Home Economia Lanka ha deciso di finalizzare un’altra linea di credito per articoli essenziali...

Lanka ha deciso di finalizzare un’altra linea di credito per articoli essenziali con l’India

40
0

Lo Sri Lanka è pronto a finalizzare un’altra linea di credito con l’India per cibo, medicine e altri beni essenziali che aiuterebbero la nazione insulare ad affrontare la peggiore crisi economica degli ultimi decenni, hanno affermato fonti ufficiali qui mercoledì.

Lo Sri Lanka sta attualmente vacillando in una grave crisi valutaria con riserve in calo. Il paese è anche alle prese con una carenza di quasi tutto l’essenziale a causa della mancanza di dollari per pagare le importazioni.

Secondo le fonti ufficiali qui, un’altra linea di credito dall’India per cibo, medicine e altri beni essenziali è in fase di finalizzazione tra i due governi.

Il 2 febbraio, lo Sri Lanka ha formalmente firmato un accordo con l’India per una linea di credito di 500 milioni di dollari, che aiuterebbe a finanziare gli acquisti di carburante in un momento in cui il Paese sta affrontando la peggiore crisi finanziaria ed energetica degli ultimi decenni.

Vedi anche:  Gioco d'azzardo e senzatetto in età avanzata: nascosto e trascurato, ma prevenibile

Le misure necessarie per rendere operativa la linea di credito da 500 milioni di dollari del governo indiano per l’acquisto di prodotti petroliferi sono in corso in conformità con l’intesa tra il governo indiano e il governo dello Sri Lanka, hanno affermato le fonti mercoledì.

La produzione di energia in Sri Lanka è stata colpita dalla crisi valutaria poiché il carburante per far funzionare le centrali termoelettriche scarseggia. I regolatori di potenza hanno avvertito di cinque o sei ore al giorno di interruzioni di corrente continua nei prossimi giorni.

A gennaio, l’Alta Commissione indiana qui ha affermato che il ministro degli Affari esteri S Jaishankar ha accettato di offrire un sostegno critico e una linea di credito di 500 milioni di dollari in una lettera al suo omologo dello Sri Lanka GL Peiris.

Vedi anche:  La pianificazione basata sull'intelligenza artificiale può aiutare a ridurre il burnout del medico

La linea di credito, in fase di negoziazione dall’agosto 2021, allenterebbe la pressione sulle riserve in diminuzione del paese che erano scese a 3,1 miliardi di dollari entro dicembre 2021, secondo le stime della Banca centrale.

A gennaio, l’India ha annunciato un prestito di 900 milioni di dollari allo Sri Lanka per costruire le sue riserve estere esaurite e per le importazioni di cibo, in una situazione di carenza di quasi tutte le materie prime essenziali nel paese.

A gennaio, l’India aveva anche concesso allo Sri Lanka un accordo di swap di 400 milioni di dollari per aumentare le sue riserve.

(Solo il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati dal personale di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed distribuito.)

Articolo precedenteL’Ucraina vieta le esportazioni di grano, avena e altri prodotti alimentari fondamentali
Articolo successivoL’Europa subisce pressioni affinché si unisca al boicottaggio del petrolio e del gas russo