Home Notizie recenti Come iniziare a prepararsi per l’ora legale

Come iniziare a prepararsi per l’ora legale

144
0

Credito: Pixabay/CC0 di dominio pubblico

L’ora legale offre luce solare extra per le serate primaverili ed estive più lunghe, ma un esperto del sonno del Baylor College of Medicine afferma che non è sempre la transizione migliore per il nostro orologio interno.

“L’ora legale è una perdita di sonno di un’ora imposta che può avere un impatto su di te tanto quanto perdere un’ora di sonno ogni notte”, ha affermato il dottor Philip Alapat, assistente professore di medicina del sonno al Baylor. “È qualcosa di cui essere consapevoli e per cui prepararsi, se possibile”.

La maggior parte degli adulti ha bisogno di 7-9 ore di sonno a notte, mentre i bambini possono richiedere fino a 11 ore o più. Alapat spiega che la perdita di sonno è stata associata a effetti negativi sulla salute e sulle prestazioni diurne:

  • Diminuzione della capacità di attenzione
  • Aumento degli incidenti sul lavoro o d’auto
  • Nei casi più gravi, condizioni di salute avverse come ictus o infarto

Quest’anno, l’ora legale inizia domenica 13 marzo alle 2:00 Alapat offre suggerimenti su come preparare il tuo corpo a perdere un’ora o più di sonno:

  • Alza la sveglia con incrementi di 30 minuti. Alapat consiglia di iniziare questo almeno due giorni prima dell’ora legale fino a quando non ti svegli un’ora prima del solito.
  • Se non riesci ad alzarti, prova ad andare a dormire almeno un’ora prima il sabato o a dormire un po’ la domenica per alleviare la sonnolenza il giorno successivo.
  • Mantieni un ambiente fresco, buio e silenzioso per ottimizzare la qualità del sonno. Raffreddare la stanza renderà più facile addormentarsi.
  • Limita il tempo di utilizzo dello schermo prima di andare a letto: evita di guardare la TV e di fissare lo schermo del telefono o dell’iPad immediatamente prima di coricarti.

Sebbene l’ora legale interrompa la normale routine del sonno delle persone, Alapat aggiunge che è una buona idea cercare di mantenere un orario regolare per andare a dormire e svegliarsi una volta che ci si adatta al cambio dell’ora.

“La maggior parte delle persone ha bisogno di un certo grado di programmazione, il che significa che il tuo corpo ha l’ora di andare a dormire e l’ora di sveglia prevista”, ha detto Alapat. “Qualsiasi allontanamento da quel programma regolare può ridurre la qualità del sonno e causare una possibile sonnolenza diurna”.

sonnellini

Trovare un momento per fare un pisolino può aiutare con la privazione del sonno e recuperare le ore di sonno perse. Alapat incoraggia sonnellini più brevi di circa 30 minuti o meno che si verificano all’inizio della giornata poiché i sonnellini possono disturbare ulteriormente la qualità del sonno se presi troppo tardi nella giornata.

“La chiave è assicurarsi che non pregiudichi il periodo di sonno imminente”, ha detto. “Se stai facendo un pisolino alle 18:00, potrebbe compromettere il tuo sonno se normalmente vai a letto alle 22:00. Tuttavia, se quel pisolino è alle 13:00 o alle 14:00, probabilmente sarà meglio tollerato e non influirà sul sonno notturno poiché molto.”

Sonniferi e melatonina

Se non sei abituato ad andare a letto prima, potresti essere tentato di usare integratori come la melatonina che ti aiutano ad addormentarti più velocemente. Alapat consiglia di provare prima i suggerimenti precedenti e quindi di consultare un medico prima di sperimentare qualsiasi nuovo farmaco o integratore.

“La probabilità che la melatonina a dosi più basse (1 o 2 mg) crei un effetto significativo sul sonno è scarsa”, ha detto. “Ogni volta che stai cercando di assumere farmaci o integratori per aiutare alcuni aspetti della tua salute, è una buona idea chiedere il contributo di un medico per assicurarsi che stai facendo la cosa giusta e che non stia succedendo nulla di più serio”.

Alapat consiglia di visitare un medico di medicina del sonno se si verificano sintomi di insonnia, come l’incapacità di mantenere il sonno per tutta la notte su base regolare, o se si soffre di sonnolenza diurna persistente.


Articolo precedenteUno studio di lunga durata porta a un potenziale bersaglio terapeutico per le persone con diabete di tipo 1
Articolo successivoLo studio rileva che la dieta nordica abbassa il colesterolo e la glicemia, anche se non dimagrisci