Home Notizie recenti Come smettere di fumare: cosa aspettarsi e come smettere definitivamente

Come smettere di fumare: cosa aspettarsi e come smettere definitivamente

120
0

Credito: Pixabay/CC0 di dominio pubblico

Se fumi, probabilmente sei a conoscenza di una cruda realtà: le sigarette sono la principale causa di malattie prevenibili, disabilità e morte, uccidendo più di 480.000 persone ogni anno. Allo stesso tempo, circa un terzo dei tentativi di smettere di fumare si conclude con un fallimento, dopo meno di una settimana. Abbandonare il tabacco potrebbe essere una delle cose più difficili che tu abbia mai intrapreso. Ma offre anche alcune delle più grandi ricompense per la salute.

Cosa devo aspettarmi e come posso prepararmi a smettere di fumare?

Quando smetti di fumare per la prima volta, aspettati battute d’arresto, problemi imprevisti e ricadute occasionali. Preparati a ricominciare, ma impegnati a continuare a provare.

Il cervello di un fumatore si abitua alla nicotina; senza di essa, le persone subiscono il ritiro. La gravità di questi sintomi di astinenza varia ampiamente tra le persone, quindi è intelligente organizzare il supporto in anticipo. Ricorda di evitare le sostanze che possono aumentare la tentazione di fumare, come alcol, caffeina e cannabis.

La prima settimana in cui smettere di fumare può essere difficile per alcune persone perché è spesso quando le voglie e i sintomi di astinenza sono i più frequenti e intensi. Per altri, la seconda o la terza settimana possono presentare il maggior numero di ostacoli. I promemoria sul fumo, noti anche come segnali, sono abbondanti nella società. Questi segnali includono individuare qualcuno che fuma o vedere posacenere, accendini e pubblicità di sigarette. Questi fattori psicologici, insieme agli effetti collaterali biologici che derivano dall’astinenza da nicotina, rendono particolarmente difficile per molti resistere all’impulso e rimanere senza fumo.

Quali farmaci, ausili o trattamenti possono aiutarmi a smettere di fumare?

La maggior parte dei fumatori può aumentare le proprie probabilità di successo utilizzando metodi basati sull’evidenza e cercando un aiuto professionale. Chiedi al tuo medico strumenti specifici, come la terapia sostitutiva della nicotina, lezioni progettate per aiutarti a smettere di fumare, consulenza e farmaci.

Abbiamo sette farmaci approvati di prima linea per aiutare una persona a smettere di fumare:

  • Cinque di questi farmaci comportano la sostituzione della nicotina. Includono il cerotto alla nicotina, la gomma e la pastiglia, disponibili da banco o su prescrizione medica. L’inalatore di nicotina o lo spray nasale sono solo su prescrizione medica.
  • Altri due farmaci, il bupropione e la vareniclina, hanno dimostrato di migliorare i tassi di abbandono dei fumatori.

La terapia cognitivo comportamentale basata sull’evidenza in contesti di gruppo o individuali (che è enfatizzata nel nostro programma Courage to Quit) aumenta anche le probabilità di successo e può essere combinata con i farmaci. L’Illinois Tobacco Quitline e SmokeFreeTXT forniscono un trattamento di supporto gratuito. Tuttavia, non sono stati approvati trattamenti alternativi per smettere di fumare e questi includono ipnosi, agopuntura, erboristeria o sigarette elettroniche (sigarette elettroniche).

Quali sono i vantaggi di smettere di fumare?

In pochi giorni, i livelli di monossido di carbonio nel sangue diminuiscono e le tue capacità di odore e gusto migliorano. La tua possibilità di un attacco di cuore diminuisce entro un mese. Le tue probabilità di cancro ai polmoni e orali diminuiranno costantemente nei prossimi 10 anni a livelli quasi normali. Se hai avuto il cancro e hai smesso di fumare, il rischio di recidiva del cancro o di tumori secondari diminuisce in modo significativo.

Oltre a questi importanti benefici per la salute, la maggior parte dei fumatori risparmia molti soldi. Dato che le sigarette costano da $ 12 a $ 14 a pacchetto a Chicago, puoi risparmiare fino a $ 5.000 all’anno.

Devo passare allo svapo di sigarette elettroniche per smettere di fumare?

Non raccomandiamo le sigarette elettroniche come metodo per smettere di fumare. Non sono un trattamento approvato per smettere di fumare, non ci sono linee guida sul dosaggio e non è stato dimostrato che siano sicuri. Ci concentriamo su farmaci approvati e sicuri e sulla consulenza come trattamenti di prima linea presso l’Università di Chicago Medicine.

Cosa posso fare per resistere alla voglia di fumare?

Quando senti il ​​bisogno di fumare, prova:

  • Sostituire il tabacco con una stimolazione orale più sana come acqua potabile, gomme da masticare o mangiare bastoncini di carote o un altro snack preferito
  • Tenere le mani occupate, ad esempio, con puzzle, lavorare a maglia, cucire o lavorare
  • Lavarsi i denti invece
  • Fare esercizio per fornire una spinta enorme e prevenire l’aumento di peso che può verificarsi quando i fumatori mangiano invece di accendersi. Fai lunghe passeggiate. Cerca di lavorare correndo, andando in bicicletta o nuotando mentre la tua resistenza prima del fumo torna gradualmente. Fare esercizio con gli amici è ancora meglio.

Come posso premiarmi per non aver fumato?

Lodati per i progressi che fai lungo il percorso. Il tabacco è costoso, quindi considera di utilizzare parte dei tuoi nuovi risparmi per qualcosa di divertente.

E se non riesco a smettere di fumare?

Non scoraggiarti se provi ma non riesci a smettere. La maggior parte delle persone prova diverse volte prima di riuscire a smettere. Non tendo a concentrarmi su un numero perché alcune persone riescono a smettere al primo tentativo, mentre altre potrebbero aver bisogno di molti tentativi prima di avere successo. Scopri cosa funziona e cosa non funziona con ogni tentativo di smettere e circondati di persone che ti supportano.

Il nostro programma Courage to Quit fornisce un quadro di supporto per le persone di ogni ceto sociale e in ogni fase del viaggio, da coloro che stanno appena iniziando a pensare di ridurre o smettere di fumare a coloro che smettono attivamente e persino coloro che hanno smesso da alcuni mesi o anni e tornare per sostenere il loro cambiamento positivo e aiutare gli altri fumatori ad avere successo.


Articolo precedentePotrebbe essere sempre più legale, ma non significa che la cannabis sia sicura
Articolo successivoUna soluzione ai problemi di scalabilità delle celle solari perovskite