Home Economia Lo Sri Lanka revoca il coprifuoco dopo le violente proteste per la...

Lo Sri Lanka revoca il coprifuoco dopo le violente proteste per la crisi economica

123
0

La polizia nella capitale dello Sri Lanka ha revocato il coprifuoco venerdì dopo le proteste in cui decine di persone sono state arrestate e ferite vicino alla casa del presidente Gotabaya Rajapaksa per la sua gestione di una crisi economica.

Centinaia di manifestanti si sono radunati vicino alla residenza di Rajapaksa in un sobborgo di Colombo giovedì prima che la polizia si trasferisse per disperderli con gas lacrimogeni e cannoni ad acqua.

“Rispettiamo il diritto delle persone a protestare e questo sarà protetto, ma non possono danneggiare alcuna proprietà pubblica”, ha affermato il portavoce della polizia Ajith Rohana.

“Le 53 persone arrestate saranno presentate in tribunale”.

grafico

grafico

La nazione insulare di 22 milioni di persone è nel mezzo della peggiore crisi economica degli ultimi anni con blackout continui fino a 13 ore al giorno perché il governo non ha abbastanza valuta estera per pagare le importazioni di carburante.

Vedi anche:  L'accumulo di energia è importante per creare sistemi elettrici convenienti, affidabili e profondamente decarbonizzati

I manifestanti hanno dato alle fiamme diversi veicoli della polizia e dell’esercito durante i disordini, inclusi due autobus, una jeep e diverse motociclette, ha detto Rohana.

Un totale di 24 poliziotti sono rimasti feriti, nove dei quali sono rimasti in ospedale, ha detto Rohana. La polizia non ha confermato il numero dei manifestanti feriti.

Le azioni pubblicano la settimana peggiore di sempre

Le azioni hanno avuto il peggior calo settimanale di sempre venerdì, dopo aver esteso le perdite a una quinta sessione consecutiva, con la Borsa di Colombo che ha interrotto le negoziazioni per il terzo giorno.

Disavanzo commerciale di gennaio a $ 859 milioni

Il disavanzo commerciale del paese a gennaio è stato di 859 milioni di dollari, ha affermato la banca centrale del paese in una dichiarazione venerdì.

Vedi anche:  La crisi economica dello Sri Lanka paralizza una volta la classe media in fiore

Le importazioni di gennaio della nazione insulare sono aumentate del 23,1% a 1,96 miliardi di dollari, mentre le esportazioni sono aumentate del 17,5% a 1,10 miliardi di dollari.

Articolo precedenteACC, AHA, HFSA emettono linee guida per l’insufficienza cardiaca
Articolo successivoIl futuro dell’infrastruttura 5G+ potrebbe essere costruito piastrella per piastrella