotto l’uso obbligatorio delle maschere, non solo negli spazi pubblici interni, ma anche all’aperto, una mossa appena adottata nella vicina Italia.

Le ultime cifre segnano un drammatico aumento dall’inizio del mese: il 4 dicembre, i numeri hanno rotto per la prima volta 50.000 prima di aumentare costantemente.

Ad oggi, la Francia ha registrato 122.546 decessi per coronavirus. Finora, il 76,5% della popolazione è completamente vaccinato.


La Francia intensifica la campagna di richiamo dei virus mentre le infezioni aumentano


© 2021 AFP

Articolo precedenteLe cancellazioni dei voli si trascinano perché le compagnie aeree sono a corto di personale
Articolo successivoL’economia mondiale supererà i 100 trilioni di dollari nel 2022, l’India supererà la Francia: studio