La carenza di gas naturale in Pakistan sta danneggiando la sua più importante industria di esportazione, mettendo ancora più sotto stress un’economia già alle prese con l’accelerazione dell’inflazione e l’indebolimento della valuta.

Circa 250 milioni di dollari di esportazioni tessili sono andati persi il mese scorso dopo che le fabbriche del Punjab sono state costrette a chiudere per 15 giorni, ha affermato Shahid Sattar, direttore esecutivo della All Pakistan Textile Mills Association. Le fabbriche della provincia dipendono dalle importazioni rigassificate di gas naturale liquefatto, mentre la fornitura nazionale viene deviata verso altre regioni, ha affermato.

Il Pakistan è diventato un mercato di importazione in rapida crescita per il GNL poiché la fornitura locale è diminuita negli ultimi anni. Ma la concorrenza per il carburante, utilizzato come materia prima per l’elettricità e per il riscaldamento e la cottura, si è intensificata a causa della carenza globale, portando i prezzi spot a livelli che il Pakistan non può permettersi.

L’industria tessile, che fornisce di tutto, dai jeans ai cappelli agli acquirenti negli Stati Uniti e in Europa, è uno dei pochi punti positivi economici del paese. La produzione è cresciuta di quasi il 6% nei nove mesi fino a marzo 2021 e il settore ha rappresentato il 60% delle esportazioni totali, mostrano i dati del governo.

“Gli alti prezzi del gas sono proibitivi”, ha detto Sattar in un’intervista. La “carenza di approvvigionamento è dovuta all’incapacità del ministero dell’energia di organizzare l’approvvigionamento e sta danneggiando il futuro stesso delle esportazioni e dell’economia del Pakistan”.

Secondo i dati del governo, il paese ha esportato $ 11,4 miliardi di prodotti tessili nei nove mesi fino a marzo 2021. Sulla base di queste cifre, secondo i calcoli di Bloomberg, il mese scorso i 250 milioni di dollari ammontavano probabilmente a circa il 20% delle esportazioni tessili del Pakistan.

La carenza di gas sta colpendo il Pakistan in una congiuntura economica e politica critica. Il paese sta lottando con l’accelerazione dell’inflazione e l’indebolimento della valuta, con il sostegno al partito al governo del primo ministro Imran Khan in calo in vista delle elezioni nazionali previste nel 2023. Il governo ha anche bisogno di aumentare le tasse e ha appena aumentato le tasse sul prezzo della benzina, come pre- condizione per riprendere il suo programma di salvataggio da 6 miliardi di dollari con il Fondo monetario internazionale.

I funzionari del ministero dell’energia non hanno risposto alle telefonate in cerca di commenti.

Il Pakistan, che si sta dirigendo verso i mesi più freddi dell’anno, ha emesso una gara d’appalto di emergenza per importare più GNL a novembre dopo che i fornitori si sono ritirati dalle consegne a causa dei prezzi alle stelle e dell’aumento della domanda globale. Più di recente, il commerciante di gas Gunvor ha dichiarato al Pakistan che non sarebbe stato in grado di effettuare una consegna prevista per il 10 gennaio.

Il paese deve affrontare carenze di gas ogni inverno perché i giacimenti di gas naturale del Pakistan registrano un esaurimento di circa il 9% ogni anno e il GNL importato è molto costoso, ha affermato il ministro dell’Energia Hammad Azhar in una conferenza stampa a fine dicembre. Il Pakistan ha annunciato una gara d’appalto per aiutare a trovare più riserve di petrolio e gas, ha detto Azhar in un post su Twitter venerdì.

Il governo ha ripristinato le forniture di gas al settore tessile mercoledì scorso, ma i frequenti blackout elettrici continuano a frenare le operazioni, ha affermato Sattar. I mulini saranno in grado di funzionare a circa l’80% della capacità solo se la situazione persiste, ha affermato.

“La nostra storia è disseminata di episodi di crescita ‘stop-go’ causati da carenze energetiche e costi esorbitanti, entrambi frutto di una cattiva gestione” da parte del governo, ha affermato Sattar.

–Con l’assistenza di Jeff Sutherland, Ismail Dilawar e Stephen Stapczynski.

Articolo precedenteL’Australia spingerà avanti con la riapertura tra i casi record di Covid-19
Articolo successivoAfghanistan: molte fabbriche a Kandahar vengono chiuse per mancanza di energia elettrica