Home Notizie recenti Funzionari cinesi promettono generi alimentari per i residenti in isolamento

Funzionari cinesi promettono generi alimentari per i residenti in isolamento

92
0
Funzionari cinesi promettono generi alimentari per i residenti in isolamento

In questa foto pubblicata dall’agenzia di stampa Xinhua, il personale dell’ufficio del sottodistretto trasporta le necessità quotidiane da consegnare alle famiglie sotto la gestione chiusa a Xi’an, nella provincia dello Shaanxi della Cina nordoccidentale, 29 dicembre 2021. Funzionari cinesi hanno promesso consegne costanti di generi alimentari a i residenti di Xi’an, un’antica capitale con 13 milioni di persone che è attualmente sotto il più rigoroso blocco di una grande città cinese da quando Wuhan è stata chiusa all’inizio dello scorso anno all’inizio della pandemia. Credito: Liu Xiao/Xinhua via AP

Funzionari cinesi hanno promesso consegne costanti di generi alimentari ai residenti di Xi’an, un’antica capitale con 13 milioni di persone che è sotto il più rigoroso blocco di una grande città cinese da quando Wuhan è stata chiusa all’inizio dello scorso anno all’inizio della pandemia.

Il ministero del Commercio cinese ha contattato le province vicine per aiutare a garantire forniture adeguate di beni di prima necessità, ha detto giovedì un portavoce del ministero.

L’emittente statale CCTV ha mandato in onda una storia giovedì che mostra il personale dell’edificio che assembla consegne di generi alimentari gratuite per i residenti di un complesso di appartamenti a Xi’an.

Le consegne includevano una scatola di 15 uova, un sacchetto di riso da 2,5 chilogrammi (5,5 libbre) e alcune verdure verdi. I residenti potrebbero anche aspettarsi del pollo o del maiale, ha detto.

Tuttavia, alcune persone si sono lamentate nei commenti sotto il segmento condiviso su Weibo, una piattaforma di social media, di non aver ricevuto le stesse consegne nelle loro comunità. Molti sono preoccupati se riusciranno a procurarsi verdure fresche e carne.

Questa settimana, le autorità hanno inasprito le restrizioni a Xi’an in modo che le persone non possano più uscire di casa per fare la spesa. In precedenza, i residenti potevano acquistare cibo una volta ogni due giorni. La città è anche isolata, il che significa che le persone non possono andarsene senza un permesso speciale.

Xi’an ha riportato 155 nuovi casi trasmessi localmente mercoledì e un totale di circa 1.000 casi nell’ultimo focolaio.

  • Funzionari cinesi promettono generi alimentari per i residenti in isolamento

    In questa foto pubblicata dall’agenzia di stampa Xinhua, un lavoratore della comunità mostra le necessità quotidiane consegnate a una famiglia a gestione chiusa a Xi’an, capitale della provincia dello Shaanxi, nella Cina nord-occidentale, il 29 dicembre 2021. Funzionari cinesi hanno promesso consegne costanti di generi alimentari ai residenti di Xi’an, un’antica capitale con 13 milioni di persone, che è attualmente sotto il più severo isolamento di una grande città cinese da quando Wuhan è stata chiusa all’inizio dello scorso anno all’inizio della pandemia. Credito: Tao Ming/Xinhua via AP

  • Funzionari cinesi promettono generi alimentari per i residenti in isolamento

    In questa foto rilasciata dall’agenzia di stampa Xinhua, un lavoratore prepara sacchi di generi alimentari da consegnare alle famiglie a gestione chiusa a Xi’an, nella provincia nordoccidentale dello Shaanxi, il 29 dicembre 2021. Funzionari cinesi hanno promesso consegne costanti di generi alimentari a i residenti di Xi’an, un’antica capitale con 13 milioni di persone, che è attualmente sotto il più rigoroso blocco di una grande città cinese da quando Wuhan è stata chiusa all’inizio dello scorso anno all’inizio della pandemia. Credito: Liu Xiao/Xinhua via AP

  • Funzionari cinesi promettono generi alimentari per i residenti in isolamento

    In questa foto rilasciata dall’agenzia di stampa Xinhua, un lavoratore prepara sacchi di verdure da consegnare alle famiglie a gestione chiusa a Xi’an, nella provincia nordoccidentale dello Shaanxi, il 29 dicembre 2021. Funzionari cinesi hanno promesso consegne costanti di generi alimentari a i residenti di Xi’an, un’antica capitale con 13 milioni di persone, che è attualmente sotto il più rigoroso blocco di una grande città cinese da quando Wuhan è stata chiusa all’inizio dello scorso anno all’inizio della pandemia. Credito: Liu Xiao/Xinhua via AP

  • Funzionari cinesi promettono generi alimentari per i residenti in isolamento

    Donne che indossano maschere per aiutare a frenare la diffusione del coronavirus camminano contro i forti venti freddi a Pechino, Cina, giovedì 30 dicembre 2021. Credito: AP Photo/Ng Han Guan

I numeri impallidiscono rispetto ai focolai in altre parti del mondo, ma sono significativi per la Cina, che continua a seguire una politica di tentativo di sradicare il coronavirus. Ciò ha portato a blocchi diffusi per ridurre la diffusione del virus.

La Cina ha riportato un totale di 101.890 casi e 4.636 decessi dall’inizio della pandemia.


© 2021 The Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

Articolo precedenteApparecchi dell’Europa orientale a bassa vaccinazione per l’aumento dell’omicron
Articolo successivoPerché COVID-19 significa che l’era dei viaggi aerei sempre più economici potrebbe essere finita