Home Notizie recenti Il Canada approva il primo vaccino nazionale contro il COVID-19

Il Canada approva il primo vaccino nazionale contro il COVID-19

220
0
vaccino

Credito: Pixabay/CC0 di dominio pubblico

Le autorità sanitarie canadesi hanno approvato giovedì il primo vaccino nazionale contro il COVID-19, hanno annunciato l’azienda biofarmaceutica Medicago e il suo partner GlaxoSmithKline con sede a Quebec City.

Ciò avviene dopo che oltre il 90% degli adulti canadesi ha già ricevuto due vaccinazioni di altri vaccini, ma circa la metà della popolazione non ha ancora ricevuto un’iniezione di richiamo.

Definendo l’approvazione da parte di Health Canada del suo vaccino Covifenz “una pietra miliare significativa per il Canada nella lotta contro la pandemia”, l’amministratore delegato di Medicago Takashi Nagao ha affermato che la società stava già “producendo dosi per iniziare a soddisfare il suo ordine”.

Ottawa aveva preordinato fino a 76 milioni di dosi di Covifenz.

Il ministro dell’Industria Francois-Philippe Champagne ha affermato che lo sviluppo del vaccino ha anche segnato un’inversione di un declino decennale delle capacità di bioproduzione del Canada, che la pandemia aveva esposto.

“Questo è il primo vaccino contro il COVID-19 autorizzato sviluppato da un’azienda canadese e il primo che utilizza una tecnologia proteica a base vegetale”, ha affermato una dichiarazione del governo.

Ottawa aveva precedentemente approvato altri sei vaccini COVID, tra cui AstraZeneca, Moderna e Pfizer.

Secondo Health Canada, gli studi clinici hanno dimostrato che il vaccino Covifenz a due dosi è efficace al 71% nella protezione degli adulti di età compresa tra i 18 e i 64 anni dalle infezioni da coronavirus.


© 2022 AFP

Articolo precedenteIl watchdog dell’UE sostiene il booster Pfizer per i bambini di età superiore ai 12 anni
Articolo successivoIl cane da guardia dell’UE approva Moderna COVID jab per i bambini dai sei agli 11 anni