Circa 50 aziende indiane stanno partecipando a una fiera commerciale di tre giorni in Nepal, con l’obiettivo di promuovere il marchio India e migliorare il commercio e gli investimenti bilaterali creando consapevolezza sulle opportunità commerciali disponibili da entrambe le parti.

L’Enterprise India 2022 dal 21 al 23 dicembre si terrà presso la Bhriktimandap Exhibition Hall di Kathmandu.

Namgya Khampa, Chargs d’Affaires, Ambasciata indiana, ha aperto la mostra e ha interagito con le aziende indiane e nepalesi partecipanti all’evento.

“Ha anche incoraggiato gli organizzatori a esplorare partnership B2B con imprenditori nepalesi al fine di rafforzare i legami commerciali tra i due paesi”, secondo un comunicato stampa diffuso mercoledì dall’ambasciata indiana.

L’evento è organizzato dalla Confederazione dell’Industria Indiana (CII) con il supporto del Ministero del Commercio e dell’Industria, Governo dell’India.

“La mostra mira a promuovere il marchio India e migliorare il commercio e gli investimenti bilaterali creando consapevolezza sulle opportunità commerciali disponibili da entrambe le parti”, ha affermato.

La mostra mira anche a facilitare le joint venture, il trasferimento di tecnologia, gli accordi di marketing e i contatti interpersonali tra i due paesi, ha affermato.

Circa 50 aziende indiane che rappresentano più settori espongono i loro prodotti e servizi alla fiera, che vede anche la partecipazione di imprese e commercianti nepalesi.

(Solo il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati dallo staff di Business Standard; il resto del contenuto è generato automaticamente da un feed in syndication.)

Articolo precedenteL’UE propone regole contro le società di comodo per combattere gli abusi fiscali
Articolo successivoLa Cina ordina il blocco di 13 milioni di persone a Xi’an