Home Economia Il piano di inflazione di Joe Biden sconvolge il pensiero sui posti...

Il piano di inflazione di Joe Biden sconvolge il pensiero sui posti di lavoro inviati all’estero

43
0

Il presidente Joe Biden ha una soluzione per l’inflazione elevata che sembra controintuitiva: riportare i posti di lavoro nelle fabbriche negli Stati Uniti. Ciò mette in discussione una argomentazione decennale secondo cui i datori di lavoro hanno spostato i lavori all’estero per ridurre i costi facendo affidamento su lavoratori più economici.

La tendenza ha contribuito alla perdita di 6,8 milioni di posti di lavoro nel settore manifatturiero negli Stati Uniti, ma si è anche tradotta in prezzi più bassi per i consumatori e ha esercitato una pressione al ribasso sull’inflazione in modi che hanno mantenuto una più ampia crescita economica.

Era un compromesso che molti leader politici e corporativi si sentivano a proprio agio nel fare. Questo perché i sostenitori dell’outsourcing non hanno considerato i costi delle frequenti interruzioni della catena di approvvigionamento globale.

Vedi anche:  Il ruolo dei macrofagi nella progressione da danno renale acuto a malattia renale cronica

Le recenti interruzioni hanno incluso la pandemia di Covid-19, la carenza di beni di base come semiconduttori, tempeste distruttive e incendi e, ora, l’invasione russa dell’Ucraina, che ha fatto salire alle stelle i prezzi del petrolio.

Biden afferma che il governo federale può ritirare il sostegno e far raffreddare i salari e la crescita, oppure può sbarazzarsi dei punti di pressione che possono portare all’inflazione.

Articolo precedenteLo Sri Lanka impone restrizioni all’importazione su 367 articoli “non essenziali”.
Articolo successivoConstellation Energy stringe una partnership con Microsoft per aiutare le aziende a monitorare l’uso di energia pulita