Home Economia L’India estende credito, carburante, cibo per salvare lo Sri Lanka dalla crisi...

L’India estende credito, carburante, cibo per salvare lo Sri Lanka dalla crisi economica

60
0

Lo Sri Lanka sta vacillando in una profonda crisi economica poiché le riserve estere del paese sono state esaurite e il governo Rajapaksa sta lottando per pagare l’importazione di carburante.

Di conseguenza, c’è una grave carenza di energia nel paese e si registrano violente proteste. Il governo ha dichiarato lo stato di emergenza ed è stato imposto un coprifuoco di 36 ore a livello nazionale a causa della protesta di domenica, poiché ad oggi circa 600 manifestanti sono stati arrestati.

In questi tempi difficili, l’India si è fatta avanti per salvare la nazione insulare dalla crisi. L’India ha risposto prontamente alle richieste urgenti dello Sri Lanka.

“Da gennaio di quest’anno, il sostegno dall’India allo Sri Lanka supera i 2,5 miliardi di dollari. A febbraio è stata firmata una linea di credito per il carburante di 500 milioni di dollari. Da allora sono arrivate quattro spedizioni per un totale di oltre 150.000 tonnellate di carburante per aerei, diesel e benzina a partire dal Marzo. Altre cinque spedizioni seguiranno fino a maggio. Un’altra linea di credito di 1 miliardo di dollari per cibo, medicine e articoli essenziali è stata firmata il mese scorso”, ha detto all’ANI l’Alto Commissario indiano Gopal Baglay per lo Sri Lanka.

Vedi anche:  In che modo gli elettroni in movimento casuale possono migliorare la sicurezza informatica

“La prima partita di riso dall’India dovrebbe arrivare in Sri Lanka a breve grazie a questa linea di credito”, ha aggiunto Bagley

Inoltre, la Reserve Bank of India ha esteso uno swap di valuta di 400 milioni di dollari e ha differito i pagamenti dovuti dalla Banca centrale dello Sri Lanka nell’ambito dell’Asian Clearance Union per un valore di diverse centinaia di milioni di dollari.

L’Alto Commissario indiano per lo Sri Lanka ha dichiarato: “Queste strutture, negoziate e concluse nel giro di poche settimane, si sono rivelate l’ancora di salvezza per il popolo dello Sri Lanka in un momento in cui il finanziamento delle importazioni da parte dello Sri Lanka è difficile a causa dell’equilibrio di situazione di pagamento”.

“La pronta assistenza dell’India al popolo dello Sri Lanka in quest’ora è stata apprezzata da tutte le sezioni della società dello Sri Lanka”, ha aggiunto l’alto commissario indiano per lo Sri Lanka.

Vedi anche:  Il Pakistan riprenderà i negoziati con il Fondo Monetario Internazionale

Sabato l’India ha consegnato 40.000 tonnellate di diesel allo Sri Lanka per aiutare ad alleviare la crisi energetica nel paese insulare, che sta assistendo a forti interruzioni di corrente.

Questa è la quarta partita di carburante consegnata dall’India allo Sri Lanka nell’ambito della LoC. Inoltre, l’India ha fornito circa 200.000 tonnellate di carburante alla nazione insulare negli ultimi 50 giorni.

L’economia dello Sri Lanka è in caduta libera dalla pandemia di COVID-19 a causa del crollo del settore turistico.

(Solo il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati dal personale di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed distribuito.)

Articolo precedenteConsigli per prevenire le conseguenze dell’interferenza nei pazienti con dispositivo cardiaco pubblicati oggi
Articolo successivoI ricercatori forniscono nuovi dati sulla sperimentazione clinica di riferimento che ha preso di mira l’epidemia di ipertensione nella comunità nera