Home Economia Il Pakistan frena il commercio interbancario per contenere la carenza di dollari:...

Il Pakistan frena il commercio interbancario per contenere la carenza di dollari: rapporto

15
0

La banca centrale del Pakistan sta scoraggiando il commercio interbancario a causa di una grave carenza di dollari che ha spinto la rupia a registrare il peggior calo settimanale dal 1998, secondo persone esperte in materia.

La State Bank of Pakistan ha chiesto ai prestatori commerciali di gestire le richieste di pagamento delle importazioni dai propri afflussi, come i ratei e le rimesse degli esportatori, hanno detto le persone, chiedendo di non essere identificati per discutere di deliberazioni private. Se la banca ha ancora bisogno di prendere in prestito, deve chiedere il permesso all’autorità monetaria, hanno aggiunto le persone.

La State Bank of Pakistan non ha risposto a un’e-mail in cui chiedeva un commento.

La rupia è scesa di circa l’8% la scorsa settimana, il calo più grande in più di due decenni, poiché le riserve valutarie del Pakistan sono sufficienti per coprire meno di due mesi di importazioni. Anche così, il governatore ad interim della SBP Murtaza Syed ha detto a Bloomberg che la nazione soddisferà comodamente le sue esigenze di finanziamento con un piano di salvataggio del Fondo monetario internazionale in corso.

Vedi anche:  L'HIV utilizza la risposta di "emergenza" della cellula ospite per la replicazione, afferma il ricercatore

Alcune banche chiedono il permesso all’SBP e forniscono dollari a sovrapprezzo, il che fa aumentare i costi per i loro clienti, secondo altre persone a conoscenza della questione. Le banche hanno fornito dollari alle compagnie energetiche a tassi di 238 rupie e 242 rupie per dollaro il 20 luglio, circa l’8% in più rispetto al tasso di chiusura ufficiale della giornata, hanno detto le persone. La rivista di notizie Profit aveva inizialmente riferito dei pagamenti più costosi.

Le banche che in precedenza hanno rilasciato pagamenti all’estero in un giorno stanno impiegando più di una settimana, ha affermato Raheel Ahmed, amministratore delegato di VN Lakhani and Co., un importatore di acciaio con sede a Karachi.

Il Pakistan ha subito pressioni sui pagamenti in dollari a causa dei pagamenti energetici, ha affermato il ministro delle finanze Miftah Ismail in una conferenza stampa il 21 luglio a Islamabad. La tendenza si invertirà con l’offerta di dollari più che la domanda il prossimo mese, ha affermato Ismail.

Vedi anche:  Presentazione di GTGraffiti: il robot che dipinge come un essere umano

Articolo precedenteLa Generazione Z cinese è sottoccupata e sta abbassando le proprie ambizioni: rapporto
Articolo successivoI pazienti neri hanno riscontrato una probabilità sei volte maggiore di avere una perdita della vista avanzata dopo la diagnosi di glaucoma rispetto ai pazienti bianchi