Le infezioni globali da Covid-19 hanno raggiunto un livello record negli ultimi sette giorni, i dati hanno mostrato mercoledì, mentre la nuova variante di Omicron è andata fuori controllo, mantenendo i lavoratori a casa e travolgendo i centri di test. Quasi 900.000 casi sono stati rilevati in media ogni giorno in tutto il mondo tra il 22 e il 28 dicembre e il conteggio ha superato il milione per il secondo giorno, con una miriade di paesi che hanno registrato nuovi massimi storici nelle ultime 24 ore, inclusi gli Stati Uniti, Australia e molte nazioni europee. Il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha affermato che la circolazione delle varianti Delta e Omicron del coronavirus sta creando uno “tsunami di casi”. Francia, Gran Bretagna, Italia, Spagna, Portogallo, Grecia, Cipro e Malta hanno registrato un numero record di nuovi casi martedì, mentre il numero medio di casi giornalieri di Covid-19 negli Stati Uniti ha raggiunto il record di 265.427 negli ultimi sette giorni. secondo Bloomberg, mercoledì.

Il picco precedente era una cifra di 251.085 registrata all’inizio di gennaio di quest’anno. grafico Il primo ministro britannico Boris Johnson ha dichiarato mercoledì che il 90% dei pazienti che finiscono in terapia intensiva non ha ricevuto vaccini di richiamo, che secondo i medici è la migliore protezione contro l’Omicron infettivo. “La variante Omicron continua a causare problemi reali, si vedono casi in aumento negli ospedali, ma è ovviamente più mite rispetto alla variante Delta”, ha affermato Johnson. Mercoledì, le nuove infezioni giornaliere in Australia sono arrivate a quasi 18.300, eclissando il precedente massimo della pandemia di circa 11.300 raggiunto il giorno prima. Il primo ministro australiano Scott Morrison ha affermato che il suo paese aveva bisogno di “un cambio di marcia” per gestire i laboratori sovraccarichi, con lunghe code di accesso e drive-in. I colli di bottiglia dei test si sono creati anche nelle nazioni europee, inclusa la Spagna, dove la domanda di kit di test Covid-19 gratuiti forniti dal governo regionale di Madrid ha superato di gran lunga, con lunghe code che si formano fuori dalle farmacie. L’Italia avrebbe dovuto allentare alcune delle sue regole di quarantena mercoledì per i timori che il paese si fermerà presto dato il numero di persone che devono autoisolarsi in modo protettivo, con i casi raddoppiati martedì da un giorno prima a 78.313. Tuttavia, la Cina non ha mostrato tregua nella sua politica di tolleranza zero alle epidemie, mantenendo 13 milioni di persone nella città di Xian sotto un rigido blocco per un settimo giorno mentre persistevano nuove infezioni da Covid-19, con 151 casi segnalati martedì.

Virus Wildfire

  • La Francia registra il record di 180.000 casi di Covid, estende i cordoli per 3 settimane
  • Quasi 130.000 casi di Covid registrati nel Regno Unito
  • I ricoveri ospedalieri di Londra aumentano del 53%
  • Test PCR walk-in non disponibili in Inghilterra e Irlanda del Nord
  • Martedì 2.800 voli cancellati, altri 8.000 in ritardo
  • Per Omicron, test rapidi Covid non altrettanto accurati: US FDA
  • Stima dei tagli degli Stati Uniti per la prevalenza di Omicron a poco più della metà dei casi di Covid


Articolo precedenteDomande e risposte: perché Microsoft Word potrebbe interrompere la stampa e come risolverlo
Articolo successivoLa Cina promette di ridurre le tasse di 17,3 miliardi di dollari all’anno, afferma il rapporto