Home Economia Salvare i paesi che affrontano lo stress del debito in questi tempi...

Salvare i paesi che affrontano lo stress del debito in questi tempi incerti: Sitharaman

62
0

Il ministro delle finanze Nirmala Sitharaman ha sottolineato la necessità di salvare i paesi che affrontano lo stress del debito a causa dell’incertezza causata dalla pandemia e dai recenti sviluppi geopolitici.

Durante un incontro con il presidente del gruppo della Banca mondiale David Malpass venerdì, Sitharaman ha affermato che l’India rimane preoccupata per i rischi per la ripresa globale a causa della crescente incertezza in mezzo alle crescenti tensioni geopolitiche.

Il ministro delle finanze, in visita negli Stati Uniti per partecipare agli incontri di primavera 2022 dell’FMI-WB, ha suggerito che il multilateralismo è diventato più critico mentre il mondo sta attraversando una fase di eccezionale incertezza, afferma una dichiarazione del ministero delle finanze.

“A causa della pandemia e dei recenti sviluppi geopolitici, è necessario che la Banca Mondiale venga in soccorso dei paesi che devono affrontare lo stress del debito. In particolare, la Banca Mondiale deve prestare particolare attenzione allo Sri Lanka, che è di fronte a una situazione economica senza precedenti”, ha affermato.

Lo Sri Lanka, una nazione vicina all’India, è alle prese con la peggiore crisi economica in assoluto, aggravata dalla carenza di forex e dalla crisi della bilancia dei pagamenti.

La crisi economica del paese è causata in parte dalla mancanza di valuta estera, il che ha significato che il paese non può permettersi di pagare le importazioni di alimenti di base e carburante, provocando gravi carenze e prezzi molto elevati.

Vedi anche:  Volkswagen affronta gli Stati Uniti e la Cina rivaleggia con la fabbrica di batterie

La nazione insulare sta assistendo a proteste su larga scala contro la gestione da parte del governo dell’economia piena di debiti, la peggiore crisi economica mai registrata nella storia dello Sri Lanka.

Durante l’incontro, il ministro delle finanze ha affermato che la risposta alla pandemia dell’India si è concentrata sul duplice obiettivo di salvare vite umane e mezzi di sussistenza.

L’India ha gestito con successo il secondo programma di vaccinazione più grande del mondo, somministrando oltre 1,85 miliardi di dosi di vaccino, ha affermato.

Ha inoltre discusso dell’impatto del conflitto Russia-Ucraina sull’economia mondiale e in particolare sull’India; economia e ruolo del Gruppo Banca Mondiale; Limite di mutuatario unico ed esplorare la possibilità di garanzie da altre nazioni e dalla Presidenza indiana del G20.

Sitharaman ha evidenziato la tabella di marcia dell’India per lo sviluppo delle infrastrutture e ha affermato che il paese attende con impazienza il continuo sostegno della Banca mondiale per il finanziamento degli investimenti per il National Infrastructure Pipeline e il programma Gati Shakti.

L’anno scorso, il primo ministro Narendra Modi ha lanciato un piano nazionale crore di Rs 100 lakh per la connettività multimodale che mira a sviluppare infrastrutture per ridurre i costi logistici e rilanciare l’economia.

PM Gati Shakti mira a ridurre i costi logistici, aumentare la capacità di movimentazione delle merci e ridurre i tempi di consegna. Il piano mira a conferire maggiore potenza e velocità ai progetti collegando tutti i dipartimenti interessati su un’unica piattaforma.

Vedi anche:  Gli ospedali statunitensi stanno affrontando la carenza di colorante necessario per le scansioni salvavita

Partecipando alla 105a riunione della commissione plenaria per lo sviluppo, il ministro delle finanze ha affermato che la crescita economica dell’India nell’anno in corso è robusta e la più alta tra tutte le grandi economie e riflette la resilienza e la forte ripresa dell’India.

Secondo l’Economic Survey 2021-22, l’economia indiana dovrebbe crescere dell’8-8,5% nel bilancio fiscale a partire dal 1° aprile ed è in una buona posizione per affrontare le sfide future sulla scia di una copertura vaccinale diffusa e delle riforme dal lato dell’offerta e allentamento dei regolamenti.

I punti all’ordine del giorno includevano digitalizzazione e sviluppo, far funzionare il debito per lo sviluppo e la stabilità macroeconomica e la risposta del gruppo della Banca mondiale agli impatti globali della guerra in Ucraina: una tabella di marcia proposta, afferma una dichiarazione separata.

Nel suo intervento in questa sessione, il ministro delle finanze ha sottolineato che l’India ha offerto volontariamente la piattaforma COVID Vaccine Intelligence Network (CoWIN) a tutti i paesi ed è disposta a fornire assistenza per altre piattaforme di beni pubblici riconoscendo l’importanza della replica di piattaforme digitali comprovate e scalabili.

Ha anche richiamato l’attenzione del distinto raduno durante l’incontro sulla situazione senza precedenti in Sri Lanka e ha sperato in un aiuto decisivo per la nazione insulare.

(Solo il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati dal personale di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed distribuito.)

Articolo precedenteIl divieto di esportazione dell’olio di palma danneggerà altri paesi, ma è necessario: Indonesia FM
Articolo successivoLa protezione del vaccino Pfizer COVID-19 terza dose contro il ricovero da omicron diminuisce dopo 3 mesi: studio