Martedì la lira turca è balzata indietro dai minimi record di scambi volatili dopo che il presidente turco Tayyip Erdogan ha proposto misure per proteggere i risparmi in valuta locale da tali oscillazioni.

Lunedì, Erdogan ha introdotto una serie di misure che, secondo lui, alleggeriranno il fardello di una valuta indebolita sui turchi e li incoraggeranno a detenere la lira anziché i dollari.

Secondo il piano di Erdogan, il suo governo ha promesso di garantire i depositi in lira, facendo salire la valuta di circa il 25%, il suo più grande rally infragiornaliero mai registrato, lunedì.

La valuta turca, che quest’anno ha perso il 44% del suo valore contro il biglietto verde, si è inizialmente rafforzata martedì raggiungendo un massimo giornaliero di 11,0935 contro il dollaro, per poi indebolirsi a 14,3885 prima di tornare a 12,6 alle 10:18 GMT.

Il governo si è impegnato a pagare la differenza tra il valore dei risparmi in lire e gli equivalenti depositi in dollari.

grafico

Secondo i dati della banca centrale, più della metà dei risparmi dei locali è in valute estere e oro, a causa della perdita di fiducia nella lira dopo anni di deprezzamento.

La lira è scesa ai minimi storici quest’anno per i timori di una spirale inflazionistica causata dalla spinta di Erdogan per l’allentamento monetario. Al suo minimo, è sceso di circa il 60 per cento l’anno.

Alpaslan Cakar, capo dell’Associazione delle banche turche (TBB), ha affermato che il Tesoro sosterrà i costi delle misure, che potrebbero rivelarsi un’iniziativa costosa e inflazionistica. Una fonte esperta in materia ha affermato che le misure sono state decise dopo che il tasso di cambio ha raggiunto livelli “problematici”, aggiungendo che il governo gestirà con attenzione il prossimo periodo.

“Il dollaro e l’euro erano saliti fino a formare davvero una bolla. Occorreva intervenire. Questa situazione non era sostenibile”, ha detto la persona, chiedendo l’anonimato.

Il ministro delle finanze Nurettin Nebati ha affermato che i dettagli del nuovo schema economico saranno annunciati alle 1100 GMT.

Secondo IHS Markit, i credit default swap quinquennali della Turchia, il costo dell’assicurazione contro l’insolvenza sovrana, sono balzati a 613 bps, il più alto da maggio 2020.

Nel frattempo, la volatilità implicita di un mese della lira turca è balzata al 63%, il valore più alto mai registrato.

Il consigliere presidenziale Cemil Ertem ha detto a Reuters che le mosse hanno eliminato la necessità della domanda di dollari da parte degli investitori individuali, aggiungendo che si tratta di “un cambiamento di paradigma molto importante” per l’economia turca.

‘Madre di tutti i rally’

Mentre il governo ha definito il rimbalzo della lira di lunedì una grande vittoria in politica, gli economisti hanno affermato che il programma economico di Erdogan basato su bassi tassi di interesse è avventato e si aspettano che l’inflazione, attualmente superiore al 21%, salirà al 30% l’anno prossimo.

Il regolatore energetico turco EPDK ha dichiarato che, dopo il rally della lira, per il momento ha interrotto i previsti aumenti dei prezzi.

Martedì il principale indice azionario turco BIST 100 è sceso del 6,12%, innescando interruttori di circuito a livello di indice che interrompono temporaneamente le negoziazioni.

Sotto la pressione di Erdogan, la banca centrale ha tagliato i tassi di 500 punti base da settembre. Il presidente si è impegnato a continuare con la sua politica dei tassi bassi, anche lunedì.

Alcuni economisti hanno affermato che le nuove misure sono effettivamente rialzi dei tassi velati che alla fine potrebbero non arginare la pressione di vendita sulla lira, mettendo a dura prova il Tesoro.

“Può avere conseguenze pericolose”, ha affermato Refet Gurkaynak, capo del dipartimento di economia della Bilkent University, ad Ankara.

Jeffrey Halley, analista di mercato senior, Asia Pacific, OANDA, ha affermato che non è chiaro come il governo attuerà le nuove misure “soprattutto in breve tempo”.

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Business Standard ed è generata automaticamente da un feed in syndication.)

Articolo precedenteVariante Omicron: l’evento è stato cancellato meglio della vita cancellata, afferma l’OMS
Articolo successivo“Oh mio Dio, compralo!” Come funziona lo shopping in streaming in Cina