Home Economia L’inflazione della Corea del Sud si avvicina al massimo da 14 anni...

L’inflazione della Corea del Sud si avvicina al massimo da 14 anni a maggio a causa dei costi elevati dell’energia e del cibo

149
0

La crescita dell’inflazione in Corea del Sud ha raggiunto il massimo da quasi 14 anni a maggio a causa degli elevati costi energetici e alimentari dovuti alla guerra in corso tra Russia e Ucraina e alla ripresa economica, secondo quanto rivelato venerdì dai dati ufficiali.

I prezzi al consumo sono aumentati del 5,4% il mese scorso rispetto all’anno precedente, accelerando da un picco del 4,8% su base annua di aprile, secondo il rapporto dell’agenzia di stampa Yonhap citando i dati rilasciati dalla Statistics Korea, gestita dallo stato.

Ha segnato l’aumento più marcato su base annua dall’agosto 2008, quando i prezzi al consumo sono aumentati del 5,6%.

Anche la crescita dell’inflazione ha superato il 5% per la prima volta da un aumento del 5,1% nel settembre 2008.

I prezzi al consumo sono aumentati oltre il 2 per cento, l’obiettivo di inflazione della banca centrale a medio termine, per il 14° mese consecutivo a maggio.

Vedi anche:  Uno studio nazionale rileva un calo significativo del trattamento per gli attacchi di cuore durante la pandemia

“A maggio, i prezzi dei prodotti petroliferi e degli alimenti trasformati e i prezzi dei servizi personali hanno esteso la loro crescita elevata. Anche la crescita dei prezzi dei prodotti agricoli è aumentata”, ha detto ai giornalisti Eo Woon-sun, un alto funzionario di Statistics Korea.

I prezzi dei prodotti petroliferi sono aumentati del 34,8% su base annua a maggio, un’accelerazione dal 34,4% di aprile a causa degli elevati costi energetici.

La ripresa economica e la revoca delle principali restrizioni legate al Covid-19 hanno spinto al rialzo i prezzi dei servizi personali e il prezzo dei pasti fuori casa.

I prezzi dei servizi personali sono aumentati del 5,1% su base annua, l’aumento più rapido nel dicembre 2008. I costi dei pasti fuori casa sono aumentati del 7,4%.

I prezzi dei prodotti agricoli, zootecnici e della pesca sono aumentati del 4,2% su base annua, accelerando da un aumento dell’1,9% ad aprile.

Vedi anche:  Cosa possono imparare i robot dai terapisti

L’inflazione core, che esclude la volatilità dei prezzi di cibo e petrolio, è aumentata del 3,4% su base annua il mese scorso, il livello più alto da febbraio 2009.

Un altro indicatore dell’inflazione core, che esclude i prezzi dei prodotti agricoli e petroliferi, è balzato del 4,1% su base annua, la salita più rapida dall’aprile 2009.

–IANS

ksk/

(Solo il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati dal personale di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed distribuito.)

Articolo precedenteMoody’s ha declassato l’outlook del Pakistan a corto di liquidità da stabile a negativo
Articolo successivoUna solida crescita dell’occupazione negli Stati Uniti prevista per maggio; tasso di disoccupazione visto al 3,5%