Home Notizie recenti È probabile che i vigili del fuoco con PTSD abbiano problemi di...

È probabile che i vigili del fuoco con PTSD abbiano problemi di relazione

157
0

Credito: Pixabay/CC0 di dominio pubblico

Per i vigili del fuoco, ogni giorno può essere un’emergenza, precipitare tra fiamme e disastri mentre altri possono solo sperare di correre via. E non commettere errori, ci vuole un pedaggio. L’esposizione a tali eventi traumatici nel corso della loro carriera pone questi primi soccorritori a un rischio maggiore di sviluppare il disturbo da stress post-traumatico (PTSD) e una nuova ricerca del programma First Responder dell’Università di Houston indica che il disturbo da stress post-traumatico significa problemi per le loro relazioni intime.

“Gli individui che manifestano sintomi di disturbo da stress post-traumatico spesso sperimentano problemi interpersonali e stress relazionale, e ciò può essere dovuto a difficoltà di regolazione delle emozioni”, riferisce Anka Vujanovic, professore associato di psicologia e direttrice del programma UH First Responder e del Trauma and Stress Studies Center nel Giornale di aggressione, maltrattamento e trauma. “Le alterazioni negative della cognizione e dell’umore erano particolarmente rilevanti per le difficoltà di regolazione delle emozioni e la soddisfazione delle relazioni”. L’autore principale dell’articolo è Donald A. Godfrey, uno studente di dottorato nel laboratorio di Julia Babcock, professoressa di psicologia e condirettore del Center for Couples Therapy presso UH. Lo studio ha esaminato l’associazione tra i sintomi del disturbo da stress post-traumatico, la soddisfazione della relazione di coppia e le difficoltà di regolazione delle emozioni tra 188 vigili del fuoco che hanno completato un questionario online.

“Per quanto ne sappiamo, nessuna ricerca precedente ha esaminato il ruolo delle difficoltà di regolazione delle emozioni nell’associazione tra i sintomi del disturbo da stress post-traumatico e la soddisfazione della relazione”, ha affermato Godfrey. “Questo studio è stato il primo a identificare queste associazioni tra i vigili del fuoco”.

Anche la difficoltà a regolare le emozioni sembra avere effetti negativi sull’intimità di coppia, poiché gli individui che riferiscono maggiori difficoltà di regolazione delle emozioni hanno dimostrato una maggiore paura di essere controllati dai loro partner e di evitare la vicinanza. I loro partner hanno riferito una ridotta percezione di essere aperti al dialogo emotivo.

“I risultati hanno indicato che la gravità dei sintomi del disturbo da stress post-traumatico era negativamente associata alla soddisfazione della relazione e positivamente associata alle difficoltà di regolazione delle emozioni”, ha scritto Godfrey.

I risultati sottolineano l’importanza di comprendere le associazioni tra PTSD e funzionamento interpersonale tra i vigili del fuoco.

“Le difficoltà di regolazione delle emozioni possono offrire un percorso per prendere di mira clinicamente i sintomi del disturbo da stress post-traumatico e il funzionamento delle relazioni tra i vigili del fuoco”, ha affermato Babcock.


Articolo precedenteLa “batteria di congelamento-scongelamento” è in grado di preservare la propria energia
Articolo successivoUn nuovo studio rileva che l’accumulo di liquidi nell’orecchio medio è comune nei bambini piccoli sui ventilatori