Home Economia Il più grande produttore di chip della Cina avverte di un rapido...

Il più grande produttore di chip della Cina avverte di un rapido congelamento mentre la domanda di smartphone sbanda

72
0

Semiconductor Manufacturing International Corp. ha avvertito che i clienti in settori come gli smartphone stavano congelando gli ordini, sottolineando come una flessione della domanda di elettronica di consumo stia danneggiando il settore dei chip.

La domanda in calo da parte dei produttori di smartphone e componenti TV sta costringendo SMIC a riadattare i suoi piani di produzione, ha detto venerdì agli analisti il ​​co-CEO Zhao Haijun. La recessione economica e gli adeguamenti delle scorte hanno stimolato “il rapido congelamento e l’arresto urgente degli ordini” poiché alcuni clienti si trattengono dall’effettuare nuovi ordini, ha affermato in una teleconferenza. SMIC è sceso fino al 3,1% a Hong Kong.

Gli investitori temono che l’industria dei chip, notoriamente ciclica, stia precipitando verso una recessione prolungata dopo che anni di carenze hanno portato a pesanti investimenti in capacità. SMIC è tra una serie di produttori di semiconduttori ora alle prese con la domanda globale di elettronica in rapido sgretolamento, poiché i consumatori si lasciano alle spalle un boom dell’era della pandemia. È anche alle prese con il costante inasprimento delle restrizioni all’esportazione degli Stati Uniti mentre Washington cerca di contenere l’ascesa tecnologica di Pechino.

Vedi anche:  Le turbine eoliche possono dare nuova vita ai nostri mari in fase di riscaldamento

Il più grande produttore di chip della Cina ha dichiarato che i ricavi sono aumentati del 42% a 1,9 miliardi di dollari nel secondo trimestre, generalmente in linea con le aspettative. Ha registrato un utile netto di $ 514,3 milioni nel secondo trimestre, superando la stima media di $ 469,5 milioni.

SMIC è all’avanguardia nell’ambizione a lungo termine della Cina di produrre chip sufficientemente sofisticati da sostituire il silicio americano, che rappresenta la maggior parte dei 155 miliardi di dollari di consumo annuale di semiconduttori del paese.

Rimane un leader tecnologico in una gigantesca industria nazionale ora presa da una serie di indagini sulla corruzione, poiché alti funzionari frustrati dalla mancanza di progressi della nazione nei semiconduttori iniziano a ritenere i dirigenti responsabili. L’esito dell’allargamento della rete a strascico e il suo impatto sugli attori locali rimangono poco chiari.

Le sanzioni statunitensi hanno svolto un ruolo centrale nel frenare le ambizioni di chip del paese. L’amministrazione Trump ha inserito SMIC nella lista nera circa due anni fa per motivi di sicurezza nazionale, citando i legami dell’azienda con l’esercito cinese, un’accusa che il produttore di chip ha negato. Washington ora sta anche spingendo gli alleati nello sforzo, in modo che fornitori chiave come ASML Holding NV dei Paesi Bassi e Nikon Corp. del Giappone si uniscano al suo blocco tecnologico.

Vedi anche:  Il team sviluppa una nuova terapia utilizzando semi magnetici per riscaldare e uccidere il cancro

In risposta, le aziende locali hanno tentato di sviluppare alternative al silicio americano. Il produttore di chip a contratto con sede a Shanghai è riuscito a portare la sua tecnologia di produzione di due generazioni quest’anno a 7 nanometri, anche se gli esperti del settore avvertono che potrebbe non essere basato sugli stessi standard impiegati da rivali molto più grandi come Taiwan Semiconductor Manufacturing Co.

SMIC ha affermato che le sanzioni danneggiano la sua capacità di sviluppare tecnologie più sofisticate. La capacità dell’azienda è gravemente frenata dalla sua mancanza di accesso, ad esempio, ai sistemi di litografia ultravioletta estrema di ASML Holding NV, necessari per produrre i chip più avanzati.

La società ha dichiarato in un deposito separato che Tudor Brown, l’ex presidente di Arm Ltd., si è dimesso dal consiglio, confermando un precedente rapporto di Bloomberg. Zhao ha anche rassegnato le dimissioni da amministratore esecutivo, secondo la società.

Articolo precedenteL’algoritmo di intelligenza artificiale che rileva le anomalie cerebrali potrebbe aiutare a curare l’epilessia
Articolo successivoPiù di 1 bambino su 4 ricoverato in ospedale con COVID-19 o MIS-C ha complicazioni persistenti più di due mesi dopo