Secondo l’US Census Bureau, si prevede che la popolazione mondiale raggiungerà i 7,8 miliardi di persone il giorno di Capodanno del 2022.

Ciò rappresenta un aumento di 74 milioni di persone, o un tasso di crescita dello 0,9% dal capodanno 2021. A partire dal nuovo anno, si prevedono 4,3 nascite e due decessi in tutto il mondo ogni secondo, secondo le stime dell’Ufficio del censimento.

La Cina rimane il paese più popoloso del mondo con 1,4 miliardi di persone, anche se è solo di poco davanti all’India con 1,38 miliardi, che dovrebbe superarla entro il 2025.

Nel frattempo, gli Stati Uniti sono cresciuti di quasi 707.000 persone nell’ultimo anno e si prevede che la popolazione della nazione sarà di 332,4 milioni di residenti il ​​giorno di Capodanno 2022, secondo l’US Census Bureau.

La stima del Census Bureau rappresenta un tasso di crescita dello 0,2% dal capodanno 2021 al capodanno 2022. A partire dal nuovo anno, si prevede che gli Stati Uniti crescano di una persona ogni 40 secondi dalle nascite, meno i decessi, nonché il netto internazionale migrazione.

Si prevede che gli Stati Uniti subiranno una nascita ogni nove secondi e una morte ogni 11 secondi, nonché una persona in più dalla migrazione internazionale ogni 130 secondi.

Articolo precedenteAllontanati dalla tavola: perché continui a mangiare quando sei sazio
Articolo successivoPandemia di Covid-19: Omicron smorza i festeggiamenti di Capodanno in tutto il mondo