Home Economia La lira turca crolla dell’1% mentre la banca centrale taglia il tasso...

La lira turca crolla dell’1% mentre la banca centrale taglia il tasso di interesse di riferimento

59
0

La lira turca si è indebolita fino all’1% rispetto al dollaro USA dopo che la banca centrale del paese ha deciso di abbassare il tasso di interesse di riferimento.

La banca di Ankara ha annunciato giovedì che il tasso chiave sarebbe sceso al 13% dal precedente 14%, riferisce l’agenzia di stampa dpa.

La lira è scesa oltre 18,1 rispetto al dollaro.

La banca centrale non ha aumentato il tasso di riferimento da dicembre 2021 a seguito di un controverso giro di tagli dei tassi, in linea con le richieste del presidente Recep Tayyip Erdogan.

La valuta turca ha perso costantemente valore per quasi tre anni dopo che Erdogan ha apertamente fatto pressioni sulla banca centrale affinché seguisse la sua teoria non ortodossa secondo cui tassi di interesse più elevati causano una maggiore inflazione.

Vedi anche:  Il vaccino Zika mostra risultati promettenti negli studi preclinici

I consumatori turchi stanno già lottando con l’inflazione elevata e l’aumento vertiginoso dei prezzi dell’energia e dei generi alimentari.

–IANS

ksk/

(Solo il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati dal personale di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed distribuito.)

Articolo precedenteRiconoscimento facciale: i piani del Regno Unito per monitorare i trasgressori migranti non sono etici e non funzioneranno
Articolo successivoGli stati del Golfo guadagneranno 1,3 trilioni di dollari di entrate petrolifere aggiuntive entro il 2026: FMI