Elisabetta II, il suo incredibile giardino segreto, il suo regno, la sua fortuna… la sua vita da regina

Distribuire Pieghevole Indice dei contenuti

La Regina Elisabetta II si è spenta giovedì 8 settembre 2022 all’età di 96 anni. Lascia dietro di sé non solo la sua famiglia ma anche milioni di persone in lutto. Lei la carriera è stata molto lunga e il suo regno non fu privo di ostacoli. Tuttavia, rimarrà nel cuore di molte persone. Vi raccontiamo la sua vita personale, il suo regno, gli ostacoli che ha affrontato e la fortuna che ha lasciato.

La vita familiare della Regina Elisabetta II

La Regina Elisabetta II ha incontrato per la prima volta gli occhi del Principe Filippo. Il suo cugino di terzo grado, quando aveva solo 8 anni. La Regina Elisabetta II e il Principe Filippo si sono sposati nel 1947, mentre il Regno Unito si stava ricostruendo dopo la Seconda Guerra Mondiale. Dopo sei anni di guerra, l’Inghilterra aveva bisogno di un evento felice, che il matrimonio reale ha fornito. La regina Elisabetta è diventata la primo monarca britannico a celebrare il suo 60° anniversario delle “nozze di diamantenel 2007. In totale, sono stati sposati per 73 anni. Elisabetta ebbe due figli, Charles e Anne, dopo il matrimonio. I due figli più giovani di Elisabetta, i principi Andrea ed Edoardo, nacquero più tardi, nel 1960 e nel 1964.

La Regina ha lasciato trasparire il suo lato più tenero nel modo in cui si è presa cura di i suoi nipoti e pronipoti. Tra i suoi nipoti ci sono i figli del Principe Carlo, William e Harry; i figli della Principessa Anna, Peter Phillips e Zara Tindall. Le figlie del Principe Andrea, Beatrice ed Eugenie, e i figli del Principe Edoardo, Louise e James. Per quanto riguarda i pronipoti della Regina, il Principe William ha tre figli, George, Louis e Charlotte. Il principe Harry ha due Archie e Lilibet, Peter Phillips ha due Savannah e Isla. Zara Tindall ne ha tre, Mia, Lena e Lucas; la Principessa Eugenie ne ha uno chiamato August e la Principessa Beatrice ha la figlia Sienna.

Il regno della regina Elisabetta II

Principessa Elisabetta non ha mai pensato di diventare regina. Anche quando ha ottenuto il primo posto sul trono, non pensava di dover assumere il ruolo di monarca per molto tempo. Ma dopo la morte prematura del padre, la giovane regina Elisabetta II salì al trono a soli 25 anni. Di conseguenza, ha dedicato tutta la sua vita al servizio del Paese. Sebbene la principessa non avesse previsto di diventare regina così presto, si è adattata alla situazione con lo stoicismo che è diventato il suo marchio di fabbrica.

La Regina Elisabetta non ha mai parlato apertamente del suo regno o rilasciato interviste alla stampa. Tuttavia, ha concesso alla BBC la sua prima intervista televisiva nel 2018, in occasione del 65° anniversario dell’incoronazione. Il 6 febbraio 2017, la Regina Elisabetta II ha celebrato il suo Giubileo dello Zaffiro, diventando il primo monarca britannico a regnare per 65 anni. Ha rappresentato non solo la Gran Bretagna, ma anche il Commonwealth. Così, Australia, Canada, Caraibi, Hong Kong, India…

Non ha potere politico e non partecipa alla vita quotidiana del popolo. In effetti, la Regina, nella sua vecchiaia, era una presenza rassicurante proprio per il suo legame con la tradizione, il passato e la gloria passata. In quasi 70 anni, non ha mai avuto una vacanza. Questa stabilità ispira i popoli che l’hanno venerata. Il suo lungo regno è senza precedenti e ci vorrà molto tempo per abituarsi a questo nuovo cambiamento. Ha lasciato la monarchia in uno stato molto sano, più moderno e più vicino al pubblico.

Gli scandali della famiglia reale

L’entourage della Regina Elisabetta non è mai stato immune da scandali e polemiche sui tabloid di tutto il mondo. Dalle presunte violenze sessuali del principe Andrea alla misteriosa morte di Lady Di. La morte di Lady Diana fu il primo scandalo a scuotere la famiglia reale. Diana, principessa del Galles, perse la vita 25 anni fa in un incidente stradale a Parigi. La sua morte ha attirato l’attenzione dei media di tutto il mondo. Gran parte delle reazioni del pubblico sono state critiche nei confronti della Famiglia Reale per la sua mancanza di emozioni. Questo in risposta alla morte improvvisa dell’ex moglie del Principe di Galles.

Lo shock per la morte di Diana ha provocato anche un certo numero diinnumerevoli teorie di cospirazione. A distanza di decenni, molte persone non hanno rinunciato all’idea che Diana possa essere stata oggetto di una cospirazione reale. Prima della morte di Diana, la famiglia reale non ha mai parlato pubblicamente. Dopo la sua morte, la Regina fece un discorso sulla sua morte che colpì sia la famiglia che il pubblico.

Per quanto riguarda lo scandalo del principe Andrea, la maggior parte delle persone conosce il famigerato Jeffrey Epstein. Mentre l’affare Jeffrey Epstein faceva notizia negli Stati Uniti, uno scandalo sessuale scoppiava nel cuore dei reali britannici. Una delle vittime di Jeffrey Epstein, Virginia Giuffre, ha dichiarato di essere stata aggredita sessualmente dal figlio di Elisabetta II. Queste accuse costarono al principe Andrea i suoi titoli militari. Di nuovo, la Regina non ha mai affrontato apertamente l’argomento.

La fortuna che ha lasciato

Per tutta la sua influenza, la regina Elisabetta non è tra le persone più ricche nel Regno Unito. Tuttavia, il valore reale della Regina potrebbe essere inferiore a quanto si possa pensare. Anche se senza dubbio vive in un mondo di privilegi. Recentemente non è apparsa nella lista del Sunday Times delle 250 persone più ricche del Paese. Secondo il Times, il suo patrimonio personale ammonta a circa 480 milioni di dollari. Si tratta comunque di una cifra ben al di sotto dei 2.674 miliardari presenti nella lista delle persone più ricche del 2021 stilata dalla rivista.

C’è una differenza tra il patrimonio personale della Regina Elisabetta II e quello che passerà alla Corona. Cioè al governo e, indirettamente, al popolo. Per quanto riguarda la sola ricchezza, Sua Maestà ha accumulato, durante la sua vita, tesori inestimabili. Come i gioielli ereditati dalla famiglia, l’impressionante collezione di francobolli e le numerose residenze. Se il suo testamento rimarrà segreto, sarà sicuramente diviso tra il figlio Charles e i suoi numerosi nipoti. In effetti, gran parte del patrimonio della Regina Elisabetta II appartiene alla Corona. Così come tutti i terreni di sua proprietà. Queste terre comprendono molte proprietà, che passeranno al monarca successivo. Quindi, nonostante gli alti e bassi, la Regina Elisabetta II ha non ha mai mostrato debolezze. In effetti, è questa costante stabilità che la popolazione ammira e di cui sentirà enormemente la mancanza.