Home Economia Inflazione, carenza di manodopera per ritardare la ripresa della spesa per viaggi...

Inflazione, carenza di manodopera per ritardare la ripresa della spesa per viaggi d’affari

29
0

(Reuters) – È probabile che una ripresa della spesa globale per viaggi d’affari ai livelli pre-pandemia sarà ritardata di 18 mesi al 2026 a causa di fattori come l’inflazione persistente, i prezzi elevati dell’energia, la carenza di manodopera e il blocco in Cina, secondo una nuova previsione del settore.

La Global Business Travel Association (GBTA) ha affermato che la spesa per viaggi d’affari è rimbalzata del 5,5% a $ 697 miliardi nel 2021 con il Nord America in testa alla ripresa, ma è rimasta ben al di sotto dei livelli del 2019 di $ 1,4 trilioni.

Le prospettive di ripresa sono più pessimistiche dell’ultima previsione di GBTA emessa un anno fa, quando prevedeva un pieno rimbalzo ai livelli del 2019 entro il 2024.

Anche le considerazioni sulla sostenibilità ambientale e l’impatto regionale della guerra in Ucraina stanno pesando sulla domanda di viaggio, affermano le previsioni.

Vedi anche:  Nuovo strumento emergente nella lotta contro la malattia di Lyme

“Si prevede che anche i fattori che influiranno su molti settori in tutto il mondo avranno un impatto sulla ripresa dei viaggi d’affari globali nel 2025”, ha affermato in una nota l’amministratore delegato di GBTA Suzanne Neufang. “Il risultato previsto è che ci avvicineremo, ma non raggiungeremo e supereremo i livelli pre-pandemia del 2019 fino al 2026”.

Global Business Travel Group Inc, proprietario della più grande agenzia di viaggi aziendali del mondo American Express Global Business Travel, ha dichiarato la scorsa settimana che i ricavi di quest’anno dovrebbero raggiungere una media di circa il 65% dei livelli del 2019, sebbene ciò non includa l’impatto di una possibile recessione.

Le compagnie aeree e gli hotel hanno fatto affidamento su una forte domanda per il tempo libero per aiutare a colmare il divario lasciato dal calo dei viaggi aziendali durante la pandemia.

Vedi anche:  L'approvvigionamento alimentare globale è in subbuglio con il riso destinato a salire: rapporti

(Segnalazione di Jamie Freed a Sydney; Montaggio di Chris Reese)

(Solo il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati dal personale di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed distribuito.)

Articolo precedentePrivare le ragazze dell’istruzione secondaria costa all’economia afgana 500 milioni di dollari: UNICEF
Articolo successivoIl tasso di inflazione di Israele raggiunge il 5,2% con l’aumento dei prezzi della frutta; più alto dal 2008